Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Luglio 1990: Laurea in Giurisprudenza presso Università degli studi di Ferrara con punteggio di 110 su 110 e la lode, e con tesi in diritto agrario dal titolo “La forma dei contratti agrari”

Da ottobre 1990: Pratica forense

Da novembre 1992: Dottorato di ricerca in diritto agrario italiano e comparato, presso l’Università di Pisa; Collaborazione in attività didattiche e di ricerca con le cattedre di Diritto agrario e di Diritto delle Comunità Europee dell’Università di Ferrara.

Dal 1993:
- Pubblicazione di articoli e saggi sulle riviste giuridiche Rivista di diritto agrario, Diritto e giurisprudenza agraria e dell’ambiente, Le nuove leggi civili commentate, Studium Iuris.

- Pubblicazione contributi nelle opere collettive Trattato breve di diritto agrario italiano e comunitario, 1a, 2a e 3a edizione (CEDAM); AA.VV., La nuova legge per le zone montane (Commentario alla legge 31 gennaio 1994, n. 97) (Giuffrè); Digesto, 4a ed., Discipline privatistiche, sezione civile (UTET); Commentario breve ai Trattati della Comunità e dell’Unione europea (CEDAM); Diritto agrario statunitense (Giuffrè)

Febbraio 1995: Iscrizione Albo Avvocati della Provincia di Ferrara, e inizio esercizio della professione legale con apertura di studio legale in proprio. Consulenza legale e contrattualistica ad aziende, associazioni e fondazioni, collaborazione con studi di consulenza legale nei settori: diritto agrario e alimentare; diritto civile e commerciale; diritto del lavoro

Anno 1996: Conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca; Pubblicazione della prima monografia La risoluzione per inadempimento dell'affitto di fondi rustici, CEDAM

Dal 1997: Socio corrispondente dell’Istituto di diritto agrario internazionale e comparato di Firenze

Aprile 1997: Borsa di studio post-dottorato presso l’Università di Ferrara sul tema “Le fonti internazionali del diritto agrario”

Agosto 1997: Attività di insegnamento presso i corsi estivi dell’Università di Ferrara ad Asiago (VI)

Dal 1997 al 2000: Docenza a contratto di Diritto agrario presso l’Università Cattolica del S. Cuore - Sede di Piacenza, Facoltà di Giurisprudenza

Maggio 1999: Assegno di ricerca nell’Università di Ferrara; titolo del progetto di ricerca: “I limiti internazionali per comunità, Stato, regioni in materia di interventi di sostegno all’agricoltura”

Anno 2001: Pubblicazione della seconda monografia, dal titolo Lo scioglimento dell’affitto agrario. Risoluzione del contratto e altre fattispecie di cessazione anticipata del rapporto, CEDAM.

Novembre 2001: relatore al Convegno “Gian Gastone Bolla” organizzato dall’IDAIC a Firenze, dal titolo Agricoltura e alimentazione tra diritto, comunicazione e mercato.

Anno Accademico 2000-01: Docenza a contratto di “Legislazione alimentare” presso l’Università di Padova, Facoltà di Agraria

Anno Accademico 2001-02: Docenza a contratto di “Legislazione ambientale” presso l’Università di Padova, Facoltà di Chimica

Luglio 2002: Superamento del concorso per idoneità di Ia fascia (professore straordinario) nel settore scientifico Diritto Agrario presso l’Università degli Studi “Parthenope” di Napoli

Novembre 2002: chiamata quale professore di ruolo alla cattedra di Diritto agrario e di Diritto dei prodotti alimentari dell’Università di Ferrara

Relatore al VII° Congresso mondiale di Diritto agrario dell’Unione Mondiale degli Agraristi Universitari in memoria di Luois Lorvellec (Pisa - Siena), dal titolo Prodotti agricoli e sicurezza alimentare.

Collaborazione e consulenza per Nomisma S.p.A., in materia di diritto alimentare, e partecipazione alla stesura del Primo Rapporto Indicod “La qualità per competere - Nuove sfide per l’agroalimentare italiano”

Anno 2002: componente dell'unità locale B di Ferrara, con tema "L'informazione dei consumatori: etichette", nella ricerca COFIN-MIUR, bando 2002, dal titolo "Ordinamento giuridico e sicurezza dei consumatori dei prodotti agroalimentari";

Maggio 2003: relatore al Convegno Il diritto alimentare nell’ordinamento interno e comunitario (produzione agroalimentare e territorio: profili giuridici ed economici) (Capaccio-Paestum, 30-31 maggio 2003)

Da giugno 2003 a oggi: membro del Comitato scientifico di Federalimentare, per la redazione del nuovo Codice di Diritto alimentare, commissionato dal Ministero delle Attività Produttive

Da ottobre 2003: titolare di cattedra “Jean Monnet” di Diritto alimentare dell’Unione europea, finanziata dalla Commissione Europea, nell’Università di Ferrara

Ottobre 2003: Incarico di General Reporter e di National Reporter per l’Italia nella Table Ronde del XXIIe Congrès et Colloque du C.E.D.R. (Comité Europeenne de Droit Rural), Almerimar (Spagna)

Novembre 2003: Relatore al Convegno dell’Istituto di Diritto Agrario Internazionale e Comparato dal titolo L’agricoltura dell’area mediterranea: qualità e tradizione tra mercato e nuove regole dei prodotti alimentari (profili giuridici ed economici), Pisa

Novembre 2003: Relatore al Convegno La qualità dei prodotti agroalimentari e i rischi per i produttori agricoli (Bologna, EIMA)

Novembre 2004: Relatore al Convegno Il nuovo diritto agrario comunitario, organizzato dall’IDAIC e dall’Università di Ferrara

Marzo 2005: Presidente della 1st Commission al "XXIII European Congress and Colloquium of Agricultural Law", in Roros (Norway), organizzato dal CEDR - Comité Européen de Droit Rural, sul tema The right to adequate food - Selected legal aspects

Aprile 2005: Relatore sul tema L’autocontrollo nelle produzioni primarie, con particolare riferimento al settore ortofrutticolo (filiera IV gamma), al Seminario "La nuova disciplina dell’autocontrollo e del controllo ufficiale nelle produzioni alimentari", organizzato in Milano;

Luglio 2005: Relatore sul tema Le politiche comunitarie per la sicurezza alimentare, al Convegno "Regole dell’agricoltura/regole del cibo - Produzione agricola, sicurezza alimentare e tutela del consumatore", svoltosi a Pisa;

Dicembre 2005: Relatore sul tema Le declinazioni del principio di precauzione al Primo Congresso Europeo di Diritto Alimentare (Rovigo, 9 dicembre 2005);

Dicembre 2005: Relatore sul tema La diversité des définitions de la qualité et la multiplicité des effets sur la structuration et le fonctionnement des marchés, alla Table Ronde Nouveaux enjeux et nouvelle règles du jeu pour l’alimentation, Manifestations autour du XXème anniversaire du Conseil National de l’Alimentation (Nantes, 14 - 15 décembre2005);

Anno 2005: componente dell'unità locale B di Ferrara, per l’anno 2005, con tema "Il principio di precauzione: dal diritto ambientale al diritto alimentare, verso l'affermazione di un principio generale degli ordinamenti nazionale, comunitario o internazionale?", inserita nella ricerca PRIN 2005, bando 2005, dal titolo "Il principio di precauzione nel diritto ambientale e nel diritto alimentare, nazionale, comunitario ed internazionale".