Ambiti di Ricerca

- RICERCA -

 

strutture Principali temi di ricerca affrontati
  • Sviluppo di tecnologie eco-compatibili per l’industria saccarifera
  • Applicazione della spettroscopia NIR alla caratterizzazione dei materiali. Sviluppo e messa a punto metodi NIR (curve di calibrazione e validazioni, elaborazioni chemiometriche)
  • Caratterizzazione di substrati organici complessi tramite tecniche cromatografiche su strato sottile HPTLC, AMD, OPLC
  • Ottimizzazione di processi di fermentazione per la produzione di metaboliti di interesse agro-alimentare-industriale
  • Caratterizzazione di substrati organici e studio delle cinetiche di trasformazione in processi di denitrificazione nei terreni della Provincia di Ferrara
  • Attività di ricerca nel settore agricolo e agro-alimentare per la qualificazione dell'agricoltura di pianura

progetti

Principali progetti di ricerca competitivi e non competitivi dal 1997 a oggi


COPERNICUS PROJECT “Minimization of energy and water use in sugar production by clean technology based on cooling crystallisation of raw juiceEU- ICI5-CT96-0734 (SUCLEAN); Produzione di miscele microbiche starter per la maturazione rapida di salumi(in collaborazione con VILLANI SpA); Programma Nazionale di Ricerca Alimentare, Tema 4, dal titolo "Nuovi prodotti carnei" pubblicato sulla G:U: n. 269 del 17/11/1998 Tecnologie innovative ed eco-compatibili per la produzione di zucchero di canna in Equador” (in collaborazione con CAST-CTM Altromercato e Esselunga); Produzione di glucosio da sciroppi di dattero(in collaborazione con GIMAR SpA);Produzione di acido lattico per via fermentativa(In collaborazione con HIMONT Spa); Produzione di biodiesel da oli vegetali di scarto di friggitoria”, (In collaborazione con UNIRECUPERI – Gruppo REFRI SpA); Produzione di biomassa combustibile da scarti vegetali(In collaborazione con ECOSFERA – Gruppo HERA SpA); Fermentazione di idrolizzati di cereali (segale) per l’ottenimento di bioetanolo di prima generazione con S. cerevisiae(In collaborazione con Ibetech GmbH); Produzione di carta da sottoprodotti dell’industria saccariferaProgetto LIFE 95/IT/A13/IT/393 (in collaborazione con Cartiera FAVINI SpA); Produzione di xilooligosaccaridi e xilitolo da scarti lignocellulosici(in collaborazione con FERRERO SpA); Produzione di glutatione extracellulare da ceppi modificati di S. cerevisiae(in collaborazione con CBBnet Srl), Estrazione di prebiotici da scarti di lavorazione del carciofo(in collaborazione con VENEZIA TECNOLOGIE-Gruppo ENI); Tecnologie innovative eco-compatibili per la produzione di zucchero da barbabietola(in collaborazione con ERIDANIA TECNIMONT COPROB ITALIAZUCCHERI SMI); Possibilità di utilizzo di bietole transgeniche(in collaborazione con ADVANTA – SES Europe); TOSSIE PROJECT “Towards sustainable sugar industry in EuropeEU Project FOOD-CT-2005-022944; Programma biennale di Ricerca di base nel settore agricolo e agro-alimentare per la qualificazione dell'agricoltura di pianura Contratto di Programma – Consorzio Agro-Alimentare Basso Ferrarese Delibera CIPE n. 202 del 22/ 12/2006 pubblicato sulla G.U. n. 83 del 10 /04/2007- suppl. ord. n. 100; EU-WATER Transnational integrated management of water resources in agriculture for the EUropean WATER emergency control Programma Operativo “Cooperazione Transnazionale Sud Est Europa” Asse 2: Protezione e miglioramento dell’ambiente; “Valorizzazione degli scarti di lavorazione della bile per migliorare le colture tipiche italiane” Industria 2015 - New Technologies for “Made in Italy” (In collaborazione con ISAGRO SpA e ICE SpA); Progetto di consulenza tecnica nell’ambito della riconversione produttiva dello stabilimento di Bondeno (Fe);Progetto INNOVAPERO (AGER) Innovazioni di processo e di prodotto per una pericoltura di qualità (In collaborazione con Università di Bologna, Università di Padova, Università di Firenze, Fondazione Navarra); Progetto CARBON.CARE Improvement of CARBON sequestration practices in agricultural and forestry sectors towards low-CArbon REgional energy patterns” ERDF - Interreg IV; Attività di studio e ricerca per la valorizzazione dei fanghi biologici da impianto di depurazione per un utilizzo controllato e ottimizzato in agricoltura” (in collaborazione con Hera SpA); “Studio sul governo del sistema di gestione dei rifiuti nella provincia di Ferrara fino al 2020” ( In collaborazione con Provincia di Ferrara, Hera Spa, Area Spa CMV Servizi Srl, Soelia Spa);“Determinazione della concentrazione di licopene nella polpa di angurie “Minirosse”, in tempo reale ed in maniera non distruttiva, attraverso l’impiego della tecnica NIR on-line – lab scale” (In collaborazione con la Società agricola LA DIAMATINA di Ferrara; “Gathering Agri-food Traceability Enhancements (GATE): un approccio innovativo alla tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti locali” (In collaborazione con PASTIFICIO ANDALINI Spa di Cento /Fe); “Stesura di un piano esecutivo per la realizzazione di un sistema di tracciabilità di filiera per la produzione di cous cous” ( In collaborazione con BIA Spa di Argenta (Fe)); “Determinazione della concentrazione di licopene nella polpa di angurie “Minirosse”, in tempo reale ed in maniera non distruttiva, attraverso l’impiego della tecnica NIR on-line – industrial scale” (in collaborazione con Società agricola LA DIAMATINA di Ferrara); “Valorizzazione del pastazzo depectizzato di arance per la produzione di acetato di cellulosa ad uso tessile” (in collaborazione con In4Tech Srl di Badia Polesine (Ro)); “Valutazione del potere igienizzante e della biodegradabilità in acqua e suolo di preparazioni commerciali a base di estratti naturali” (in collaborazione con Eco12 Srl di Milano); Verifica della contaminazione microbica di superfici per il laboratorio” (in collaborazione con Labosystem Srl di Como); Sistema integrato di tracciabilità analitica di filiera come strategia per la valorizzazione delle culture ferraresi” (Bando CCIAA a sostegno delle produzioni ferraresi); Ottimizzazione della produzione di biogas da FORSU e sfalci lignocellulosici come primo step per la produzione di biometano” (in collaborazione con AREA Impianti  di Copparo, FE); Ottimizzazione della resa di produzione per via fermentativa di Rhodopseudomonas capsulata (in collaborazione con NCR-Biochemical, Bologna); Studio di fattibilità per la determinazione della contaminazione da tossine di origine fungina in testine di Aglio di Voghiera DOP attraverso la spettroscopia nel vicino infrarosso (NIR) (in collaborazione con il Consorzio di Tutela dell’Aglio di Voghiera DOP, Ferrara); Sviluppo calibrazioni NIR/MIR con selezione di lunghezze d’onda per la determinazione quantitativa di parametri, durante una fermentazione alcolica per scopi alimentari (in collaborazione con INNOTEC Srl, Verona)