Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Nata a Ferrara il 7/10/1964 il Dr. Paola Gilli ha conseguito la Laurea in Chimica cum laude il 22/3/1990 ed il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Chimiche (Curriculum Chimica Fisica) il 29/6/1994 presso l’Università degli Studi di Ferrara. Ha preso servizio come Ricercatore di Chimica Fisica (CHIM/02) per la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali il 1/9/1997 presso il Dipartimento di Chimica della stessa Università.

E’ autore di 60 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali qualificate, sei capitoli di libro ed un intero libro e ha presentato un centinaio di comunicazioni a congresso fra cui 20 conferenze su invito nel campo della chimica fisica delle interazioni molecolari (teoria generale del legame ad idrogeno, schemi di interazione in cristalli molecolari, termodinamica del binding recettoriale e relazioni entalpia-entropia in sistemi biologici), della chimica strutturale (applicazioni delle correlazioni strutturali e dei database cristallografici, cristallografia a raggi X) e della chimica computazionale (simulazione quantomeccanica del trasferimento protonico in legami ad idrogeno tautomerici). La sua ricerca presente riguarda le relazioni fra aspetti strutturali ed extratermodinamici delle molecole, con particolare riguardo alle relazioni fra la forza del legame ad idrogeno ed i parametri acido-base (PA, pKa) dei componenti ed alla sistematica generale delle forze di non legame in chiave di interazioni di trasferimento di carica (CT o EDA). Le sue pubblicazioni scientifiche hanno complessivamente ricevuto circa 3500 citazioni (di cui oltre 350 nel 2011) con H-index di 25.

E' co-autore del libro “The Nature of the Hydrogen Bond. Outline of a Comprehensive Hydrogen Bond Theory”, G. Gilli and P. Gilli, Oxford University Press, 2009 e dei trattati “Fundamentals of Crystallography”, C. Giacovazzo Ed., 3rd ed., Oxford University Press, 2011 [Chapter: Molecules and molecular crystals; G. Gilli, P. Gilli] e “Supramolecular Chemistry: from Molecules to Nanomaterials”, J.W. Steed and P.A. Gale Eds., John Wiley & Sons, 2012 [Chapter: Noncovalent interactions in crystals; P. Gilli, G. Gilli].

Ha svolto attività di ricerca presso: Department of Chemistry, Virginia Commonwealth University, Richmond, VA (Prof. Lidia Vallarino, 1990); Cambridge Crystallographic Data Centre, UK (Prof. Olga Kennard, 1993; doctoral fellow); Laboratoire de Cristallochimie, ICSN-CNRS, Gif sur Yvette, France (Prof. Claudine Pascard, 1995-1997; postdoctoral fellow); LCM3B, University Henri Poincaré Nancy I (Prof. Claude Lecomte, 2003, 2007; visiting professor). Ha partecipato a diversi progetti di ricerca nazionale (PRIN) ed ai Progetti Europei “Systematic Studies on Molecular Recognition Phenomena..” (EC 'Scientific Networks' project, 1994-1996) e “The strength of Wood Fibers: Association between Hemicellulose and Cellulose at the Molecular Level” (EC FAIR project, 1997-1999).

E’ referee di riviste scientifiche qualificate, ivi incluse J. Am. Chem. Soc., J. Phys. Chem., J. Chem. Phys., J. Phys. Org. Chem., J. Org. Chem., Cryst. Growth Des., Acta Crystallographica Sect. B, C and E, J. Mol. Struct., New J. Chem., Chemistry Eur. J., Angew. Chem. Int. Ed..
E’ revisore di agenzie di finanziamento internazionali, fra cui Swiss National Science Foundation (SNSF), Netherlands Organisation for Scientific Research (NWO), South Africa's National Research Foundation (NRF).

Dal 2003 è segretario del MIRSIG (Special Interest Group on Molecular Interaction and Recognition of the European Crystallographic Association), in particolare curando l’organizzazione di plenarie e microsimposi nel campo delle interazioni molecolari durante l’European Crystallographic Meeting (ECM). Ha collaborato all’organizzazione di congressi nazionali ed internazionali ed ha personalmente organizzato e presieduto sei microsimposi dedicati alle interazioni molecolari in congressi internazionali.

Ha tenuto diversi corsi di insegnamento di Chimica Fisica presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Ferrara, ivi inclusi i corsi di Chimica Fisica I, Esercitazioni di Chimica Fisica e Termodinamica dei Sistemi Biologici. E’attualmente titolare del corso di Chimica Fisica Organica. E’ membro del collegio dei docenti del Dottorato in Scienze Chimiche dell’Università di Ferrara.