CURRICULUM ALESSANDRO GAIANI

Sintesi del profilo
Filo conduttore delle ricerche svolte all’interno della disciplina è il concetto di mutazione sostenibile declinato nei differenti anni e ambiti (rurale, industriale, residenziale sociale, metodologico) sia attraverso le trasformazioni del patrimonio esistente che nella definizione di nuovi progetti e metodologie, con riferimento costante agli esiti delle ricerche disciplinari degli ultimi cinquant’anni, in cui lettura, teoria e progetto si rapportano dialetticamente nutrendosi di reciproci rimandi, propri della storia dell’architettura italiana e delle sue peculiarità.
L’excursus accademico di pensiero, ricerca e metodologia nel corso anni, assume come propri alcuni concetti storici e della contemporaneità, ibridandoli, reinterpretandoli attraverso strumenti desunti dalle caratteristiche degli studi disciplinari del recente passato e dalla loro reinterpretazioni. Un binomio dialettico, quello tra storia e rilettura del presente, costante prerogativa degli architetti italiani, che richiamo nelle ricerche e nei progetti del mio percorso disciplinare.
L’idea che orienta decisamente i miei studi è quella di una architettura capace di interrogarsi rispetto ai suoi elementi fondamentali e nel suo rapporto con la città e la comunità che abita i luoghi del costruito e cerca di porli in relazione attraverso un percorso di assemblaggio che include la memoria e le problematiche sociali complesse del nostro tempo, e deriva, in parte, da un’interpretazione del sistema di classificazione tipologico come principio evolutivo e dinamico applicato a spazi e situazioni oggi di “scarto”, in parte da logiche adattive ad uso di una struttura che muta e si configura a seconda delle condizioni del contesto.
Nello specifico questa idea di architettura e la costante presenza del concetto di mutazione sostenibile, si è articolata ed evoluta come pensiero ed esito nelle mie ricerche, declinandosi in ambiti specifici che sintetizzo come segue:
Dalla seconda metà degli anni novanta mi occupo del territorio delle case sparse della grande Pianura. Riprendendo gli studi compiuti dal Gambi e dall’Ortolani, attraverso una lettura tipo-morfologica degli edifici e delle corti, giungo ad una definizione più accurata delle tipologie presenti sul territorio, ed in particolare la ricerca si concentra sull’area del Delta dove con la collaborazione di Delta 2000, redige uno studio di catalogazione di tutti i beni rurali presenti nell’area, e predispone delle linee guida progettuali per una loro mutazione secondo i loro stessi caratteri reinterpretati.
A partire dagli anni duemila la ricerca si concentra sul recupero del patrimonio dismesso, con particolare interesse verso le aree degli zuccherifici, grandi opifici abbandonati che la delocalizzazione della produzione agricola ha lasciato come giganti cattedrali nel deserto, frequenti nel territorio della grande Pianura. Dapprima si è compiuta una ricognizione e mappatura sul territorio delle preesistenze e una loro classificazione, per poi individuare le metodologie di mutazione progettuale degli stessi.
L’interesse per l’abitare sociale è il fulcro degli studi a partire dal 2000. Dapprima nella ricerca del rapporto tra le forme di abitare e il progetto di architettura, poi sui possibili e differenti scenari di progetto per l’abitare sociale inteso nelle sue molteplici declinazioni. Il social housing viene interpretato attraverso un nuovo sistema di spazi di vita in continua mutazione e una implementazione progettuale/costruttiva degli edifici. Le ricerche del periodo confluiscono in una serie di progetti per il social housing basati sulla mutazione, temporalità e sostenibilità del processo di progettazione, economico e di costruzione.
Dal secondo decennio degli anni duemila si orienta la ricerca verso una nuova declinazione di sostenibilità del progetto in funzione del mutato scenario socio-economico della città.
Si indagano le nuove forme del vivere contemporaneo, i suggerimenti delle discipline economiche e sociali (il concetto di circolarità e condizionamento) declinandoli in un pensiero architettonico che, nel rispetto della storicità e tipicità architettonica italiana, avvia possibili contaminazioni e introduce la variabile della contemporaneità sostenibile: la Comunità/Community.
Le ricerche e le ricadute progettuali definiscono un sistema di progetto d’architettura ibrido, circolare in cui il ri-condizionamento è la strategia, capace di riqualificare non solo contenitori e spazi abbandonati della città, ma legami, relazioni con strumenti applicativi, evolutivi e adattivi propri della disciplina.

A - DATI GENERALI

• Alessandro Gaiani è nato a Bologna il 1 marzo 1963.

• Laureato in Architettura nell’anno accademico 1987/88, il 23 marzo 1989, presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Processi e Metodi della Produzione Edilizia, con punti 110 su 110 e lode
• A partire dalla laurea svolge attività di ricerca e di didattica presso il Dipartimento di Processi e Metodi della Produzione Edilizia della Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze fino all’anno accademico 1992/93, in qualità di cultore della materia di “Progettazione ambientale”.
• Dall’anno accademico 1992/93 svolge attività di ricerca e didattica presso l’Istituto di Architettura della Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara, in qualità di cultore della materia di “Composizione architettonica 2” per l’A.A. 1992/93, di cultore della materia di “Composizione architettonica 1” per l’A.A. 1993/94, di cultore della materia di “Analisi della morfologia urbana e delle tipologie edilizie” per gli A.A. 1994/95 e 1995/96 tenendo cicli di comunicazioni ed esercitazioni.
• Dall’A.A. 1994/95 all’A.A. 1998/99 è Professore a contratto presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara, per l’insegnamento di COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA disciplina caratterizzante del laboratorio di Progettazione architettonica I.
• Diploma di inglese rilasciato dalla Anglo-school di Londra in merito allo svolgimento di un corso di apprendimento della lingua svolto nel mese di ottobre 1997
• Classificatosi in vari concorsi di progettazione, è vincitore del premio Europan 3 nel 1994.
• lingue conosciute: inglese, francese.
• Dal novembre del 1999 è Ricercatore in Composizione architettonica e urbana, settore scientifico disciplinare ICAR 14 presso la Facoltà di Architettura di Ferrara
• Dal novembre del 2003 è Ricercatore confermato in Composizione architettonica e urbana, settore scientifico disciplinare ICAR 14 presso la Facoltà di Architettura di Ferrara
Nel 2004 enel 2005 è stato visiting professor presso Moscow Architectural Institute con un corso in Architectural Design con il Prof. Serguei Brovchenko
In particolare ha soggiornato in Olanda, la cui esperienza è documentata con il saggio L’esperienza Olandese, rinnovare con la tradizione, all’interno del volume, AA.VV., “Progettare nel tessuto urbano”, 1993, dove sono esposti percorsi progettuali di esperienze assunte quali casi di studio finalizzati alla progettazione nei tessuti urbani già consolidati; e a Parigi, la cui esperienza è servita per la stesura dei capitoli Autorimesse e Biblioteche all’interno del “Manuale di progettazione edilizia” della casa Editrice libraria Ulrico Hoepli, 1992;.
• Ha acquisito sia in ambito universitario che professionale una buona conoscenza dello strumento informatico per fini progettuali e di ricerca.
L’attività si è sviluppata poi anche nello studio dei modi espressivi della rappresentazione con particolare riferimento alle tecniche di elaborazione automatica dell’immagine, ai sistemi multimediali e ipermediali.
Dalla metà degli anni novanta si occupa del patrimonio culturale delle case rurali della pianura emiliano romagnola, prima con una opera di rilevamento e catalogazione successivamente con pubblicazione su una loro possibile trasformazione
Dal 1999 l’edilizia residenziale è diventato il filone di ricerca su cui ha ricevuto finanziamenti pubblici PRIN e locali FAR. In particolare la ricerca si è concentrata su un nuovo sistema di processo progettuale sistemico basato su meccanismi aperti e in continuo divenire.
Dal 1999 è membro del centro di ricerche ARCDES (Architectural Design), Dipartimento di Architettura, Ferrara, nel quale sviluppa ricerche , pubblicistica, formazione nel settore della progettazione architettonica
Organizza a partire dal 2002 viaggi di studio per studenti e architetti in Europa.
Dal 2007 è membro del dottorato di ricerca in “tecnologia dell’architettura” e è stato tutor di una tesi discussa all’interno del XXII ciclo dal titolo ”la sostenibilità dello spazio pubblico nell’edilizia residenziale- paradigma verso l’innovazione processuale ambientale” discussa nel marzo 2011
• E’ nella Commissione Giudicatrice per il conferimento del titolo di Dottore di Ricerca in: COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA con sede amministrativa presso Alma Mater Studiorum - Universita' di Bologna 2009
All’interno dei corsi di Progettazione Architettonica sono presentati i metodi di progettazione architettonici, nuovi e del passato, con particolare riferimento alla storia del moderno Italiano come nesso rispetto ad una identità di progetto.
Dal 2014 al 2015 è membro dell’Academic Board del dottorato di ricerca International PhD Architecture and Urban Planning IDAUP.



B - Curriculum dell’attività didattica

L’attività didattica svolta con continuità a partire dal conseguimento della laurea risulta indirizzata all’indagine e allo sviluppo di nuove metodologie per la progettazione architettonica e urbana.

B.1 Attività di collaborazione alla didattica in qualità di cultore della materia di “Progettazione ambientale” per l’A.A. 1990/91 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Firenze. Oltre a seguire le periodiche esercitazioni e a partecipare alle commissioni di esame, ha tenuto agli studenti del corso le seguenti due comunicazioni dal titolo:
- Il problema della mobilità e della sosta in ambito urbano;
- Metodologie per la progettazione di autorimesse e parcheggi.

B.2 Attività di collaborazione alla didattica in qualità di cultore della materia di “Progettazione ambientale” per l’A.A. 1991/92 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Firenze. Oltre a seguire le periodiche esercitazioni e a partecipare alle commissioni di esame, ha tenuto agli studenti del corso le seguenti due comunicazioni dal titolo:
- Il caso dell’Olanda: una tradizione architettonica moderna, solida ed in evoluzione - prima parte;
- Il caso dell’Olanda: una tradizione architettonica moderna, solida ed in evoluzione - seconda parte.

B.3 Attività di collaborazione alla didattica in qualità di cultore della materia di “Composizione architettonica 2” per l’A.A. 1992/93 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara. Oltre a seguire le periodiche esercitazioni e a partecipare alle commissioni di esame, ha tenuto agli studenti del corso le seguenti quattro comunicazioni dal titolo:
- Il caso dell’Olanda: una tradizione architettonica moderna, solida ed in evoluzione - prima parte;
- Il caso dell’Olanda: una tradizione architettonica moderna, solida ed in evoluzione - seconda parte;
- Le tendenza dell’architettura contemporanea olandese: esempi progettuali di alcuni giovani architetti olandesi - prima parte;
- Le tendenza dell’architettura contemporanea olandese: esempi progettuali di alcuni giovani architetti olandesi - seconda parte.

B.4 Attività di collaborazione alla didattica in qualità di cultore della materia di “Composizione architettonica 1” per l’A.A. 1993/94 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara. Oltre a seguire le periodiche esercitazioni e a partecipare alle commissioni di esame, ha tenuto agli studenti del corso le seguenti due comunicazioni dal titolo:
- Introduzione alle problematiche tipologiche: dalle definizioni di tipo e modello alle trasformazioni del tipo - prima parte;
- Introduzione alle problematiche tipologiche: dalle definizioni di tipo e modello alle trasformazioni del tipo - seconda parte.

B.5 Attività di collaborazione alla didattica in qualità di cultore della materia di “Analisi della morfologia urbana e delle tipologie edilizie” per l’A.A. 1994/95 e 1995/96 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara.
Oltre a seguire le periodiche esercitazioni e a partecipare alle commissioni di esame, ha tenuto agli studenti del corso le seguenti tre comunicazioni dal titolo:
- Note sulla lettura delle strutture dello spazio urbano: tipologia edilizia e morfologia urbana;
- I tipi della residenza;
- I tipi e il moderno.

B.6 Incarico di insegnamento ai sensi dell'art. 100 del DPR382/80 e successive modificazioni per gli A.A. 1994/95, 1995/96 1996/97, 1997/98 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara, di: composizione architettonica all'interno del laboratorio di progettazione architettonica I.
Tutta l'attività didattica è documentata dal numero monografico della rivista internazionale di architettura "Parametro", n.223/marzo-aprile 1998, 'La scuola di Ferrara'. In particolare i lavori del Laboratorio da me seguito sono confluiti nell'articolo dal titolo:" Conserere ac aedificare cogitare diu oportet", in Parametro n. 223, marzo- aprile, 1998, pp.35-55 e nell'articolo scritto da Andrea Rinaldi, Muri senza mattoni, in Paesaggio Urbano, n.1/98, pp.102-107, e in A. Boeri, F.Conato, E. Mancini, Elementi di tecnologia, Pitagora, Bologna, 1996, pp. 6-7.

B.7 Attività di collaborazione alla didattica in qualità di ricercatore della materia di “Composizione architettonica 4” corso del prof. Bruno Minardi dal l’A.A. 1999/2000 al 2001/2002 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara.

B.8 Incarico di insegnamento per supplenza per l’ A.A. 1999/2000, 2000/2001, 2001/2002 2002/2003 2003/2004 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara, di COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA all'interno del laboratorio di progettazione architettonica I.

B.9 Incarico di insegnamento per supplenza per l’ A.A. 2004/2005 – 2005/2006 – 2006/2007 - 2007/2008 2008/2009 2009/2010 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara, di: composizione architettonica all'interno del laboratorio di progettazione architettonica IV.
Partecipante con gli studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara iscritti ai Laboratori di Progettazione del 4 anno al Workshop internazionale di progettazione Villard 9, Bologna città dell’architettura, 9 luglio, Bologna, Per presentazione dei progetti per l’area della caserma Sani.
Partecipazione alla mostra dei progetti didattici per l’area Nord di Rovigo, “Intersezioni Urbane”, tenutasi a Rovigo dal 1 al 11 ottobre svolti nell’ambito dei laboratori di progettazione architettonica 4 della facoltà di Architettura di Ferrara, 2009

B.10 Incarico di insegnamento per supplenza per l’ A.A.– 2010/2011 – 2011/2012 - 2012/2013 2013/2014 2014/2015 2015/2016 presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Ferrara, di: composizione architettonica all'interno del laboratorio di progettazione architettonica III.

B.11 Nell'a.a. 1996/97 ha organizzato un concorso di architettura per studenti appartenenti al Laboratorio di Progettazione del 1 anno denominato "Premio Arcab", il cui tema era la progettazione di edilizia residenziale a schiera. Al concorso sono intervenuti come commissari il Prof. Franco Purini, il Prof. Massimo Carmassi, il Prof. Paolo Ceccarelli e il Prof. Graziano Trippa. I risultati di tale concorso sono stati pubblicati sulla rivista di architettura internazionale "Parametro", n.223/marzo-aprile 1998, 'La scuola di Ferrara' e nell'articolo scritto da Andrea Rinaldi, Muri senza mattoni, in Paesaggio Urbano, n.1/98, pp.102-107

B.25 E’ Relatore di numerose tesi progettuali sulla rigenerazione di aree degradate e sul social housing discusse all'interno del Dipartimento di Architettura di Ferrara dal 1999 ad oggi.


B.1. Docenza master, corsi di perfezionamento e attivita' formative

B.1.1 Docente, all’interno del corso post-laurea per “Tecnico addetto alla conservazione e manutenzione dell’edilizia storica”, tenuto dal CESVIP in Piacenza, sul tema "Classificazione delle tipologie rurali delle pianura padana e individuazione dei principali caratteri tipologici e morfologici” sia nel 1997 che nel 1998.

B.1.2 Docente, all’interno del corso post-laurea “ Formazione ed orientamento professionale per la progettazione architettonica in Italia”, tenuto dall'Istituto Superiore Studi Giuridici Economici e Sociali 'Gaudenzio Ferrari' a Firenze, sul tema "Aspetti metodologici nella elaborazione di un progetto complesso ”, 1998.

B.1.3 Coordinatore e tutor del workshop per studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara tenutosi a Granarolo dell'Emilia (Bo), per la definizione di “linee guida per la progettazione di un parco sub-urbano”. Sono intervenuti al workshop in qualità di tutor: Richard Ingersoll, Antonio Angelillo, Pierluigi Molteni, Gabriele Lelli e Giovanni Del Boca. In qualità di docenti sono intervenuti: Prof. Paolo Ceccarelli, Prof. Lele Mazzanti, Prof. Italo Rota, Prof. Guido Canali, Prof. Pierre Alain Croset.
I risultati sono pubblicati su: A. Gaiani, a cura di, 'Un’area, un parco, una identità', Estratto di Paesaggio Urbano n. 2/200, Maggioli Editore, Rimini.

B.1.4 Coordinatore e tutor del workshop per studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara tenutosi tenutosi a Bagnolo in Piano (Re) dal Titolo: "Il luogo della Campagna lo spazio della Città”. Sono intervenuti al workshop in qualità di tutor: Andrea Rinaldi, Pietromaria Davoli e Gabriele Lelli. In qualità di docenti sono intervenuti: Prof. Graziano Trippa, Prof. Mirko Zardini e Antonio Angelillo.
I risultati sono pubblicati su: A. Gaiani, ”La trama, ovvero la matrice lineare come tema”, in “Il luogo della Campagna e lo spazio della città”, AA.VV., Maggioli Editore, Rimini, 2000.

B.1.5 Relatore, all’interno del corso post-laurea per “Restauro e conservazione di edifici e case rurali”, tenuto dal CSA in Pieve di Cento, sul tema "Morfologia e tipologia degli edifici e delle case rurali della grande pianura ” dicembre1999.

B.1.6 Relatore e docente al 3rd International seminar of industrial architecture, aperto a studenti di varie Facoltà di Architettura, tenutosi presso il Centro Culturale Montehermoso di Vitoria-Gasteiz (Spagna), con una conferenza dal titolo "Globalizzazione, identità, ibridazione"(in inglese), seminario 4-24 settembre 2000, conferenza 9 settembre 2000.
Pubblicazioni sul workshop:
- AA. VV., 3rd International seminar of industrial architecture, Graficas Santamaria, Vitoria-Gasteiz, 2000
- Los arquitectos reclaman que las ruinas industriales se integren en la nueva ciudad, in “El Pais”, 12 settembre 2000, p.42

B.1.7 Curatore e tutor del workshop per studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara tenutosi a Guastalla (Re) dal Titolo: "Luoghi come sistemi aperti. Strategie per la modificazione”, tenutosi nel mese di maggio del 2001. Sono intervenuti al workshop in qualità di tutor: arch. Pietromaria Davoli, arch. Gabriele Lelli, arch. Andrea Rinaldi, arch. Giorgio Teggi, Sergio Zanichelli. In qualità di docenti sono intervenuti: Prof. Arch. Richard Ingersoll. Responsabile Scientifico del Workshop: Prof. Arch. Graziano Trippa.
Articoli pubblicati sul workshop:
Il disegno del limite, in “Guastallainforma”, marzo 2001, Idee in transito, in “Guastallainforma”, giugno 2001, Il paese cambia lookcon le idee dei bambini, in “Il Resto del Carlino”, 1 maggio 2001. Studenti riprogettano la città, in “Ultime Notizie Reggio”, 1 maggio 2001, workshop sulla città voluta dai bambini, in “Gazzetta di Reggio” 6 maggio2001, Una settimana per “progettare la città”, in “Gazzetta di Reggio”, 8 maggio 2001, Studenti riprogettano la “loro” Guastalla, in “Ultime Notizie Reggio” 8 maggio 2001, Città progettata dalla fantasia, in “Gazzetta di Reggio”, 13 maggio 2001, Specchi sull’acquedotto e nuovo legame col fiume, in “Gazzetta di Reggio” 13 maggio 2001, Una torre in golena?, in “Il Resto del Carlino”, 13 maggio 2001, Come ti riprogetto la città, in “Ultime Notizie Reggio”, 13 maggio 2001, Dagli studenti idee e progetti per ridisegnare la città, “il filodiretto”, maggio 2001

B.1.8 Docente, all’interno del corso post-laurea per “Corso per guide turistiche per l’acquisizione di competenze naturalistiche”, tenuto dal Gal Delta 2000 in Ostellato, sul tema "Morfologia e tipologia degli edifici e delle case rurali del basso ferrarese: modalità di progettazione per una loro trasformazione ”, febbraio 2001.

B.1.9 Docente, all’interno del corso post-laurea per “Architetto esperto nella progettazione e nel recupero dell’ambiente”, tenuto dalla Scuola Provinciale Edili Ravenna in Ferrara, sul tema "Zuccherifici dismessi della Regione Emilia Romagna: modalità di progettazione per una loro trasformazione ” ottobre 2001.

B.1.10 Docente, all’interno del corso post-laurea per “Tecnico addetto alla conservazione e manutenzione dell’edilizia rurale storica”, tenuto dal CESVIP, Piacenza, sul tema "Metodi progettuali per il recupero dell’edilizia rurale storicizzata ” Marzo 2002.

B.1.11 Docente all’interno del master universitario di 2° livello in “Riqualificazione urbana” per “ La formazione di esperto in valorizzazione degli insediamenti e dei beni storici, culturali e paesaggistici nei processi di riqualificazione urbana”., tenuto dall’OIKOS, CentroStudi dell’Abitare, in Ferrara, sul tema "Progetto di spazi pubblici in configurazioni aperte ” Marzo 2002.

B.1.12 Docente all’interno del dottorato di ricerca in Disegno Industriale e Comunicazione multimediale del Politecnico di Milano 2001-2002, in “Comunicare la ricerca”, sul tema "comunicare la ricerca degli enti pubblici ” novembre 2002.

B.1.13 Docente all’interno del Corso di formazione di III livello, A.A. 2001-2002, Politecnico di Torino, “Cartografia e progetto di Architettura” giugno 2002.

B.1.14 Docente nel workshop internazionale tenutosi a Ferrara (Fe) dal Titolo: "Riqualificazione Urbana. Consorzio Symposium - Fondo Sociale Europeo P.A. 2002-0010/SC3. Progetto realizzato in convenzione tra Facoltà di Architettura di Ferrara e OIKOS Centro studi dell’abitare”, tenutosi nel mese di luglio del 2002. Modulo didattico: Laboratorio di progettazione di spazi pubblici
Il Laboratorio si svolgerà in maniera coordinata con quello di progettazione di aree complesse (prof. Farinella) ed affronterà tematiche di teoria e tecnica del progetto urbano applicate a spazi pubblici.

B.1.15 Curatore e docente del workshop internazionale per studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara tenutosi a Ferrara (Fe) dal Titolo: "Abitare i desideri”, tenutosi nel mese di aprile del 2006. Sono intervenuti al workshop in qualità di tutor: arch. Manuel Gausa
I risultati sono pubblicati su: A. Gaiani, Abitare i Desideri, Editrice compositori, Bologna

B.1.16 Visiting Professor presso Moscow Architectural Institute con un corso in Architectural Design con il Prof. Serguei Brovchenko 2004_2005

B.1.17 Partecipante con gli studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara iscritti ai Laboratori di Progettazione del 3 e del 4 anno al Workshop internazionale di progettazione Villard 9, Bologna città dell’architettura, 9 luglio, Bologna, per presentazione dei progetti per l’area della caserma Sani eseguiti dagli studenti della Facoltà con Antonello Stella, 2008

B.1.18 Docente nel Master Universitario Internazionale di II livello in “conservazione, gestione e valorizzazione del patrimonio industriale”, con una comunicazione su “Metodologia di intervento progettuale per il recupero di zuccherifici storici: il caso dell’Emilia Romagna”, tenutasi a Ferrara il 7 novembre 2008

B.1.19 Docente presso la sezione italiana della University of Texas at Austin con una relazione dal titolo “New potentialities for the redevelopment of productive areas _ lost objects _ identity in transition”, tenutasi ad Arezzo il 26 aprile 2009

B.1.20 Partecipante come Tutor con gli studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara iscritti ai Laboratori di Progettazione al Workshop di progettazione “Il futuro del costruito”, tenutosi presso la Fiera di Bologna, Saienergia dal 21 al 31 ottobre, Il progetto e mostra delle elaborazioni progettuali si è tenuto sul caso-studio Quartiere Barca INA CASA, Bologna, 2009
I risultati sono pubblicati su: Enrico Arbizzani, Giovanni Avosani, Marta Calzolari, Luca Magarotto, Cristina Vanucci Riqualificazione urbana, funzionale ed energetico-ambientale del quartiere Barca di Bologna. PAESAGGIO URBANO pp.VI- XIII Vol.4, 2010

B.1.21 Docente al Master di II Livello “Housing: Nuovi modi di abitare tra innovazione e trasformazione” organizzato dal Dipartimento di progettazione e studio dell’architettura della Facoltà di Architettura Roma 3. Il titolo della comunicazione è “ I progetti della FHS: innovazione progettuale e costruttiva” , tenutasi il 01 aprile 2011

B.1.22 Docente al Workshop di progettazione Quali(ci)ty Redesign and energy efficiency for sustainable quality of life, Progetto di rigenerazione dell'area dell'ex Consorzio Agrario e Mapre di Reggio Emilia, organizzato da rivista OFARCH Il futuro del costruito, tenutosi presso MADE expo Milano ottobre 2012

B.1.23 Responsabile scientifico e docente del corso post laurea in Tecniche e metodologie di progettazione urbana sostenibile, sviluppi e scenari di ricostruzione post-sisma. Docente del modulo Progettazione architettonica e urbana 120 ore
Soggetti promotori
Dipartimento di Architettura, Università degli studi di Ferrara
Centro Ricerche Architettura>Energia.
CITER - Laboratorio di progettazione urbana e territoriale
LaboRA – Laboratorio di Restauro Architettonico
Consorzio Provinciale Formazione Ferrara, responsabile dr.ssa Norma Bellini Direttore Generale.
Anno Accademico, 2013-2014

B.1.23 Docente all’interno del corso Materia Paesaggio, Il paesaggio della ricostruzione tra piano e progetto. Sguardi e progetti per il paesaggio rurale, organizzato dalla Regione Emilia Romagna. Il titolo della comunicazione: Il progetto architettonico innovativo e sostenibile per i nuoci contenitori per l’edilizia, giugno 2014 Ravenna

B.1.24 Docente al corso Gli elementi fondanti del progetto di rigenerazione nelle case rurali nella pianura emiliana in Insediamenti rurali in Terra d’Argine, con una comunicazione dal titolo: Conoscere per progettare la rigenerazione e la conservazione del patrimonio rurale, Novi di Modena, settembre 2015

B.1.25 Docente al corso BIM tra progetto e costruzione, Approccio teorico progettuale per lo sviluppo di un progetto di Social Housing, Saie Accademy, ottobre 2015

B.1.26 Docente al corso Tecnologie costruttive sostenibili: i sistemi a secco, con una comunicazione dal titolo: Il progetto architettonico e la costruzione in legno, Bari novembre 2015
B.1.27 Incarico di supplenza del corso di Composizione architettonica III (90 ore), disciplina caratterizzante il Laboratorio di progettazione architettonica III B, terzo anno, primo semestre, a.a. 2016-17

B.1.29 Visiting Professor workshop internazionale di progettazione Beyond the Boundary, Ex Banci and Declassata. A new Development opportunity for Prato. Prato, luglio 2017


B.2 Attivita’ e compiti Organizzativi Istituzionali Interni alla Facolta’/Dipartimento di Architettura di Ferrara

B.2.1 Commissione didattica dal 2002al 2006 e dal 2008 al 2011 in qualità di membro e segretario

B.2.2 Commissione crediti dal 2002al 2006 e dal 2008 al 2012 in qualità di smembro e segretario

B.2.3 Commissione Comitato di indirizzo dal 2002al 2007 in qualità di segretario

B.2.4 Commissione biblioteca dal1 999-fino al 2014 rappresentante area icar 14

B.2.5 Gruppo di autovalutazione 2002 al 2014, in qualità di rappresentante area icar 14

B.2.6 Membro delegato dalla facoltà alle relazioni internazionali e ai progetti erasmus dal 2007 al 2011

B.2.7 Commissione mobilità internazionale in qualità di membro fino al 2013

B.2.8 Gruppo di autovalutazione. Responsabile/referente Assicurazione della Qualità del CdS, dal 2011 al 2015

B.2.9 Docente operativo rapporto di Riesame Cds Architettura dal 2014 in corso

B.2.10 Predisposizioni documenti come componente gruppo di Riesame, docente operativo. per Audizione Commissione Esperti Valutatori (CEV) ANVUR, tenutasi nel novembre 2016

B.2.11Membro COMITATO DI INDIRIZZO in qualità di rappresentante dei Ricercatori, Cds Architettura


C. ATTIVITA’ SCIENTIFICA E RICERCA

Coordinamento e partecipazione a ricerche

C.1 (dal 1990) Esperienze di progettazione nel tessuto urbano consolidato: il caso dell’Olanda
L’attività di ricerca si è concretizzata nelle pubblicazioni:
- L’esperienza Olandese, rinnovare con la tradizione, all’interno del volume, AA.VV., “Progettare nel tessuto urbano”, Alinea, Firenze, 1993, pp. 275-340, dove sono esposti percorsi progettuali di esperienze assunte quali casi di studio finalizzati alla progettazione nei tessuti urbani già consolidati;
-A. Gaiani, “Tendenze dell’architettura contemporanea in Olanda”, all’interno del volume Guida all’architettura contemporanea ad Amsterdam, Maggioli, Rimini, 1997.
- A. Gaiani, “Amsterdam, tra innovazione e tradizione”, all’interno del volume Guida all’architettura contemporanea ad Amsterdam, Maggioli, Rimini, 1997.
• Collaborazione alla ricerca “Progettazione nel costruito” (MURST 40 % Coordinatore Prof. Arch. Mario Zaffagnini). I primi risultati sono stati pubblicati in:
- L’esperienza olandese: rinnovare con la tradizione, in AA.VV., “Progettare nel tessuto urbano”, Alinea, Firenze, 1993, pp. 275-340;
- Cité de la Musique di Christian de Portzamparc, in “Qualità urbana in Europa”, Ente Fiere, Bologna, 1993, pp. 381-395

C.2 (dal 1990) Progettazione di spazi specialistici: sosta, interscambio e autorimesse, Bibliotechee.
Questi tipi di studi si sono concentrati sui problemi della mobilità nell’ambito urbano e della sosta e per la progettazione di biblioteche, rivolgendosi all’intero processo progettuale.
- A. Gaiani, Bologna. Sistema lineare di parcheggio integrato con asse di scorrimento attrezzato lungo i viali di circonvallazione, in “Paesaggio urbano” n. 2, Bologna, marzo 1990, pp. 26-34;
- A. Gaiani, G. Di Giampietro, Woonerf, la rivincita del pedone, in “Paesaggio urbano” n. 2, Bologna, marzo 1990, pp. 76-83;
- A. Gaiani, La città delle merci, in “Paesaggio Urbano” n. 3-4, Bologna, maggio 1992, pp. 78-84;
- A. Gaiani, Studio per un sistema lineare di parcheggio integrato con asse di scorrimento lungo i viali di circonvallazione a Bologna, in “Architesi”, Bologna, 1992, pp. 138-142;
- A. Gaiani, Autorimesse, in AA.VV., Manuale di progettazione edilizia , Hoepli, Milano, 1992, pp. 1777-1810;
- A. Gaiani, Aspetti tecnici e normativi dei parcheggi, in A. Gaiani, M. Ghirardelli, M. Zaffagnini , “Il parcheggio come luogo urbano”, Maggioli, Rimini, 1993, pp. 31-80, 90-102.

C.3 (dal 1990) Progettazione di edifici specialistici: biblioteche.
- A. Gaiani, Biblioteche, in AA.VV., Manuale di progettazione edilizia , Hoepli, Milano, 1992, pp. 957-1005;
• Incarico di ricerca del Dipartimento di Processi e Metodi della Produzione Edilizia all'interno dello studio: Indirizzi e strumenti per la definizione di un progetto guida per l'edilizia bibliotecaria nella Regione Basilicata. In particolare la collaborazione ha riguardato la partecipazione al gruppo di lavoro e la stesura, all'interno dei rapporti conclusivi di ricerca dei capitoli 2, 3 e 4 (Progettazione ambientale e tecnologica) e 6 (Esempio di applicazione).
C.4 Metodologie per la conduzione di studi morfologici e tipologici
L’attività di ricerca si è concretizzata nelle pubblicazioni:
- A. Gaiani, Introduzione alla tipologia, in AA.VV., “Architettura a misura d’uomo”, Pitagora, Bologna, 1994, pp. 123-163
- A. Gaiani, Note sulla lettura delle strutture dello spazio urbano, in A. Gaiani, N. Marzot, M. Zaffagnini, “Morfologia urbana e tipologia edilizia”, Pitagora, Bologna, 1995, pp. 148-235.
C.4 Metodologie per la conduzione morfologica e tipologica
La ricerca ha portato a pubblicazioni:
- A. Gaiani, Introduzione al testo in AA.VV., "architettura a misura d'uomo", Pitagora, Bologna, 1994, p. 123-163
- A. Gaiani, Note sulla lettura delle strutture dello spazio urbano, in A. Gaiani, N. Marzot, M. Zaffagnini, "Morfologia urbana e tipologia edilizia", Pitagora, Bologna, 1995, p. 148-235.

C.5 (dal 2002) Convenzione di ricerca per un Modello Applicativo del PROGETTO PEGASO , Provincia di Bologna- Regione Emilia Romagna, dal titolo “Linee guida per la valorizzazione delle aree di valore naturale ed ambientale del territorio rurale attraverso la mitigazione dell’Impatto paesaggistico ambientale delle strutture di servizio delle attività agricole”, Responsabile della ricerca Alessandro Gaiani, coordinatore scientifico Michele Ronconi
C.6 (dal 2002) Convenzione di ricerca nell’ambito del Progetto Life Natura, “Ripristino ecologico e conservazione degli habitat nella Salina del sito SIC Valli di Comacchio. Metodologia di recupero degli edifici presenti”, Consorzio Parco Regionale del Delta del Po, Responsabile della ricerca Alessandro Gaiani, coordinatore scientifico Michele Ronconi

C.7 Edilizia rurale della pianura emiliano-romagnola.

L’attività di ricerca si è concretizzata nelle pubblicazioni:
. Gaiani, Stato dell’arte sugli studi tipologici della casa rurale della pianura bolognese, in “Paesaggio Urbano” n. 1/95, Bologna, pp. 41-51;
- A. Gaiani, Caratteri tipologici e morfologici degli insediamenti rurali nella pianura emiliana, in “Costruire in Laterizio” n. 47/95, Milano, pp. 332-343;

- A. Gaiani, I tipi dell’abitazione rurale nella pianura emiliano-romagnola, in AA.VV., “La casa della grande pianura”, Alinea, Firenze, 1997, pp. 170-233.
Collaborazione alla ricerca “Edilizia rurale della pianura bolognese come memoria storica del paesaggio agrario” (MURST 60% Coordinatore Prof. Arch. Mario Zaffagnini) 1993-1994 e 1994-1995. I primi risultati della ricerca sono stati pubblicati in:
-Stato dell’arte sugli studi tipologici della casa rurale della pianura bolognese, in “Paesaggio Urbano” n. 1/95, Bologna, pp. 41-51.
- Caratteri tipologici e morfologici degli insediamenti rurali nella pianura emiliana, in “Costruire in Laterizio”, n. 47/1995, Milano, 332-343.
• Collaborazione alla ricerca “Edilizia rurale della pianura bolognese come memoria storica del paesaggio agrario” (MURST 60% Coordinatore Prof. Arch. Mario Zaffagnini) 1995-1996. I risultati della ricerca sono in corso di pubblicazione in:
-I tipi dell’abitazione rurale nella pianura emiliano-romagnola, in AA.VV., “La casa della grande pianura”, Alinea, Firenze, 1997, pp. 170-233.

C.8 A. Gaiani, coordinatore scientifico, Manuale di riuso e valorizzazione dell’edilizia e del paesaggio del Delta”., (Rif. Azione 6 - Piano di azione locale (Gal) Leader II 1994-1999 Basso Ferrarese - Delta 2000), Responsabile tecnico scientifico: Prof. Graziano Trippa
Gruppo di lavoro:
Edilizia rurale e manualistica: arch. Nicola Marzot collaboratore arch. Davide Bisco
Storia e geografia dell’insediamento rurale del Basso Ferrarese: arch. Pier Giorgio Massaretti
Classificazione tipologica e criteri di modificazione: arch. Alessandro Gaiani collaboratore arch.Michele Ronconi
Tecnologie per recupero dell'edilizia rurale: arch. Theo Zaffagnini collaboratore Natascia Franzoni
Quadro normativo: arch. Michele Ghirardelli collaboratore arch. Mirna Schincaglia
Schede censuarie relative ai beni oggetto di rilevazione metrica inseriti nel manuale a cura di Silvio Biguzzi, Davide Bisco, Gianmaria De Sterlich, Natascia Franzoni, Daniele Gulinelli, Michele Ronconi, Mirna Schincaglia

Il materiale prodotto in queste ricerche è stato successivamente utilizzato per creare le norme tecniche di intervento sugli edifici rurali in larga parte dei Comuni del Delta Ferrarese e della provincia di Bologna e Modena
E’ stato utilizzato anche per la ricostruzione degli edifici rurali post sisma dell’Emilia Romagna (maggio 2012) e introdotti all’interno di pubblicazioni della Regione Emilia Romagna

C.9 Metodologie e tecniche di analisi dell’architettura e produzione del progetto con l’ausilio dell’elaboratore
L’attività di ricerca è pubblicata su:
– Video sull’interpretazione di otto opere di architetti italiani del dopo guerra denominato "Architettura Invece. Otto architetture italiane del dopoguerra", in collaborazione. Coordinatore del settore dedicato all’interpretazione attraverso gli occhi e il pensiero di otto architetti italiani contemporanei e curatore del video sull’edificio ‘Loro Parisini’ dell’arch. Caccia Dominioni, MusArc, Ferrara, 1999
- CD-rom sull’interpretazione di otto opere di architetti italiani del dopo guerra denominato "Musarc02, Otto Architetture Italiane del Dopoguerra", in collaborazione. Coordinatore del settore dedicato all’interpretazione attraverso gli occhi e il pensiero di otto architetti italiani contemporanei e curatore del video sull’edificio ‘Loro Parisini’ dell’arch. Caccia Dominioni, MusArc, Ferrara, 1999.
- A. Gaiani, Re-interpretare per comunicare, in Paesaggio Urbano, Maggioli, Rimini, 4/1999, pp. 46-52.

C.10 Responsabile scientifico della ricerca stipulata con il comune di Molinella per il progetto di riqualificazione degli ambiti privati del quartiere “Ex-Villaggio Eridania” di Molinella, 2000

C.11 (2000) “Paesaggio e infrastrutture”
All’interno della ricerca PROGETTO E TERRITORIO: INFRASTRUTTURE E PAESAGGIO SUL PO - partecipazione - Ricerca Murst ex 40% - Responsabile locale prof. Paola Sonia Gennaro, ricerca finanziata, lo studio ha come fine la definizione di progetti per porti turistici lungo il fiume in relazione alle infrastrutture presenti e future.

C.12 (2001) “Paesaggi fluviomarittimi”, partecipazione - Ricerca Murst ex 60% - Responsabile locale prof. Bruno Minardi, ricerca finanziata, partecipante al programma di ricerca

C.13 (2002) Patrimonio industriale italiano dismesso: ovvero i paesaggi della contaminazione – Strategie per una loro conoscenza e trasformazione in una struttura aperta e continuamente mutabile – partecipazione - Ricerca Murst ex 60% - Responsabile locale prof. Bruno Minardi, ricerca finanziata, partecipante al programma di ricerca
I risultati sono stati esposti al convegno Paesaggi Fluvio Marittimi Infrastrutture e territorio, Ferrara 27-28 ottobre, 2000
- A. Gaiani, B. Minardi, (2005). Architetture al mare. Ravenna: DANILO MONTANARI Editore,

C.14 (2004), PARTECIPANTE AL PROGRAMMA DI RICERCA Coordinatore scientifico del Programma di Ricerca D'AMATO GUERRIERI Claudio Responsabile scientifico dell'unità di Ricerca MINARDI Bruno Protocollo 2004083259_004 Area 08 - Ingegneria civile ed Architettura Durata 24 mesi Titolo Riqualificazione tipologica e costruttiva delle residenze dell'ACER di Ravenna e Ferrara e sperimentazione di nuove tipologie insediative. Impegno previsto per 1 anno 4 mesi uomo Impegno previsto per 2 anno 4 mesi uomo Data consuntivo 29/12/2006
I risultati sono stati pubblicati nel libro Abitare i Desideri, di Alessandro Gaiani, Editrice Compositori, Bologna, 2006

C.15 (2004/2005), Riqualificazione tipologica e costruttiva delle residenze dello Iacp di Milano, Ravenna e Ferrara e Sperimentazione di nuove tipologie insediative
Ricerca ex 60% - Responsabile prof. Bruno Minardi, partecipante al programma di ricerca.
I risultati sono stati pubblicati nel libro Abitare i Desideri, di Alessandro Gaiani, Editrice Compositori, Bologna, 2006

C.16 FAR 2005/2007, titolare e responsabile prof. Claudio Alessandri, titolo Patrimonio e modelli di sviluppo locale. Città e territorio conoscenza riqualificazione gestione e valorizzazione del patrimonio storico monumentale architettonico urbano e paesaggistico, partecipante al programma di ricerca
I risultati sono stati pubblicati nel libro Oggetti Smarriti, di Alessandro Gaiani, Alinea Editore, Firenze, 2012

C.17 FAR 2007/2008/2009, titolare e responsabile prof. Dalla Negra, titolo La città storica e la città contemporanea restauro recupero reintegrazione e riqualificazione, partecipante al programma di ricerca
I risultati sono stati pubblicati nel libro Oggetti Smarriti, di Alessandro Gaiani, Alinea Editore, Firenze, 2012

C.18 (2008), vice responsabile scientifico AL PROGRAMMA DI RICERCA Coordinatore scientifico del Programma di Ricerca ROBERTO DI GIULIO Responsabile scientifico dell'unità di Ricerca Roberto Di Giulio Durata 24 mesi Titolo Riqualificazione, rigenerazione e valorizzazione degli insediamenti di edilizia sociale ad alta intensità abitativa realizzati nella periferie urbane nella seconda metà del ‘900.. Impegno previsto per 2 anni 12 mesi uomo.
I risultati sono stati presentati al convegno “Improving the quality of suburban building stoks”, tenutosi a Ferrara il 20-21 aprile in qualità di Key Note con una relazione dal titolo “Renovation, regeneration and valorisation of social housing settlements built in the suburban areas in the second half of last century”, 2012 e negli atti del convegno Abitare il Futuro, Napoli, 2012
I risultati sono stati pubblicati nel libro Paesaggi Periferici, di R. DI GIULIO; A. BOERI; M.C. FORLANI; A. GAIANI; V. MANFRON; R. PAGANI, Quodlibet Editore, Macerata, 2013


C.19 (2010) E' componente del progetto di ricerca “Efficienza energetica e sostenibilità ambientale nel tessuto urbano”, finanziato all'interno dei fondi FAR 2010 - FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Responsabile: Pietromaria Davoli, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara, partecipante al programma di ricerca.

C.20 (2011) E' componente del progetto di ricerca “Città compatta ed ecoquartieri ad elevata efficienza energetica e sostenibilità ambientale”, finanziato all'interno dei fondi FAR 2011 - FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Responsabile: Pietromaria Davoli, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara, partecipante al programma di ricerca.

C.21 (2012) E' componente del progetto di ricerca “Smart & Quali(ci)ty. Rigenerazione ed efficienza energetica per una qualità sostenibile della vita”, finanziato all'interno dei fondi FAR 2012 - FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Responsabile: Pietromaria Davoli, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara, partecipante al programma di ricerca. I risultati sono pubblicati in: Hybrid Living. di Alessandro Gaiani, Alinea Editore, Firenze, 2012

C.22 (2012) Responsabile scientifico della ricerca dal titolo: Supporto scientifico per la definizione di una strategia per la pedonalizzazione del centro storico della città di Bologna, tra Dipartimento di Architettura e Ascom Comune di Bologna
I risultati sono stati pubblicati nel libro Abitare il futuro, Stimolazione Puntiforme, A. Gaiani; G. Avosani, Clean, Napoli, 2012

C.23 (2012) Coordinatore scientifico (in coll.) E RELATORE del Convegno “Mario Zaffagnini – Una scuola di architettura fondata sulle necessità dell’uomo” tenutosi presso la Fondazione del Monte di Bologna il 31 maggio 2012. Il titolo della comunicazione è “Mario Zaffagnini La ricerca progettuale”

C.24 (2013) Responsabile scientifico del progetto di ricerca finanziata con fondi europei/RER dal titolo A.L.P.S. Antiseismic Lightweigt Prefabricated System, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara, società private.
I risultati saranno presentati al Convegno internazionale Sustainable Housing 2016 Green Lines Institute con un intervento scelto attraverso referee anonimo, A.l.p.s. Antiseismic Lightweight Prefabricated System, A. Gaiani; G. Cattoli, Porto, 2016

C.25 (2013) Responsabile scientifico del progetto di ricerca finanziata sulla Definizione metodologica progettuale per la redazione del Piano di ricostruzione delle aree rurali del Comune di Vigarano Mainarda, Dipartimento di Architettura.
I risultati sono stati pubblicati nel libro Strumenti e azioni per il recupero dell’architettura e del Paesaggio rurale, con un contributo dal titolo: Gli elementi fondanti del progetto nella rigenerazione delle case rurali della pianura ferrarese, A. Gaiani, Luciano Editore, Napoli, 2016

C.26 (2014) E' componente del progetto di ricerca progettare l’abitare sostenibile a basso costo. design, tecnologia, materiali, impianti sicurezza finanziata dai fondi far 2014 - fondo di ateneo per la ricerca - Universita’ degli studi di Ferrara.
I risultati sono stati presentati al Convegno internazionale Sustainable Housing 2016 Green Lines Institute con un intervento scelto attraverso referee anonimo, A.l.p.s. Antiseismic Lightweight Prefabricated System, A. Gaiani; G. Cattoli, Porto, 2016

C.27 (2015) Responsabile scientifico del progetto di ricerca Prato as flexible city con il Comune di Prato, Dipartimento di Architettura.
I risultati saranno presentati alla Triennale di Architettura di Oslo , Prato as flexible city , A. Gaiani; G. Incerti, Oslo, 2016

C.28 (2016) Responsabile scientifico del progetto di ricerca Progetto sperimentale di rigenerazione urbana per una comunità per minori a Ro Ferrarese, con il Comune di Ro Ferrarese, Dipartimento di Architettura.
I risultati saranno presentati al Convegno internazionale organizzato da EURAU (European Symposium Research in Architecture and Urban Design) in Betewen Scales, con un intervento scelto attraverso referee anonimo, Temporary tools for child housing welfare, A. Gaiani; N. Bellini, Bucarest, 2016

D - Concorsi di progettazione, ricerca progettuale, convenzioni

D.1 - A. Gaiani, (in collaborazione), Progetto note per la predisposizione di un piano-guida relativo allo studio urbanistico delle aree adiacenti la Stazione Ferroviaria di Firenze e la nuova Stazione Ferroviaria dell'Alta Velocità, Firenze, 1997.

D.2 - (in collaborazione) Convenzione Comune di Ferrara, coordinatore, P.R.U. (Piano di Riqualificazione Urbana) secondo la L.R. 19/1998 dell’area di via delle Volte a Ferrara. Progetto ammesso a finanziamento, 1999-2000

D.3 - Convenzione con il Comune di Ferrara, Responsabile scientifico, per un Progetto sperimentale-metodologico “The city of slow water” recupero dell’ex-darsena di Ferrara presentato al 3° Seminario Internazionale di Architettura Industriale tenutosi a Vitoria (Spagna) nel Settembre 2000.

D.4 - Convenzione con CASAQ, coordinatore, per un Progetto sperimentale-metodologico per edifici residenziali a Ponte Travagli, (Ferrara), 2001.

D.5 - A. Gaiani (in collaborazione), Progetto di ristrutturazione di un edificio colonico adibito a un museo per la comunità ebraica e biiblioteca, a Nonantola. Il progetto, partecipante ad un concorso, ha superato la prima fase. 1997

D.6 – Convenzione con l’ l’Università Vita-Salute San Raffaele a Milano, Responsabile scientifico, per un Progetto per una struttura ricettiva per studenti con aule e laboratori per l’Università Vita-Salute San Raffaele a Milano, progetto ammesso a finanziamento, 2002
Il progetto è pubblicato nel libro A. Gaiani, Hybrid living, Alinea, Firenze, 2012

D.7 – Convenzione con il Parco del Delta, Responsabile scientifico, per il “Recupero degli edifici delle Saline di Comacchio”, 2002

D.8 – Concorso di idee per un “complesso scolastico, palestra e mensa a Sasso Marconi”, Bologna, 2002

D.9 - A. Gaiani, G. Cattoli, Progetto di riqualificazione di un quartiere residenziale storico a Milano, Contratto di Quartiere Quartiere Spaventa (397 alloggi), progetto ammesso al finanziamento, Progettazione partecipata – Comunicazione del Progetto – 2004-2005: Incarico professionale di direzione Scientifica e collaborazione Specialistica.
Sono state svolte le attività, relative alla Progettazione partecipata - comunicazione del progetto, di Direzione scientifica, Coordinamento e collaborazione specialistica comprendenti la realizzazione dei modelli 3d degli alloggi, progetto grafio complessivo e realizzazione del logo, realizzazione interfaccia ipertestuale e schede alloggi, realizzazione di software 3d per la simulazione virtuale di situazioni di arredo tipo e creazione del modello tridimensionale. Realizzazione di renderizzazioni di modello 3d e di filmati QuickTime VR per la comunicazione degli interni.

D.10 – Concorso di idee “Abitare a Milano” Complesso residenziale area via Ovada, 2005

D.11 – Concorso di idee con B. Minardi per un edificio residenziale area Anic a Ravenna, 2005

D.12 - Concorso IL BORGO - sub comparto 1, tenutasi a Castel S Pietro (Bo) con un Progetto per un’area residenziale , 2007.

D.13 - Convenzione per collaborazione tecnico-scientifica nell’ambito del progetto Life-Natura “Ripristino ecologico e conservazione degli habitat nella Salina del sito SIC “Valli di Comacchio”, commissionato dal Consorzio del Parco Regionale del Delta del Po, 2002-2003 . Responsabile tecnico scientifico: prof. Alessandro Gaiani, gruppo di lavoro:. arch. Michele Ronconi, arch. Claudio Tassinari, 2003

D.14 - Convenzione per “elaborazioni progettuali relative alla definizione di standards operativi per le nuove realizzazioni di edifici rurali di servizio, nell’ambito della redazione del Progetto Modello Applicativo del Progetto Pegaso. Elaborazioni progettuali relative alla definizione di standard operativi per le nuove realizzazioni di edifici rurali di servizio”, da parte dell’Amministrazione Provinciale di Bologna.
Coordinamento del progetto:
arch. Bruno Alampi, Settore Pianificazione Territoriale della Provincia di Bologna,
Vittoria Montaletti, Servizio Valorizzazione e Tutela della Regione Emilia-Romagna,
Marco Rizzoli, Associazione Intercomunale Terre di Pianura.,
Responsabile tecnico scientifico: prof. Alessandro Gaiani per Facoltà Architettura Ferrara, 2004

D.15 - Convenzione per Progetto unitario per la riqualificazione degli ambiti privati del quartiere “Ex-Villaggio Eridania”, stipulata con l’Amministrazione Comunale di Molinella (Bo).
Responsabile tecnico scientifico: prof. Alessandro Gaiani
Gruppo di lavoro: arch. Enrico De Franceschi, arch. Tomas Ghisellini, arch. Michele Ronconi , 2004

D.16 - Convenzione “Patrimonio industriale dismesso: ovvero i paesaggi della contaminazione. Strategia per una loro conoscenza e trasformazione in una struttura aperta e continuante mutabile”, stipulata con l’Amministrazione Provinciale di Ravenna.
Responsabile tecnico scientifico: prof. Alessandro Gaiani
Gruppo di lavoro: arch. Tomas Ghisellini, arch. Michele Ronconi, 2005

D.17 - Organizzatore con Andrea Rinaldi del premio di Architettura PMZA, 2005 per giovani architetti italiani. Il premio consiste in un anno di insegnamento presso la facoltà di architetura di Ferrara. Commissione Giudicatrice composta fra gli altri da Franco Purini, Claudio D’Amato, Gianfranco Neri.

D.18 - Convenzione “Abitare i desideri. Definizione di un nuovo standard di abitazioni di Social Housing”, stipulata con Cogefrin spa di Bologna.
Responsabile tecnico scientifico: prof. Alessandro Gaiani
Il progetto è stato presentato all’EIRE di Milano nel mese di giugno 2008

D.19- Nomination al Premio Nazionale Real Estate Award 2008 (Roma, novembre 2008) come “miglior progetto sostenibile social housing” per Easy Building System®: concept architettonico ed urbano sperimentale per edifici residenziali, resort e campus universitari a basso costo. Per Cogefrin Spa (Castelmaggiore, Bologna)

D.20 - Concorso Internazionale di progettazione per il “recupero urbano dell’area Ex Mercato Ortofrutticolo di Ferrara”. In associazione con Cristofani e Lelli Architetti (Faenza), Ian plus (Roma), 2008

D.21 - Concorso a inviti per un resort a Cortina d’Ampezzo, Progetto secondo classificato, Panorama Mountain Resort- Localizzazione: Cortina d ’Ampezzo Località “La Vera”, 2008

D.22 - Concorso internazionale di progettazione per la realizzazione di un “nuovo insediamento residenziale sociale sostenibile a Milano, Quartiere Figino”; in collaborazione con Michele Ghirardelli, 2010

D.23 - Concorso internazionale di progettazione per la realizzazione di un “nuovo insediamento residenziale sociale sostenibile a Milano, via Cenni”; in collaborazione con Carmelo Baglivo, 2010

D.24- Concorso Housing Contest, repertorio per edifici residenziali ad elevate prestazioni e basso costo, progetto premiato con 4 stelle,” edificio in linea #01”, con Nicola Bianchi, Laura Pasquini, Roberto Sogni, Federico Tranfa,: Milano, 2011

D.25- Concorso Housing Contest, repertorio per edifici residenziali ad elevate prestazioni e basso costo, progetto premiato con 4 stelle, “edificio in linea #02”, con RSG architects,: Milano, 2011

D.26 - Concorso Housing Contest, repertorio per edifici residenziali ad elevate prestazioni e basso costo, progetto premiato con 4 stelle,”edificio a torre”, con RSG architects,: Milano, 2011

D.27 - Menzione d'Onore al Concorso Internazionale di progettazione e strategie di rigenerazione urbane sostenibili "Verso Ruralcity" , organizzato da Provincia Bologna, Luglio 2011

D.28 – Premio Social Housing Awards, riconoscimento che il Comitato Scientifico della manifestazione EIRE, a EBS – Easy Building System per l’innovazione tecnologica e l’ecosostenibilità, Milano, 2012

D.29 – SAIE People meet, concorso, 1° premio come migliore progetto innovativo, Bologna, 2012

D.30 – Concorso europeo Bando 10.000 Polaris Complesso residenziale multifamiliare sostenibile innovativo e a basso costo 4° classificato, Milano, 2014

D.31 – Concorso Klimahousetrend, 1° premio come migliore tecnologia costruttiva innovativa, Bolzano, 2014

D.32 - Concorso per il nuovo Waterfront di Gabicce Mare, 3° premio, Gabicce, 2014

D.33 - Protocollo d’intesa tra il Comune di Prato e il Dipartimento di Architettura per una cooperazione istituzionale nell’ambito della qualità della città, degli spazi pubblici e dell’architettura, 2015

D.34 - Redazione linee metodologiche Piano di Recupero aree rurali Comune di Vigarano Mainarda, 2015

D.35 - Cultural, Educational and Scientific Cooperation Agreement between University of Sarajevo, Sarajevo, Bosnia and Herzegovina and University of Ferrara, Ferrara, ottobre 2017


E - Partecipazione a convegni e conferenze stage

E.1 - Convegno indetto dall’ Associazione Piccoli Industriali a Villa Cicogna a Bologna nel mese di dicembre 1993 dal tema “Impresa e Università. Architettura in Europa. Relatore sul tema Le attuali tendenze progettuali dell’architettura contemporanea olandese.

E.2 - Presentazione del progetto vincitore del concorso Europan 1993 in sede del Convegno At home in the city, Rotterdam, Nederland Architectuur Instituut, 21-24 settembre, 1994.

E.3 - Relatore al convegno di studi dal titolo “Il patrimonio culturale ed ambientale. Il quadro amministrativo-istituzionale e le pratiche censuario-catalogative”, indetto dall’Accademia di Belle Arti di Ravenna, tenutosi il 7 giugno 1996, con un intervento sulle “modalità di trasformazione e recupero del patrimonio rurale nella pianura emiliano-romagnola”.

E.4 - Relatore, all’interno del corso post-laurea per “Tecnico addetto alla conservazione e manutenzione dell’edilizia storica”, tenuto dal CESVIP in Piacenza, sul tema Insediamenti rurali nella pianura emiliano-romagnola, 1996.e nel 1997 e 1998, sul tema “Il progetto di modificazione degli insediamenti rurali nella pianura emiliano-romagnola”.

E.5 - Relatore, all’interno del corso post-laurea per “Tecnico addetto alla conservazione e manutenzione dell’edilizia storica”, tenuto dal Centro di artigianato del Centopievese, Cento, sul tema “Insediamenti rurali nella pianura emiliano-romagnola: caratteristiche morfologiche e tipologiche e modalità di recupero”, 1997.

E.5 - Organizzatore e relatore convegno ‘Mario Zaffagnini architetto e docente’, tenutosi a Ferrara nel mese di novembre 1997.

E.6 - Relatore, all’interno del convegno ‘Progetto e rapporti con le Imprese,’ indetto dal Centro Sviluppo Piccola e Media Impresa con un intervento dal titolo ‘L’idea resa reale’ tenutosi a Macerata, 1998.

E.7 - Relatore, all’interno del corso post-laurea ‘Formazione ad orientamento professionale della progettazione in Italia’, tenuto dall’Istituto Superiore Studi Giuridici Economici e Sociali ‘Gaudenzio Ferrari, Firenze, sul tema Aspetti metodologici nella elaborazione di un progetto complesso, 1998.

E.8 - Relatore al convegno “Itinerari di pianura” tenutosi a Bologna nel mese di maggio con la seguente relazione:”Il paesaggio della pianura: le case rurali, tipologie e elementi architettonici”, 1998.

E.9 - Relatore al convegno “Edifici rurali storici: metodologie per il recupero” tenutosi a Parma nel mese di novembre con la seguente relazione :”Il progetto di modificazione degli insediamenti rurali nella pianura emiliana”, 1998.

E.10 - Relatore alla conferenza “Reinterpretare per comprendere” tenutosi a Bologna nel mese di giugno con la seguente relazione:” Reinterpretare per comprendere ”, 1999.

E.11 - Relatore alla inaugurazione della mostra “Architesi”, organizzata dall’Ordine degli Architetti di Bologna tenutosi a Bologna il 25 novembre con la seguente relazione “tra omologazione e identità”, 1999.
Pubblicazioni:
Gaiani, Tra omologazione e identità: il futuro del progetto architettonico in Italia, in AA. VV. Architesi 99, Tipolitografia SAT, Città di Castello, 1999, p. 9.
Ridisegnare Bologna, in “Il Resto del Carlino, 25 novembre 1999, p. Bo/6


E.12 - Relatore alla conferenza “Multimedialità per il recupero dell’architettura contemporanea: otto architetture italiane del dopoguerra” tenutosi a Bologna nel mese di marzo all’interno del SAIE con la seguente relazione “I nuovi sistemi di comunicazione, ovvero, l’espressione del significante”, 2000.

E.13 - Relatore alla conferenza “Architettura Invece. Otto architetture italiane del dopoguerra” tenutosi a Bologna, organizzata dall’Ordine degli architetti di Bologna nel mese di giugno con la seguente relazione:” Reinterpretare per comprendere ”, 2000.

E.14 - Relatore al 3° Seminario Internazionale “Architettura industriale” con una relazione dal titolo “Globalizzazione, identità, ibridazione”, relazione tenuta in inglese , Bilbao, Spagna, 12 settembre 2000

E.15 - Relatore, con Bruno Minardi al Seminario di Studio Internazionale “Paesaggi Fluvio Marittimi Infrastrutture e Territorio” con una relazione dal titolo “Turismo e infrastrutture: i porti turistici come superfetazioni”, Ferrara, 27 ottobre 2000

E.16 - Relatore, al Convegno dal titolo “Architettura, Paesaggio, risorse ambientali nel territorio agricolo”, con una relazione dal titolo “Il recupero del sistema a case sparse”, Piacenza, 11 dicembre 2000

E.17 - Relatore, al Convegno dal titolo “Strumenti ed esempi per la valorizzazione dell’edilizia e del paesaggio. Il manuale di riuso dell’edilizia e del paesaggio rurale del Delta”, con una relazione dal titolo “Presentazione del Manuale di valorizzazione dell’edilizia del paesaggio rurale del Delta”, Ferrara, 23 marzo 2001

E.18 - Relatore, al Convegno dal titolo “Multimedialità per il recupero dell’architettura contemporanea: otto architetture italiane del dopoguerra”, con una relazione dal titolo “Architettura, Invece.”, Bologna, SAIE, 18 ottobre 2001

E.19 - Relatore, al Convegno dal titolo “Tradizioni del costruire nel territorio Nazionale”, con una relazione dal titolo “Il recupero del sistema a case sparse”, Bologna, 26 ottobre 2001

E.20 – Partecipazione alla mostra e conferenza nazionale dei dottorati di ricerca in architettura, Ferrara, 14715/16 dicembre 2001

E.21- Relatore al Convegno Internazionale H&mH, Hazards & modern Heritage, con la relazione Preservazione dei caratteri tipologici: rilievo e riqualificazione d’uso di edifici d’abitazione del moderno a Milano, relazione tenuta in inglese, Rodi, Grecia, 3-5 aprile, 2002.

E.22 - Relatore alla conferenza di Aires Mateus e Associados tenutasi il 7 novembre 2003 all’interno del ciclo progetto e costruzione in occasione di Xfaf a Ferrara, 2003

E.23 - Relatore alla conferenza – 40+ il concetto di Multivers, presentazione dei progetti di Alessandro Gaiani tenutasi nel marzo 2003 all’interno del ciclo progetto e costruzione in occasione di Xfaf a Ferrara, 2003

E.24 - Relatore alla presentazione del progetto Pegaso tenutasi a Bologna nel maggio del 2004

E.25 - Relatore al convegno con Michele Ronconi “Edilizia Rurale e Territorio, Analisi, Metodi, Progetti” con una relazione dal titolo “Progetto e costruzione: ovvero Costruzione del progetto, Il recupero del sistema a case sparse”, Parma, 2004

E.26 - Relatore al convegno con Michele Ronconi, “La Salina di Comacchio” con un intervento dal titolo “Gli edifici della Salina, un’archeologia industriale. Proposta di riuso”, Comacchio, 11 aprile 2005

E.27 - Relatore al convegno Progetto Esecutivo con la relazione “Intersezioni tra design e architettura passando per il disegno: simulazione e prototipazione come elementi si produzione dello sviluppo progetto”, Milano, 2006

E.28 - Relatore al seminario internazionale di progettazione Villard 9, Bologna città dell’architettura, 9 luglio, Bologna, Per presentazione dei progetti per l’area della caserma Sani degli studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara con Antonello Stella, 2008

E.29 - Partecipazione al convegno organizzato da ANCAB “Nuovo progettare, nuovo costruire, nuovo abitare”, tenutosi a Roma il 10 febbraio con una relazione dal titolo” EBS nuovo sistema ibrido di progetto e costruzione dell’edilizia residenziale sociale”,2010

E.30 - Partecipazione in qualità di progettista con Gianluca Cattoli e Tomas Ghisellini alla presentazione del volume, Progetti di m Giovani architetti italiani, organizzato da Linea GiArch, presentazione del progetto EBS, Roma, giugno 2010

E.31 - Partecipazione al congresso di fondazione della rete Vitruvio tenutosi a Riccione, 2010

E.32 - Partecipazione al convegno “Cantiere Nervi, la costruzione di un’identità”, tenutosi a Ferrara il 25 novembre 2010 all’interno della sezione Geografie Italiane in qualità di moderatore.

E.33 - Partecipazione al convegno in qualità di relatore “Nuovi scenari del costruire- il legno in Architettura” organizzato d AGAF Ferrara all’interno della Fiera Habitat, con la presentazione del sistema Easy Building System, 2010

E.34 - Relatore alla International conference Inhabiting the future …after Copenhagen, tenutosi a Napoli il 13/14 dicembre con una relazione dal titolo ”Attraversamenti” con Giovanni Avosani all’interno della sezione Design innovation for sustainable inhabiting, 2010

E.35 - Partecipazione al convegno internazionale “Retevitruvio” svoltosi presso la Facoltà di Architettura di Bari, 2-6 maggio, in qualità di relatore all’interno della sezione “costruzione” con un intervento dal titolo Abitare la contemporaneità: la multi_abilità in tempo di crisi, una proposta possibile, con Giovanni Avosani, 2011

E.36 - Partecipazione al convegno “Cambiare l’Abitare, Cambiare le città”, Firenze, 25 maggio, con un intervento dal titolo L’innovazione progettuale nell’alloggio sociale, 2011

E.37 - All’interno della manifestazioni per il XX della Facoltà di architettura di Ferrara, prolusione alla lezione di Guillermo Vazquez Consuegra, Ferrara 25 novembre 2011

E.38 - Partecipazione al convegno “take care bo” in qualità di coordinatore scientifico e relatore con un intervento dal titolo “ Stimolazione puntiforme urbana. Una strategia per la riqualificazione pedonale del nucleo storico di Bologna, Bologna, 16 aprile 2012

E.39 - Partecipazione al convegno all’interno della manifestazione “Ecocasa “Ser, Architettura Sostenibile In Emilia Romagna” in qualità di relatore con un intervento dal titolo “Nuova processualità nuova progettualità, Reggio Emilia, 17 febbraio 2012

E.40 - Partecipazione al convegno internazionale con G.Avosani, London City, a new systemic approach to urban quality, Atti del convegno, “Improving the Quality of Suburban Building Stock”, Cost 07. Ferrara, 20-21 aprile 2012.

E.41 - Key Note al convegno internazionale “Improving the quality of suburban building stoks”, tenutosi a Ferrara il 20-21 aprile con una relazione dal titolo “Renovation, regeneration and valorisation of social housing settlements built in the suburban areas in the second half of last century”, programma europeo COST, 2012

E.42 - Partecipazione al convegno “Sistemi costruttivi, innovazione e sostenibilità applicate al Social Housing”, tenutosi all’interno della manifestazione EIRE 2012, in qualità di relatore. Milano, Giugno 2012

E.43 - Partecipazione al convegno “Bologna social Housing”, tenutosi a Bologna il 3 maggio, con una relazione dal titolo “Easy Building system, nuove processualità sistemiche per un progetto residenziale”, 2012

E.44 - Partecipazione al convegno internazionale “VIII CONFERENZA DEL COLORE”, tenutosi a Bologna il 13-14 settembre, all’interno della sezione colore ed ambiente costruito in qualità di relatore con Giovanni Avosani con una relazione dal titolo “Colore come strumento di rigenerazione urbana, spazi pubblici nella città contemporanea.”, 2012

E.45 - Partecipazione al 2° Forum Pro-Arch “Ricerca Universitaria e progetto di Architettura, esperienze, procedure e strumenti a confronto” tenutosi a Ferrara 27-28 settembre, nella sezione prodotti di ricerca in qualità di relatore con un intervento “Stimolazione puntiforme, una strategia per rigenerare il quartiere “Le Piagge” a Firenze”, 2012
E.46 – Partecipazione come relatore al Workshop di progettazione Quali(ci)ty Redesign and energy efficiency for sustainable quality of life, Progetto di rigenerazione dell'area dell'ex Consorzio Agrario e Mapre di Reggio Emilia, organizzato da rivista OFARCH con un intervento Il progetto architettonico nelle smart cities, Milano ottobre 2012

E.47 - Partecipazione quale relatore al ciclo di conferenze Scrivere di…. cittàIarchitetturaIpaesaggioIdesignI urban center Bologna Barclay&Crousse, Segnali di vita tra i due deserti, maggio 2013

E.48 - Partecipazione come relatore al convegno L’Architettura è un prodotto socialmente utile? Con un intervento Generare_RI generare_DE_generare, all’interno della sessione La progettazione nell’ambito accademico, Convegno promosso da Pro-Arch Torino, ottobre 2013

E.49 - Partecipazione come relatore al convegno Paesaggi Periferici. Strategie di rigenerazione urbana, con un intervento Mutazione sostenibile, Dipartimento Architettura, Ferrara, dicembre 2013

E.50 - Partecipazione come relatore a Future expo Building, Legno e ri-costruzione, con un intervento Il progetto architettonico e la costruzione in legno, Parma, febbraio 2014

E.51 - Partecipazione alla Mostra e relatore al convegno ZIP Padova obiettivi e strategie di rigenerazione di aree post-industriali, con un intervento dal titolo Stimolazione Puntiforme Urbana, strategia di intervento in periodo di crisi, Padova, aprile 2014

E.52 - Partecipazione come relatore al convegno La casa al tempo della crisi, Strategie di rigenerazione urbana, con un intervento all’interno del filmato e Progetti per il Social Housing, Ferrara, maggio 2014

E.53 - Relatore all’interno di Rebuilding, riqualificazione dei territori colpiti dal sisma, ciclo di convegni organizzato da regione Emilia Romagna, Convegno su Architetture rurali, imprese agricole e paesaggio agrario dopo il sisma, con un intervento, Ri_progettare dopo il sisma, S. Felice sul Panaro, maggio 2014

E.54 - Relatore all’interno di Rebuilding, riqualificazione dei territori colpiti dal sisma, ciclo di convegni organizzato da regione Emilia Romagna, Convegno su Architetture rurali, imprese agricole e paesaggio agrario dopo il sisma, con un intervento, Ri_guardare il sisma con altro sguardo, Cento, giugno 2014

E.55 - Relatore all’interno del corso Materia Paesaggio, Il paesaggio della ricostruzione tra piano e progetto. Sguardi e progetti per il paesaggio rurale, organizzato dalla Regione Emilia Romagna. Il titolo della comunicazione: Il progetto architettonico innovativo e sostenibile per i nuoci contenitori per l’edilizia, giugno 2014 Ravenna

E.56 - Relatore all’interno del convegno Architettura per un’idea. Appunti per una nuova impresa, Dipartimento di Architettura , con un intervento, Villaggio ENI, un progetto di straordinaria semplicità, Ferrara, ottobre 2014

E.57 - Relatore all’interno della mostra macrolotto 0 Hybrid Hutong, con un intervento, Stimolazione puntiforme urbana, Prato, febbraio 2015

E.58 - Relatore all’interno del convegno internazionale Living Together , con un intervento, Abitare temporaneo luoghi e transizioni del bisogno sociale, Napoli, ottobre 2015

E.59 - Relatore all’interno del convegno internazionale Living Together , con un intervento, Dimensione collaborativa del progetto: Hybrid hutong, Napoli, ottobre 2015

E.60 – Relatore al convegno Tecnologie costruttive sostenibili: i sistemi a secco con un intervento dal titolo Il progetto architettonico e la costruzione in legno, Bari, novembre 2015

E.61 - Relatore al convegno Dal sapere alle buone pratiche, strumenti e azioni per il recupero dell’architettura e del paesaggio rurale, con un intervento dal titolo Straordinaria semplicità: gli elementi fondanti del progetto nella rigenerazione delle case rurali della pianura ferrarese, Napoli, luglio 2016

E.62 - Relatore al convegno internazionale con referee promosso da European network for housing research , ENHR, all’interno della sessione Housing & Living Conditions of Ageing Populations con un intervento dal titolo Temporary and Proximity:New Tools for an Integrated Silver Welfare Housing, Belfast, giugno 2016
E.63 - Relatore al convegno Housing sociale e partecipazione di comunità, con un intervento dal titolo Le multi-ability del progetto di architettura nell’Housing Sociale, Rimini, settembre 2016

E.64 - Relatore al convegno internazionale con referee promosso da European Symposium on Research in Architecture and Urban Design, EURAU , IN BETWEEN SCALE, all’interno della sessione Project method result con un intervento dal titolo Temporary tools for child housing welfare, Bucarest, settembre 2016

E.65- Relatore al convegno internazionale con referee Sustainable Housing 201,6 Green Lines Institute con un intervento scelto attraverso referee anonimo, A.l.p.s. Antiseismic Lightweight Prefabricated System, A. Gaiani; G. Cattoli, Porto, ottobre 2016
E.66 - Relatore al convegno VI FORUM PROARCH, La domanda di architettura, le risposte del progetto, con un intervento dal titolo Reconditioning. Strategia di mutazione per l’architettura e la città, Roma, settembre 2017



F - OPERE PUBBLICATE, PREMIATE O SEGNALATE

F.1 - A. Gaiani, tesi di laurea: “Sistema lineare di parcheggio integrato con asse di scorrimento attrezzato lungo i viali di circonvallazione a Bologna” (relatore Prof. M. Zaffagnini, correlatori Prof. Giorgio Raffellini per gli aspetti di fisica ambientale, Prof. Piero Carrer per gli aspetti economici). La tesi è stata pubblicata in:
- Paesaggio urbano n. 2, Bologna, marzo 1990, pp. 26-34
- Architesi, Bologna, 1992, pp. 138-141
- AA.VV., Il parcheggio come luogo urbano, Maggioli, Rimini, 1993, pp. 90-102
- Paesaggio urbano n. 6, Bologna, 1994, pp. 125

F.2 - A. Gaiani (in collaborazione), partecipazione al concorso ad inviti “Garibaldi - Repubblica” a Milano.
Il progetto è stato pubblicato in: Comune di Milano, Associazione Interessi Metropolitani, Progetti per Milano - Concorso di idee per il polo direzionale-finanziario nell’area Garibaldi Repubblica, Abitare Segesta, Milano, 1992, pp. 238-239.

F.3 - A. Gaiani (in collaborazione), concorso “Europan”, 1993, progetto di ristrutturazione per il Quartiere Spaventa a Milano. Progetto vincitore.
Il progetto è stato pubblicato in:
- AR, Architetti Emilia-Romagna n. 2, 1994
- Simeoforidis Y. (a cura di), Chez soi en ville, Europan, Parigi, 1994, catalogo internazionale dei risultati del concorso Europan e della mostra omonima tenutasi a Rotterdam dal 24 settembre al 6 dicembre 1994
- CER, A casa in città, urbanizzare i quartieri residenziali, CER, Roma, 1994, catalogo nazionale dei risultati del concorso Europan e della mostra omonima tenutasi a Roma dal 24 novembre al 12 dicembre 1994
- Parametro n. 204, ottobre-novembre 1994.
- OIKOS, Attività di gestione del laboratorio tipologico nazionale, 1993-94-95, Bologna, 1994
- AR, Architetti Emilia-Romagna n. 6, 1995
- L’Arca, n. 89, gennaio 1995.
- Costruire, n. 140, gennaio 1995.
- Edilizia popolare, n. 239, maggio-giugno 1995.
- Paesaggio Urbano, n. 3, maggio -giugno2000.
- A. Gaiani, Abitare i desideri, Editrice Compositori, 2006

F. 4 - A. Gaiani (in collaborazione), Progetto di ristrutturazione di un edificio rurale a residenza in S. Lazzaro (Bologna), in “Paesaggio Urano”, n. 1/95, p. 91.

F. 5 - A. Gaiani (in collaborazione), Progetto di ristrutturazione di un edificio rurale a residenza in Bentivoglio (Bologna), in “Paesaggio Urano”, n. 1/95, p. .90

F.6 - A. Gaiani, M. Zaffagnini, M. Ghirardelli, Il parcheggio come luogo urbano, recensito in :
- “Parametro” n. 203, 1994
- “Paesaggio urbano” n. 6, 1994
- “Domus” n. 762, Luglio-Agosto,1994, Editoriale Domus, Milano 1998, pp. 108-109.
- nell’inserto "Riparare la città", in "Domus n. 809, Novembre 1998, Editoriale Domus, Milano 1998, pp. 108 - 109.

F.7 - A. Gaiani, a cura di Mario Zaffagnini, Progettare nel tessuto urbano, recensito in :
- “Parametro” n. 198, 1993
- “Paesaggio urbano” n. 6, 1994
- “Costruire in Laterizio” n. 35, 1993

F.8 A. Gaiani, ed altri, Manuale di progettazione edilizia, recensito in:
- “Costruire in Laterizio” n. 38, 1993
- “Industria delle costruzioni”, n. 257, 1993
- “Paesaggio Urbano”, n. 5, 1992
- “Murature oggi”, n. 39, 1992

F.9 A. Gaiani, edificio rurale a Castel Maggiore, pubblicato su:
- AER, Architetti Emilia-Romagna n. 5, giugno 1997

F.10 - A. Gaiani, ed altri, Architettura a misura d’uomo, recensito in:
- AER, Architetti Emilia-Romagna, n. 4, Maggio 1997, p. 31. Lo stesso testo è pubblicato in "Archiworld", sito Internet ufficiale del C. N. A., all’indirizzo: http://www.ra.archiworld.it/libri.htm
- Paesaggio Urbano, n. 1, 1998, p. 121.

F.11 - A. Gaiani, Guida all’architettura contemporanea ad Amsterdam, Maggioli, Rimini, 1997
- Paesaggio Urbano, n. 6, 1997, pp.120-121. Il testo è pubblicato anche in "Archiworld", sito Internetufficiale del C. N. A. , all’indirizzo: http://www.ra.archiworld.it/libri.htm.

F.12 - A. Gaiani, a cura di Mario Zaffagnini, Le case della grande pianura, recensito in:
- L’Industria delle Costruzioni, n. 311, 1997, p. 80.
- Parametro, n.222, 1997.
- Paesaggio Urbano, n.6, 1997
- AER, Architetti Emilia-Romagna n. 4, maggio 1997.

F.13- A. Gaiani, ‘La modificazione del territorio rurale secondo il suo stesso ‘carattere’, in AA. VV., Manuale di riuso e valorizzazione dell’edilizia e del paesaggio del delta, recensito in:
Edilizia e paesaggio del Delta del Po, supplemento a Il Divulgatore n. 12/2000
- all’indirizzo http://www.deltaduemila.net
“Il Manuale di valorizzazione del Paesaggio – azione 6 – Ambiente” in Leader II Notizie n. 6 ottobre, 2000

F.14 - A. Gaiani, Progetto di riqualificazione di un quartiere residenziale storico a Milano, Contratto di Quartiere Quartiere Spaventa (397 alloggi), progetto di partecipazione e comunicazioneammesso al finanziamento, 2000.
Il progetto è stato pubblicato in:
- Paesaggio Urbano, n. 3, maggio -giugno2000.

F.15- A. Gaiani, in collaborazione, Progetto per trasformazione di un’area dismessa a Cestona, S. Sebastian Spagna
Il progetto è stato pubblicato in:
- 3° International seminar of Industrial Architecture, Ayuntamento de Vitoria-Gasteiz, Graficas Santamaria, Vitoria, Spagna, 2000; pp. 61- 69, versione inglese pp. 117-118

F.16 - A. Gaiani (in collaborazione) Progetto per un parco sub-urbano nel Comune di Granarolo dell’Emilia (Bologna).
Il progetto è stato pubblicato sull’estratto di Paesaggio Urbano n. 2/200 'Un’area, un parco, una identità', Maggioli Editore, Rimini .

F.17 - A. Gaiani (in collaborazione) Progetto per un’area perequata a destinazione industriale ed artigianale a Bagnolo in Piano (RE), 1999.
Il progetto è stato pubblicato in:
- Rinaldi Andrea (a cura di) Il luogo della campagna. Lo spazio della città, Maggioli Editore, Rimini, 2000, pp. 36-39.

F.18 - A. Gaiani (in collaborazione) Progetto per Piazza dei Martiri a Guastalla,Guastalla (RE), 2001.
Il progetto è stato pubblicato in:
Http:// www.piazza_martiri.sos.Può la città contemporanea trasformare uno spazio senza identità?, in Luoghi come sistemi aperti, Maggioli Editore, Rimini, 2002.

F.19 – Concorso di idee per la zona portuale di Crotone, con Marco Gaiani, Stefano Zagnoni, Gianluca Cattoli, Nicola Marzot, Gabriele Pierlusi, 2006 pubblicato in Scienza del disegno, Mario Docci, Marco Gaiani, Diego Maestri, Città Studi, 2011, pp.366-367

F.20 – A. Gaiani, Recupero di una casa colonica a sede di una attività di servizio a Granarolo Emilia, pubblicato in PROGETTI n 12, gruppo Quid, Pesaro, 2008 pp. 80-85

F.21 – A. Gaiani, all’interno della rivista Architettare n 03, marzo 08, sono pubblicati i seguenti progetti:
progetto per residenze in via Ovada aa Milano all’interno del concorso internazionale di progettazione “abitare a Milano”
Ristrutturazione Q.re Spaventa a Milano, viste alloggi residenziali ultimati

F.22 – A. Gaiani, Easy Building System®, in Progetti di Giovani architetti italiani, a cura di Luca Paschini, Milano, Utet, 2010, p.12-19 e in
- Cityproject n. 26/201 - Giovani Architetti Italiani e progetto contemporaneo
- Architettura degli Interni e Progetto dell'Abitazione, 2011, Utet Scienze Tecniche
- Costruire n. 12/2010 - 100% Under 40, cento progetti di cento architetti under 40
- Arketipo n. 42/2010 – Legno

F.23 - Menzione d'Onore al Concorso Internazionale di progettazione e strategie di rigenerazione urbane sostenibili "Verso Ruralcity" , organizzato da Provincia Bologna, Luglio 2011
F.24 - Concorso Housing Contest, repertorio per edifici residenziali ad elevate prestazioni e basso costo, progetto premiato con 4 stelle, edificio a torre, con RSG architects,: , pubblicato in Housing Contest, ANCE FLA,: Milano, 2011, pp 352-355

F.25 - Il progetto: socialità sostenibile, Il quartiere Spaventa, Milano, in Abitare i desideri Nuove alternative, nuovi sistemi , di Alessandro Gaiani, Compositori editori, 2006, pp.175-181 e in Scienza del disegno, Mario Docci, Marco Gaiani, Diego Maestri, Città Studi, 2011, pp.386-391

F.26 - Casa_F, Pieve di Cento, Bologna, , in Scienza del disegno, Mario Docci, Marco Gaiani, Diego Maestri, Città Studi, 2011, pp.381-384

F.27 – A. Gaiani, eco dwelling, in Social Housing Exhibition, Gefi, Fiera MIlano, 2010, p. 56 e in Hybrid Living, di Alessandro Gaiani, Alinea Editrice, 2012, pp. 98-101
F.28– Premio Social Housing Awards, riconoscimento che il Comitato Scientifico della manifestazione EIRE, a EBS – Easy Building System per l’innovazione tecnologica e l’ecosostenibilità, Milano, 2012

F.29 - Concorso internazionale di progettazione per la realizzazione di un nuovo insediamento residenziale sociale sostenibile a Milano, Quartiere Figino; in collaborazione con Michele Ghirardelli, Tomas Ghisellini, Mycol Baraldi, Marcello Cova Andrea Giovagnoli . Pubblicato in nuove forme per l'abitare sociale, catalogo ragionato del concorso internazionale di progettazione di housing sociale per le aree di via cenni e Figino a Milano, A cura di Giordana Ferri, Luciana Pacucci, Elisabetta Pero, altraeconomia edizioni, Milano, p 253 e in Hybrid Living, di Alessandro Gaiani, Alinea Editrice, 2012, pp.122-125

F.30 - Concorso internazionale di progettazione per la realizzazione di un nuovo insediamento residenziale sociale sostenibile a Milano, via Cenni con Carmelo Baglivo Gianluca Cattoli; pubblicato in nuove forme per l'abitare sociale, catalogo ragionato del concorso internazionale di progettazione di housing sociale per le aree di via cenni e Figino a Milano, A cura di Giordana Ferri, Luciana Pacucci, Elisabetta Pero, altraeconomia edizioni, Milano, p 237, e in Hybrid Living, di Alessandro Gaiani, Alinea Editrice, 2012, pp.118-121

F.31 - Concorso Housing Contest, repertorio per edifici residenziali ad elevate prestazioni e basso costo, progetto premiato con 4 stelle, edificio in linea #01, con Nicola Bianchi, Laura Pasquini, Roberto Sogni, Federico Tranfa, pubblicato in Housing Contest, ANCE FLA,: Milano, 2011, pp 156-159

F.32 - Concorso Housing Contest, repertorio per edifici residenziali ad elevate prestazioni e basso costo, progetto premiato con 4 stelle, edificio in linea #02, con RSG architects,: , pubblicato in Housing Contest, ANCE FLA,: Milano, 2011, pp 348-351 e in in Hybrid Living, di Alessandro Gaiani, Alinea Editrice, 2012, pp.138-141 e in Hybrid Living, di Alessandro Gaiani, Alinea Editrice, 2012, pp.142-145
F.33 - Il progetto: sostenibile e sociale, Quartiere Spaventa, Milano, Nuovo abitare, nuovi sistemi, Alessandro Gaiani, Compositori, Editori, 2006, pp.175-181 e Science of Drawing, Mario Docci, Marco Gaiani, Diego Masters , City University, 2011,

F.34 – Easy Building System®, in Architettare, Osservatorio dell’architettura sostenibile, Maggioli editore, Rimini, 2012 p. 66-69
F.35 – SAIE People meet, concorso, 1° premio come migliore progetto innovativo, Bologna, 2012
F.36 – Concorso europeo Bando 10.000 Polaris Complesso residenziale multifamiliare sostenibile innovativo e a basso costo 4° classificato, Milano, 2014

F.37 – Concorso Klimahousetrend, 1° premio come migliore tecnologia costruttiva innovativa, Bolzano, 2014

F.38 - Concorso per il nuovo Waterfront di Gabicce Mare, 3° premio, Gabicce, 2014

F.39 – Progetto per la rigenerazione di un’area con una scuola a Ro Ferrarese per una comunità per minori. Sarà presentato al Convegno internazionale con referee promosso da European Symposium on Research in Architecture and Urban Design, EURAU , IN BETWEEN SCALE, Bucarest, settembre 2016

F.40 – Progetto A.L.P.S. , progetto residenziale per 10,000 alloggi presentato al Convegno internazionale con referee promosso da Sustainible Housing 2016 Green lines institute, Porto, ottobre 2016


G - Attività varie legate alla disciplina e partecipazione a mostre

G.1 Partecipazione alla mostra “Architesi” con il progetto “Sistema lineare di parcheggio integrato con asse di scorrimento attrezzato lungo i viali di circonvallazione a Bologna”, tenutasi a Bologna, alla Galleria d’arte moderna, 21 marzo - 26 aprile 1992

G.2 Partecipazione alla mostra “Progetti per Milano - Concorso di idee per il polo direzionale-finanziario nell’area Garibaldi Repubblica”, con il progetto “Polo direzionale-finanziario nell’area Garibaldi Repubblica”, tenutasi a Milano dal 12 maggio al 6 giugno 1992

G.3 Partecipazione alla mostra “At home in the city”, con il progetto “Continuità, Modificazione, Integrazione”, vincitore di Europan 3 per la sezione italiana, tenutasi a Rotterdam, Nederland Institut of Architecture, 21 settembre - 6 dicembre 1994

G.4 Partecipazione alla mostra “A casa in città”, con il progetto “Continuità, Modificazione, Integrazione”, vincitore di Europan 3 per la sezione italiana, Roma, Palazzo delle Esposizioni, 24 novembre - 16 dicembre 1994.

G.5 Partecipazione alla mostra “La casa, il tempo, il luogo” Cuore Mostra del S.A.I.E. 1995, con il progetto “Continuità, Modificazione, Integrazione”, vincitore di Europan 3 per la sezione italiana, Bologna, Fiera di Bologna, 20 ottobre - 24 ottobre 1995.

G.6 Curatore della mostra ‘Mario Zaffagnini architetto e docente’, tenutosi a Ferrara nel mese di novembre 1997.

G.7 Curatore della mostra ‘Premio ARCAB’, dei lavori degli studenti dei Laboratori di Progettazione 1 della Facoltà di architettura di Ferrara, tenutosi a Ferrara nel mese di marzo 1997. I risultati del concorso sono stati esposti nell'articolo scritto da Andrea Rinaldi, Muri senza mattoni, in "Paesaggio Urbano", n.1/98, pp.102-107

G.8 Partecipazione alla mostra “Linee guida per la progettazione di un parco sub-urbano”, tenutasi a Granarolo dell’Emilia con il progetto “L’inversione come tema” dal 20 giugno al 27 giugno 1998.

G.9 Partecipazione alla mostra “Linee guida per la progettazione di un parco sub-urbano”, tenutasi alla Facoltà di Architettura di Ferrara con il progetto “L’inversione come tema” dal 1 luglio al 18 luglio 1998.

G.10 Partecipazione alla mostra “‘Il luogo della Campagna e lo spazio della città”, tenutasi a Bagnolo in Piano (Re) con il progetto “La matrice lineare come tema” dal 12 settembre al 12 ottobre 1998.

G.11 Curatore del concorso di architettura 'Mario Zaffagnini', indetto dalla Facoltà di Architettura di Ferrara, per opere realizzate da giovani architetti italiani al di sotto dei 45 anni.
I risultati di tale concorso sono pubblicati su:
A. Gaiani, Architetture Italiane, Premio Zaffagnini, in Giornale dell'Architettura n. 20/99, Palermo, 1999, pp. 10-12.

G.12 Partecipazione alla mostra "In-segnare" presso la sede del Museo di architettura contemporanea a Ferrara, 1999 con i progetti “recupero delle residenze del quartiere Spaventa a Milano” e “villa a Castel Maggiore” Bologna.

G.13 Partecipazione alla mostra "Contratti di Quartiere - Il Progetto per il quartiere Spaventa a Milano", all’interno del SAIE, Bologna, ottobre 2000.

G.14 Partecipazione alla XXXIV edizione di Italia allo specchio, Incontri di Sorrento del Cinema e dell’audiovisivo, rassegna di arte audivisiva, tenutosa a Sorrento dal 11 al 16 ottobre 1999 con il Cd-rom Architettura invece. Otto architetture italiane del dopoguerra. Catalogo a cura di Francesca Nigro.

G.15 Partecipazione alla mostra “‘Luoghi come sistemi aperti. Strategie per la modficazione”, tenutasi a Guastalla (Re) con il progetto “Piazza Martiri e patrioti” dal 15 giugno al 1 luglio 2001.

G.16 Partecipazione alla mostra Il luogo della campagna. Lo spazio della città, tenutasi a Bagnolo in Piano (RE) con un Progetto per un’area perequata a destinazione industriale ed artigianale, nel mese di giugno 2000.

G.17 Partecipazione alla mostra Progetti per un complesso scolastico con palestra e mensa, Sasso Marconi, Bologna, 2003

G.18 Partecipazione alla mostra tenutasi alla Triennale Milano, Progetti per Milano, Riqualificazione del Q.re Spaventa, 2004

G.19 Partecipazione alla mostra IL BORGO - sub comparto 1, tenutasi a Castel S Pietro (Bo) con un Progetto per un’area residenziale , nel mese di novembre 2007.

G.20 Partecipazione alla mostra per progetti per l’area della “Caserma Sani” tenutasi a Bologna dal 8 luglio al 12 luglio all’interno del seminario internazionale di progettazione Villard 9, con progetti degli studenti del 4 anno, Bologna città dell’architettura, 2008

G.21 Partecipazione alla mostra dei progetti didattici per l’area Nord di Rovigo, “Intersezioni Urbane”, tenutasi a Rovigo dal 1 al 11 ottobre svolti nell’ambito dei laboratori di progettazione architettonica 4 della facoltà di Architettura di Ferrara, 2009

G.22 Partecipazione alla mostra ”Social Housing exhibition” tenutasi all’EIRE, Milano, con alcuni progetti residenziali, 2010

G.23 Partecipazione alla mostra ”Sostenibilità alla bolognese” tenutasi all’Urban center, Bologna, con il progetto residenziale EBS, settembre 2009

G.24 Partecipazione alla mostra ”Urban Labor Projects”, mostra dei progetti didattici per un nuovo centro multiservizi comunale nell’area della città di Rovigo svolti nell’ambito dei laboratori di progettazione architettonica 3 della facoltà di Architettura di Ferrara, tenutasi a Rovigo, Museo dei Grandi Fiumi dal 23.03 al 15.04 2011

G.25 Partecipazione alla mostra all’interno della manifestazione “Ecocasa “Ser, Architettura Sostenibile In Emilia Romagna, opere selezionate” Reggio Emilia, febbraio 2012

G.26 - Partecipazione alla mostra del 2° Forum Pro-Arch “Ricerca Universitaria e progetto di Architettura, esperienze, procedure e strumenti a confronto” tenutosi a Ferrara 27-28 settembre, nella sezione prodotti di ricerca “Stimolazione puntiforme, una strategia per rigenerare il quartiere “Le Piagge” a Firenze”, 2012

G.27 – Partecipazione alla mostra dei risultati del Workshop di progettazione Quali(ci)ty Redesign and energy efficiency for sustainable quality of life, Progetto di rigenerazione dell'area dell'ex Consorzio Agrario e Mapre di Reggio Emilia, organizzato da rivista OFARCH con un intervento Il progetto architettonico nelle smart cities, Milano ottobre 2012

G.28 - Partecipazione alla Mostra e ZIP Padova obiettivi e strategie di rigenerazione di aree post-industriali, con progetti su Stimolazione Puntiforme Urbana, strategie di intervento in periodo di crisi, Padova, aprile 2014

G.29 – Partecipazione alla mostra Macrolotto 0 Hybrid Hutong, con Progetti di rigenerazione del macrolotto 0 , Prato, febbraio 2015

G.30 - Organizza a Ferrara presso DA un ciclo di conferenze per giovani architetti dal titolo Now and Over a cui hanno partecipato Paolo Iotti, Tomas Ghisellini, Marcello Marchesini, Guido Incerti, Roberto Zancan, Umberto Napolitano, Carmelo Baglivo, Alessandro Cambi novembre 2015

G.31 - Partecipazione alla mostra Dal sapere alle buone pratiche, strumenti e azioni per il recupero dell’architettura e del paesaggio rurale, con un poster Straordinaria semplicità: gli elementi fondanti del progetto nella rigenerazione delle case rurali della pianura ferrarese, Napoli, luglio 2016

G.32 - Partecipazione alla mostra promossa da European Symposium on Research in Architecture and Urban Design, EURAU , IN BETWEEN SCALE, con un Progetto sperimentale per una struttura per minori a Ro Ferrarese, Bucarest, luglio 2016


H – ELENCO PUBBLICAZIONI
Le pubblicazioni sono tratte da dal portale IRIS Università degli studi di Ferrara


I - SCRITTI BREVI, INTERVISTE, ARTICOLI SU QUOTIDIANI

• -Ridisegnare Bologna, in “Il Resto del Carlino, 25 novembre 1999, p. Bo/6
• -Presentazione Cd-rom architettura invece alla XXXIV edizione di Italia allo specchio, Incontri di Sorrento del Cinema e dell’audiovisivo, tenutosi a Sorrento dal 11 al 16 ottobre 1999.Catalogo : Francesca Nigro (a cura di), Italia allo specchio. XXXIV incontri di Sorrento del cinema e dell’audiovisivo, s.n., s.d.

• Los arquitectos reclaman que las ruinas industriales se integren en la nueva ciudad, in “El Pais”, 12 settembre 2000, p.42

• “Il Manuale di valorizzazione del Paesaggio – azione 6 – Ambiente” in Leader II Notizie n. 6 ottobre, 2000, pp 2-3.

• Workshop per studenti della Facoltà di Architettura di Ferrara tenutosi a Guastalla (Re) dal Titolo "Luoghi come sistemi aperti. Strategie per la modificazione”:
- Il disegno del limite, in Guastallainforma, marzo 2001
- Idee in transito, in Guastallainforma, giugno 2001
- Il paese cambia lookcon le idee dei bambini, in Il Resto del Carlino, 1 maggio 2001
- Studenti riprogettano la città, in Ultime Notizie Reggio, 1 maggio 2001
- Si apre domani il workshop sulla città voluta dai bambini, in Gazzetta di Reggio, 6 maggio 2001
- Una settimana per “progettare la città”, in Gazzetta di Reggio, 8 maggio 2001
- Studenti riprogettano la “loro” Guastalla, in Ultime Notizie Reggio, 8 maggio 2001
- Città progettata dalla fantasia, in Gazzetta di Reggio, 13 maggio 2001
- Specchi sull’acquedotto e nuovo legame col fiume, in Gazzetta di Reggio, 13 maggio 2001
- Una torre in golena?, in Il Resto del Carlino, 13 maggio 2001
- Come ti riprogetto la città, in Ultime Notizie Reggio, 13 maggio 2001
- Dagli studenti idee e progetti per ridisegnare la città, il filodiretto, maggio 2001

• Intervista a Aires Mateus e Associados tenutasi il 7 novembre 2003 all’interno del ciclo progetto e costruzione in occasione di Xfaf a Ferrara, 2003

• Intervista su IL GIORNALE 8 giugno, dal titolo Nuove opportunità per il mercato immobiliare. 2011, p.7

• Il resto del Carlino, 12 marzo 2011, Bisogna costruire case (quasi popolari),
• Corriere della sera, 17 aprile 2012, cronaca di bologna Il convegno Take care bo, p.7,
• La repubblica 17 aprile 2012, cronaca di bologna, Take care bo, p.V
• Il resto del carlino, 17 aprile 2012, intervista sul convegno Take care bo, p.2
• Il resto del carlino, 14 aprile 2012, convegno Take care bo, p.2.

• All’interno della manifestazioni per il XX della Facoltà di architettura di Ferrara, intervista a Guillermo Vazquez Consuegra, Ferrara 25 novembre 2011

• Intervista su Il sole 24 ore, casa24plus, 31 maggio 2012, Il social housing spera nel decollo , p. 16-17,

• Intervista su Il Resto del Carlino, 17 aprile 2012, Take care bo, Pedonalità a Bologna, , p. 2

• Intervista su Il sole 24 ore, casa24plus, 27 settembre 2012, E’ il legno il materiale del futuro?, p.4

• Intervista su la Nazione 4 ottobre 2014, Progetto di rigenerazione del macrolotto 0 a Prato
Gli studenti di architettura di Ferrara in visita al Macrolotto Zero
Il professor Gaiani: "Un area che ha senza dubbio una sua identità culturale, architettonica e sociale da cui eliminare gli elementi incongrui per creare meccanismi di rigenerazione sull'area urbana. Questa mattina circa 100 studenti dell'Università di Ferrara si sono trovati in piazza delle Carceri, guidati dal professore del dipartimento di architettura Marcello Marchesini e dal responsabile dei corsi Alessandro Gaiani, per visitare il centro storico della città e effettuare un sopralluogo al Macrolotto zero. "L'area che abbiamo visitato - ha affermato il professor Gaiani - ha senza dubbio una sua identità culturale, architettonica e sociale. Sicuramente presenta delle difficoltà, ad esempio abbiamo notato che non ci sono spazi pubblici o di connessione e questa sarà la base da cui partiranno i ragazzi nella realizzazione dei loro progetti. La nostra idea è quella di eliminare gli elementi incongrui che vi si trovano per creare meccanismi di rigenerazione sull'area urbana". Già da settembre infatti, all'inizio dell’anno scolastico i corsi di progettazione del terzo anno del dipartimento di architettura dell'Università di Ferrara sono incentrati su Prato e in particolare sul Macrolotto zero con la nascita di idee e progetti specifici.