Nato a Padova il 7 Settembre 1949
Cittadinanza italiana, Sposato, 1 figlia

2. indirizzo lavoro:
Università di Padova, Dipartimento di Neuroscienze - Azienda Ospedaliera di Padova, U.O.C.ORL , Via Giustiniani 1 - 35100 Padova -
Tel 049 8211993-0498211943 fax 049 8211994 E-mail: alessandromartini@unipd.it

3. ISTRUZIONE
• Liceo Scientifico I. Nievo, Padova, 1963-1968
• Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Padova, 1968-1974

4. TITOLI
• Laurea in Medicina e Chirurgia 110/110 e lode, 17 luglio 1974
• Specializzazione in Otorinolaringojatria e Patologia Cervico-facciale, 70/70 e lode, Università di Padova, luglio 1977
• Specializzazione in Audiologia, 70/70 e lode, Università di Padova, luglio 1980

5. POSIZIONE ATTUALE
Professore Ordinario MED/31 (Otorinolaringoiatria)Unversità di Padova
Professore Ordinario Med 32 (Audiologa e Foniatria)Unversità di Padova:
Direttore Dipartimento di Neuroscienze - DNS , Università di Padova
Direttore , U.O.C.ORL con indirizzo Otochirurgico Az.Ospedaliera di Padova
Direttore DAIS “Neuroscienze e Organi di Senso”, Azienda Ospedaliera di Padova, dal 2012

Incarichi nazionali:
• Membro Esperto Consiglio Superiore di Sanità
• Responsabile commissione diagnosi uditiva neonatale e impianti cocleari, Ministero della Salute
• Membro Commissione Nazionale ECM
• Membro direttivo Fondazione Staminali e Vita
• Comitato Etico Associazione Nazionale pazienti Neuromuscolari (Telethon, UILDM, ASAMI, AISLA)
• Comitato scientifico Retina Italia
• Comitato scientifico Lega del Filo d’oro

Incarichi di ricerca:
• Responsabile progetto Regione Emilia-Romagna “la gestione della disabilità uditiva nell’anziano”
• Responsabile unità di ricerca italiana progetto europeo Nanoear
• Responsabile unità di ricerca italiana progetto Medel
• Coordinatore Relazione Ufficiale Congresso Naz di Audiologia 2011 “Nano & Biotech in Audiologia e Otologia”

6. ATTIVITA' SCIENTIFICA
L’attività scientifica è documentata da:

Volumi: 16
Pubblicazioni "in extenso": 384 (di cui 15 in fase di pubblicazione)
in riviste 239 (di cui 13 in fase di pubblicazione)
in volumi 155 (di cui 2 in fase di pubblicazione)
Lavori brevi e abstract: 220

IF : 245,356
Fino al 1990: 39,786
1991-2004 : 134,26
2005-oggi : 75,587



7. ESPERIENZA PROFESSIONALE

pre-laurea:
• Istituto di Anatomia Umana Normale (dir. Prof. Luigi Bucciante), Università di Padova, 1968-1970
• Istituto di Anatomia Patologica (dir. Prof. Italo Rizzi), Università di Padova, 1970-1973
• Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica (dir. Prof. Michele Arslan), Università di Padova, 1973-1974

post-laurea:
• Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica (dir. Prof. Michele Arslan), Università di Padova, 1974
• Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica (dir. Prof. Oscar Sala), Università di Padova, 1974-1990
• Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica (dir. Prof: Carlo Calearo), Università di Ferrara, 1990-2010
• Direttore U.O. di Audiologia, Dipartimento di Discipline Medico-Chirurgiche della Comunicazione e del Comportamento, Specialità Chirurgiche, Università di Ferrara, 2000-2010
• Professore ordinario, Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche, Università di Padova, dal Aprile 2010-2012
• Direttore reparto ORL con indirizzo Otochirurgico, Ospedale di Padova, dal Aprile 2010
• Professore Ordinario Med 32 (Audiologa e Foniatria) Università di Ferrara presso Unversità di Ferrara, 2010-2012
• Direttore Dipartimento Assistenziale Integrato Chirurgie Specialistiche, Az.Ospedaliero-Universitaria di Ferrara
• Direttore Unità Operativa Complessa di Audiologia
• Direttore Scuola di specializzazione di Audiologia e Foniatria Università di Ferrara e Bologna
. Direttore Scuola di specializzazione di Audiologia e Foniatria Università di Padova 2010-2013
. Direttore Scuola di specializzazione di Otorinolaringoiatria, Università di Padova, 2014
• Presidente corso di Laurea in Audioprotesi
• Presidente corso di Laurea in Tecniche Audiometriche
• Coordinatore Dottorato di Ricerca in Scienze Biomediche
• Direttore Centro Interdipartimentale di Ricerca di Bioacustica
• Membro Consiglio della Ricerca (rappresentante area medica 2005-2009)
• Membro del Senato Accademico (rappresentante area medico-chirurgica 2005-2009)
• Direttivo scientifico Tecnopolo
• Direttore del Master di 2° livello “La riabilitazione uditiva nel bambino e nell'anziano: la gestione delle complessita' “, 2015-2016


8. ATTIVITA' CLINICA
Università di Padova -Istituto di Clinica Otorinolaringojatrica
Medico Interno, Universitario con compiti assistenziali e di cura 17.7.1974 5.8.1976
Borsista Universitario Clinica ORL, 6.8.1976 – 31.8.1978
Assistente Incaricato Universitario Clinica ORL, 1.9.1978 – 2.12.1982
Ricercatore Universitario Confermato Clinica ORL, 3.12.1981 (agli effetti giuridici dal 1.8.1980) –1.3.1987
Professore Associato di ORL Pediatrica, 2.3.1987 – 31.10.1990
L'attività chirurgica è documentata dal certificato rilasciato dal Direttore della Clinica ORL di Padova.

Università di Ferrara -Istituto di Clinica Otorinolaringojatrica
Professore Associato di Audiologia , 1.11.1990 – 28.2.2001
Professore Straordinario di Audiologia, 1.3.2001-31.3.2004
Professore Ordinario di Audiologia e Foniatria Med 32 dal 1.4.2004 – 2010
Responsabile Modulo di Audiologia presso la Clinica ORL di Ferrara 31.12.1992 – 31.3.2000
Direttore UO di Audiologia 1.4.2000-2010
Direttore DAI “Chirurgie Specilistiche” 1.2.2008-2010
L'attività chirurgica è documentata dal certificato rilasciato dalla Direzione Sanitaria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria S.Anna di Ferrara.
Direttore DAIS “Neuroscienze e Organi di Senso” dal 2012
ENT Surgeon Consultant, 7th Medical Command, United States Army Europe, Vicenza (1982-1999)

9. INCARICHI ACCADEMICI
Università di Padova, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica, Borsista, 1975-77
Università di Padova, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica, Assistente Universitario incaricato, 1977-80
Università di Padova, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica, Ricercatore Universitario Confermato, 1980-86
Università di Padova, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica, Professore Associato di Otorinolaringoiatria Pediatrica, 1986-89
Università di Padova, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica, Professore Associato di Audiologia, 1989-90
Università di Ferrara, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica, Professore Associato di Audiologia, 1990-2000
Università di Ferrara, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica Professore Ordinario di Audiologia 1.4. 2001
Direttore del Centro Interdipartimentale di Bioacustica Università di Ferrara, dall’ottobre 1999-oggi
Coordinatore Dottorato di Ricerca in Scienze Biomediche, Endocrinologiche e Neurofisiologiche dal 1.novembre 2000-2010
Direttore della scuola di specializzazione in Audiologia e Foniatria, Università di Ferrara, dal 1 novembre 2001-2010
Presidente del Corso di laurea in Audiometria, Università di Ferrara dal 1 novembre 2001-2009
Presidente del Corso di laurea in Audioprotesi, Università di Ferrara dal 1 novembre 2001-2009
Direttore DAI “Chirurgie Specilistiche” 1.2.2008-oggi
Direttore del Dipartimento di Neuroscienze- DNS, Università di Padova, dal 2015

10. INSEGNAMENTO
Università di Padova, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica:
• Esercitatore, aa. acc. 1974/75, 75/76, 76/77, su delibera del Consiglio di Amministrazione dell'Università
• Lezioni nel Corso Ufficiale di Clinica Otorinolaringoiatrica (titolare Prof. O.Sala) e di Audiologia (titolare Prof. G. Molinari) negli aa.acc. 1977/78 e 78/79
• Coordinamento dell'attività dei Laureandi e Specializzandi in Otorinolaringoiatria, Audiologia e Foniatria e dei Diplomandi delle Scuole dirette a fini speciali per Tecnici di Audiometria e di Logopedia, nella impostazione, nella ricerca e nella elaborazione delle Tesi di Laurea, Specializzazione e di Diploma
• Titolare dei seguenti insegnamenti nelle Scuole di Specializzazione e Dirette a fini speciali:

Otorinolaringoiatria:
Anatomia (aa.acc. 1980/81, 81/82, 82/83)
Audiologia (aa.acc. 1983/84, 84/84, 85/86)
Semeiotica ORL (aa.acc. 1988/89, 89/90)
Tracheobroncoscopia (aa.acc. 1988/89, 89/90)

Audiologia:
Nozioni di fisica acustica (aa.acc. 1980/81, 81/82,82/83)
Semeiotica ORL (aa.acc. 1988/89, 89/90)
Tecniche di indagine vestibolare e semeiotica vestibolare (aa.acc. 1988/89, 89/90)
Neurofisiologia (aa.acc. 1988/89, 89/90)

Foniatria:
Fisiologia dei sistemi uditivo e fonatorio (aa.acc.1981/82, 82/83)
Elementi di fisica acustica (aa.acc. 1980/81, 81/82,82/83)
Audiologia (aa.acc. 1988/89, 89/90)

Tecnici di Audiometria:
Tecniche audiometriche (aa.acc. 1982/83,83/84,84/85,85/86,88/89, 89/90)

• Titolare del Corso di Otorinolaringoiatria Pediatrica per gli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, aa.acc. 1986/87, 87/88, 88/89, 89/90 Università di Ferrara, Sezione di Clinica Otorinolaringoiatrica

SCUOLA DIRETTA A FINI SPECIALI PER TECNICI DI AUDIOMETRIA E PROTESIZZAZIONE ACUSTICA
“Anatomia” nell’a.a. 1990-91;
“Tecniche di esplorazione vestibolare” negli aa.aa. 1990-91 e 1992-93;
“Fisiologia” negli aa.aa. 1990-91, 1991-92;
“Tirocinio professionale” negli aa.aa. 1990-91, 1991-92;
“Nozioni di patologia clinica dell’udito e dell’organo dell’equilibrio” nell’a.a. 1991-92;
“Tecniche audiometriche speciali” negli aa.aa. 1991-92, 1992-93, 1993-94;
“Tecniche audiometriche: psicoacustica e strumentazione” nell’a.a. 1992-93;

SCUOLA DIRETTA A FINI SPECIALI DI TERAPIA ENTEROSTOMALE PER INFERMIERI PROFESSIONALI
“Tirocinio professionale” nell’a.a. 1991-92;

SCUOLA DI PREPARAZIONE PER TECNICI DI LOGOPEDIA
“Anatomia degli organi e dei sistemi audiofono-articolari” nell’a.a. 1990-91;
“Fisiologia degli organi e dei sistemi audiofono-articolari” negli aa.aa. 1990-91, 199192;
“Elementi di audiologia” nell’a.a. 1991-92;
“Riabilitazione protesica” nell’a.a. 1992-93;

SCUOLA DI PREPARAZIONE PER TECNICI DI AUDIOMETRIA
“Tecniche di audiometria obiettiva” nell’a.a. 1990-91;

DIPLOMA UNIVERSITARIO IN TECNICO DI AUDIOMETRIA E AUDIOPROTESI
“Bioacustica” negli aa.aa. 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1995-96;
“Psicoacustica” negli aa.aa. 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1995-96;
“Fisiopatologia dell’apparato uditivo e vestibolare” negli aa.aa. 1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97, 1997-98, 1998-99, 1999-2000, 2000-2001, 2001-2002;
“Audiologia e audiometria” negli aa.aa. 1994-95, 1995-96, 1996-97;
“Audiologia infantile” negli aa.aa. 1994-95, 1995-96, 1996-97;
“Riabilitazione audiologica” negli aa.aa. 1995-96;
“Audiologia preventiva e sociale” negli aa.aa. 1994-95, 1995-96;
“Audiometria speciale” negli aa.aa. 1994-95, 1995-96, 1996-97;
“Audiometrai tonale” negli aa.aa 1995-96, 1996-97;
“Audiologia generale” nell’ a.a. 1996-97;
“Tirocinio professionale” negli aa.aa. 1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97, 1997-98;
“Audiologia generale” c.i. Audiologia nell’ a.a. 1997-98;
“Tirocinio guidato” nell’a.a. 1997-98;
“Patologia della comunicazione” c.i. Medicina materno infantile negli aa.aa. 1997-98, 1998-99, 1999-2000;
“Audiometria speciale” c.i. Adiometria III nell’a.a. 1997-98;
“Audiologia e audiometria” c.i. Audiologia clinica II nell’a.a. 1997-98;
“Audiologia” c.i. Audiometria III negli aa.aa. 1998-99, 1999-2000, 2000-2001, 20012002;
“Fisiopatologia generale” c.i. Fisiopatologia negli aa.aa. 1998-99, 1999-2000;
“Audiologia generale” c.i. Audiologia negli aa.aa. 1998-99, 1999-2000, 2000-2001, 2001-2002;
“Patologia del sistema audiovestibolare” c.i. Audiologia clinica I negli aa.aa. 20002001, 2001-2002;

DIPLOMA UNIVERSITARIO PER TECNICO DI LOGOPEDIA
“Fisiologia degli organi sensoriali” negli aa.aa. 1993-94, 1994-95;
“Audiologia” negli aa.aa. 1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97;

CORSO DI LAUREA IN TECNICHE AUDIOMETRICHE
“Audiologia I” c.i. Audiometria e audiologia I negli aa.aa. 2002-03, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;
“Audiologia II” c.i. Audiometria e audiologia II negli aa.aa. 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;
“Audiologia III” c.i. Audiometria e audiologia III nell’a.a. 2008-09;
“Audiologia IV” c.i. Audiometria e audiologia IV negli aa.aa. 2002-03, 2003-04, 200405, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;
“Audiologia V” c.i. Audiometria e audiologia V negli aa.aa. 2003-04, 2004-05, 200506, 2006-07, 2007-08, 2008-09;
“Audiologia VI” c.i. Audiometria e audiologia VI negli aa.aa. 2002-03, 2003-04, 200405, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;
“Fisiopatologia dell’apparato uditivo e vestibolare” c.i. Fisiopatologia dell’apparato uditivo e vestibolare nell’a.a. 2002-03;
“Patologia del sistema audiovestibolare” c.i. Audiologia clinica I nell’a.a. 2002-03; “Elementi di otochirurgia” negli aa.aa. 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;

CORSO DI LAUREA IN LOGOPEDIA
“Audiologia I” c.i. Scienze mediche e chirurgiche I negli aa.aa. 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;

CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
“Audiologia” c.i. Malattie ORL e malattie odontostomatologiche e del cavo orale negli aa.aa. 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 200809;
“Audiologia” c.i. Fisica e matematica negli aa.aa. 2003-2004, 2004-05, 2005-06, 200607, 2007-08, 2008-09;
“Diagnosi e terapia della sordità infantile” negli aa.aa. 2006-07, 2007-08, 2008-09;

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN BIOTECNOLOGIE MEDICOFARMACEUTICHE
“Applicazioni audiologiche” c.i. Medicina molecolare II negli aa.aa. 2007-08, 2008-09;


SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN AUDIOLOGIA
“Metodiche audiometriche e semeiologia audiologica” negli aa.aa. 1991-92, 1992-93;
“Patologia e clinica dell’apparato uditivo e vestibolare periferico” negli aa.aa. 1991-92, 1992-93, 1993-94 e 1994-95;
“Patologia e clinica dell’apparato uditivo e vestibolare centrale” negli aa.aa. 1990-91, 1991-92, 1992-93;
“Terapia delle affezioni dell’apparato uditivo e vestibolare” negli aa.aa. 1990-91, 199192, 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1995-96;
“Tecniche di indagine vestibolare e semeiologia vestibolare” nell’a.a. 1990-91;
“Metodiche audiometriche” negli aa.aa. 1992-93, 1993-94, 1994-95;
“Tecniche di misurazione acustica” negli aa.aa. 1992-93, 1993-94, 1994-95;
“Protesizzazione acustica” nell’a.a. 1996-97;
“Fisiopatologia del sistema uditivo vestibolare II” nell’a.a. 2000-01;


SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN FONIATRIA

“Audiometria” negli anni accademici 1990-91, 1991-92, 1992-93, 1993-94 , 1994-95, 1996-97, 1997-98;
“Informatica del linguaggio” negli anni accademici 1990-91, 1991-92;
“Audiologia” negli aa.aa. 1992-93, 1993-94, 1994-95 e 1995-96 e 1999-2000, 2000-01;


SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN AUDIOLOGIA E FONIATRIA

“Audiologia I” negli aani accademici 2001-02, 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;
“Fisiopatologia del sistema uditivo vestibolare I” negli anni accademici 2001-02, 200203, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08;
“Metodiche audiometriche I” negli aa.aa. 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 200607, 2007-08, 2008-09;
“Metodiche audiometriche II” negli aa.aa. 2001-02, 2002-03, 2004-05, 2005-06;
“Metodiche audiometriche III” negli aa.aa 2006-07;
“Otochirurgia” negli anni accademici 2002-03, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;


SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN MEDICINA DEL LAVORO

“Audiologia” negli anni accademici 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN OTORINOLARINGOIATRIA

“Otoneurologia” negli anni accademici 1990-91, 1991-92, 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97, 1997-98 e 1998-99, 1999-2000, 2000-01;
“Audiologia” negli anni accademici 1990-91, 1991-92, 1992-93,1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97, 1997-98 e 1998-99 e 2002-03;
“Terapia medica” nell’anno accademico 1990-91;
“Audiometria” nell’anno accademico 1992-93;
“Tecniche operatorie otologiche” negli anni accademici 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97, 1997-98, 1998-99, 1999-2000;
“Audiologia I” negli anni accademici 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;
“Audiologia II” negli anni accademici 1999-2000, 2000-01, 2001-02, 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;
“Otorinolaringoiatria” negli anni accademici 2000-01, 2001-02;
“Otorinolaringoiatria IV” negli anni accademici 2003-04, 2004-05, 2005-06;


SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PEDIATRIA

“Otorinolaringoiatria” negli anni accademici 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN GENETICA MEDICA

“Genetica medica speciale” negli anni accademici 1991-92, 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97, 1997-98, 1998-99, 1999-2000, 2000-01, 2001-02, 2002-03;
“Genetica medica IV” negli anni accademici 2003-04 e 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN NEUROCHIRURGIA

“Neuro-otoiatria” negli anni accademici 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97 e 1997-98;
“Otorinolaringoiatria” negli anni accademici 1998-99, 1999-2000, 2000-01, 2001-02 e 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09;


SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN NEUROLOGIA

“Neurootologia” negli anni accademici 1992-93, 1993-94, 1994-95, 1995-96, 1996-97, 1997-98, 1998-99.

11. ATTIVITA' DIDATTICHE PARTICOLARI

-Docente nel Dottorato di Ricerca in "Neurofisiologia e Neurobiologia" e poi in “Scienze Biomediche”(a.acc. 1991-92 ad 2010)

-Coordinatore del Diploma Universitario di Audiometria

-Direttore del Corso “Potenziali Uditivi Evocati”, CRSAmplifon 1996/2006

-Direttore Scientifico del “Charles Holland” Course Basic Sciences in Audiology and Otoneurology (1996, 1998, 2000 e 2002)

-Direttore dei corsi FeSPA (Ferrara Scuola di Perfezionamento in Audiologia e Otoneurologia) dal 1999 al 2006 (14 edizioni)

In qualità di docente ha partecipato ai seguenti corsi:

-Corso di formazione con efficacia abilitante per l'insegnamento nelle scuole secondarie per sordomuti indetto dal Min. P.I.: "Fisiopatologia dell'udito e del linguaggio" (a. 1979/1980)

-Corso di aggiornamento per gli operatori tecnici addetti ai servizi di prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro. Ispettorato Med. Lavoro Padova, 14-25 settembre 1981

-Scuola Infermieri Professionali USL 21 Padova "Otorinolaringoiatria" per gli aa. 1981-82, 1982-83, 1983-84

-Corso di aggiornamento professionale obbligatorio per personale infermieristico, USL 31 Ferrara, 1991-95

-Corso Biennale di Specializzazione per insegnanti di sostegno ad alunni portatori di handicap nel settore "minorazione uditiva" e sugli "handicap audiofonologici", dal 1984 al 1992

-Corso sui potenziali uditivi evocati, CRS Amplifon Milano, 1983 -2006

-Corso "ORL nella Medicina Generale", Scuola Veneta di Medicina Generale, Abano T. (Pd), 1991 e 1992

-Membro della commissione esaminatrice del III ciclo di Dottorato di ricerca in "Fisiopatologia delle comunicazioni audioverbali e Istologia e biologia fisiopatologica del labirinto", Roma Luglio 1989

-Membro delle commissioni d'esame di Clinica Otorinolaringoiatrica, di Otorinolaringologia Pediatrica e di Audiologia dell'Università di Padova fino all'a.acc. 1989-90

-Membro delle commissioni di ammissione e d'esame delle Scuole di Specializzazione in Otorinolaringologia, Audiologia e Foniatria, e delle Scuole Dirette a Fini Speciali per Tecnici di Audiometria e Tecnici di Logopedia dell'Università di Padova, fino all'a.acc. 1989-90

-Membro delle commissioni d'esame di Clinica Otorinolaringoiatrica, di Audiologia e Foniatria dell'Università di Ferrara dall'a.acc. 1990-91 ad oggi

-Membro delle commissioni di ammissione e d'esame delle Scuole di Specializzazione in Otorinolaringologia, Audiologia e Foniatria, e del D.U. di Audiometria e Audioprotesi e del D.U. di Logopedia (e successivi Corsi di Laurea) dell'Università di Ferrara dall'a.acc. 1990-91 ad oggi.

12. PREMI
1° premio della Società Italiana di Otorinolaringoiatria e Chir. Cervico-facciale, 1977
1° premio della Società Italiana di Otorinolaringoiatria e Chir. Cervico-facciale, 1991

13. PROGETTI E INCARICHI DI RICERCA
Responsabile:
• Progetto Min. P.I. 60% 1983: "Utilizzazione del computer nel rilevamento e nella analisi dei test uditivi centrali", Università di Padova
• Progetto Min. P.I. 60% per gli anni 1985, 1986 e 1987: "Disordini immunologici delle vie uditive centrali e periferiche", Università di Padova.
• Progetto Min. P.I. 60% 1989, "Studio otoneurologico e genetico delle sordità ereditarie", Università di Padova.
• Progetto Min. P.I. 60% 1991, 1992 e 1993: "Studio otoneurologico e genetico delle sordità ereditarie", Università di Ferrara
• Progetto Min. P.I. 60% 1994 :"Le emissioni otoacustiche nella diagnosi delle sordità ereditarie", Università di Ferrara
• Progetto Min. P.I. 60% 1995: “Le emissioni otoacustiche nella diagnosi delle ipoacusie ereditarie”, Università di Ferrara
• Progetto Min. P.I. 60% 1996: “Studio sperimentale sul monitoraggio della tossicità cocleare e vestibolare”, Università di Ferrara
• Progetto Min. P.I. 60% 1997: “ Messa a punto di un modello animale per la valutazione della ototossicità: metodiche elettrofisiologiche , morfologiche e colture cellulari”, Università di Ferrara
• Progetto Min. P.I. ex-60% 1998, 1999, 2000: “Messa a punto di un modello animale per la valutazione della ototossicità: metodiche elettrofisiologiche , morfologiche e colture cellulari”, Università di Ferrara
• Progetto Min. P.I. 40% anni 1986, 1987 e 1988: "Eziopatogenesi dell'otosclerosi: studio clinico-sperimentale" con la partecipazione delle Cliniche ORL di Catania, Padova, Perugia, Roma Cattolica, Roma Statale, Trieste, Verona e Anatomia Umana Bari
• Progetto C.N.R. Bilaterale Italia-USA 1985/1986: "L'interessamento delle vie uditive centrali nelle encefalopatie dismetaboliche e nell'invecchiamento" (resp. per gli USA, C.I. Berlin)
• Progetto Finalizzato C.N.R. 1984-1985: "Medicina Preventiva e Riabilitativa -Sottoprogetto Malattie Dismetaboliche", Obiettivo 46, sottoprogetto SP4 (resp. Prof. D. Fedele), Unità ORL
• Progetto Finalizzato C.N.R. "Invecchiamento", SP4, Responsabile della Ricerca "Messa a punto e standardizzazione dei metodi di indagine della funzione uditiva e in particolare della componente centrale", 1990, 1991, 1992, 1993 e 1994
• Ricerca Sanitaria Finalizzata della Regione Veneto n. 256/01/89 "Studio policentrico internazionale audiologico e genetico delle ipoacusie ereditarie", 1990-1991-1992
• Membro della commissione CNR di valutazione dei Progetti di Ricerca nell'ambito del Progetto Finalizzato "Invecchiamento" -SP4
• BIOMED II -Progetto PL950353 “ European Working Group on Genetics of Hearing Impairment” 1996
• Ricerca Biomedica 1996: “Diagnosi precoce e prevenzione della sordità. Progetto pilota di diagnosi neonatale e modello sperimentale animale”, Azienda Ospedaliera di Ferrara/Università di Ferrara
• Telethon -Progetto EC473 “ Genetic of otosclerosis: phenotypic characterization, family collection and linkage studies” 1997
• Telethon -Progetto E.768 “Genetics of otosclerosis: phenotypic characterization, family collection and linkage study” 1998
• Resp Naz Cofin 2005-2007 Valutazione degli impianti cocleari in età pediatrica
• Resp Naz Cofin 2007-2009 Valutazione dell’outcome degli impianti cocleari in bambini con disabilità associate
• Coordinatore Consorzio Italiano sullo Studio della Sindrome di Usher • Coordinatore Proposal IV Framework GenDeaf
• Responsabile Unità di Ferrara per il Progetto IV programma quadro Bio-Ear
• Responsabile Unità di Ferrara per il Progetto VI programma quadro Nano-Ear
• Membro della Commissione di Ateneo per la Ricerca Scientifica come Rappresentante della Facoltà di Medicina e Chirurgia per la Ricerca Clinica 1998/2001, Università di Ferrara
• Membro della Commissione “Fondi di Ricerca ex 60% e Grandi Attrezzature” dal 1998/2001, Università di Ferrara
• Rappresentante dell’Università di Ferrara in seno al Comitato paritetico per la Convenzione quadro tra l’Università degli Studi di Ferrara e la Fresenius Medical Care A.G. di Bad Homburg
• Delegato dell’Università di Ferrara per le relazioni con Università estere (Vienna, Umea, Maastricht, Edimburgo e Murcia)
• Direttore del Centro Interdipartimentale di Bioacustica dell’Università di Ferrara, dall’ottobre 1999
• Membro eletto Consiglio della Ricerca per Medicina (2005-2009)
• Membro del Senato Accademico dell’Università di Ferrara come Rappresentante del CdR per la Facoltà Medica (2005-2009)

14. ATTIVITA’ SCIENTIFICA -ORGANIZZATIVA
Presidenza di Società Scientifiche
Past-president della Società Italiana di Audiologia e Foniatria
Presidente della Società Italiana di Audiologia e Foniatria (2007-2009)

Appartenenza a Consiglio Direttivo Società Scientifiche Internazionali
Membro Board dell’International Association of Physician in Audiology

Appartenenza a Consiglio Direttivo Società Scientifiche Nazionali
Società di Audiologia Industriale.

Appartenenza a Commissioni Nazionali

Membro Esperto Consiglio Superiore di Sanità (triennio 2007-2009)
Referee Commissione Nazionale per la Formazione Continua (ECM) del Ministero della Salute.
Presidente dei Direttori dei Corsi di Laurea in Audiometria
Vicepresidente Collegio Professori Ordinari MED 32

Appartenenza a Commissioni Internazionali
Advisory Member Belgian National Fund for Scientific Research (marzo 1996)
Member Advisory Board per la Chair in Audiological Medicine University of Manchester (febbraio 1997)
Member Advisory Board per la Chair of Otorhinolaryngology University of Antwerpen (novembre 1998)
Scientific Coordinator European Work Group on Genetic Deafness (dal 1994)
Member Advisory Board per la Chair of Pediatric Audiology Pediatric Unversity Hospital Athens (2007)
Chairmen Advisory Board of Discover panel for the diffusion of knowledge of vestibular problems in emerging countries (2008)

Ruolo di Membro di Società Scientifiche
Società Italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia Cervico-facciale (dal 1977)
Società Italiana di Audiologia (dal 1978)
International Association of Physicians in Audiology (dal 1982)
Società Italiana di Otorinolaringologia Pediatrica (dal 1982)
American Auditory Society (dal 1984)
Neuro-otological and Equilibriometric Society (dal 1986)
Società Italiana di EEG e Neurofisiologia Clinica (dal 1987)
Società Italiana di Neuro-oto-oftalmologia (dal 1987)

Collegium Otorhinolaringologicum Amicitiae Sacrum (dal 1987)
American Academy of Audiology (dal 1989)
Academy of Rehabilitative Audiology (dal 1990)
International Society of Audiology (dal 1992)
European Academy of Otology & Neuro-Otology (EANO) (dal 1998)

Ruolo di Editor di Riviste Internazionali
Deputy-Editor Journal of Audiological Medicine (Whurr) 1994-2002
Editor-in-Chief Audiological Medicine (Informa) 2003-tutt’oggi

Ruolo di Membro di Editorial Board di Riviste Internazionali
Editor-in-Chief Audiological Medicine London)
Membro Editorial Board Audiology and NeuroOtology (Basel)
Membro Editorial Board Acta Oto-Laryngologica (Stockh)
Membro Editorial Board Mediterranean Journal of Otology

Ruolo di Membro di Editorial Board di Riviste Nazionali
Membro Editorial Board Il Valsalva
Membro Editorial Board Acta Otorhinolaryngologica Italica

Ruolo di Revisore di Riviste Otorinolaringoiatriche Internazionali
Acta Otolaryngol
Am J Otolayngol
Arch Otolaryngol
Audiological Medicine
Audiology
British Journal of Audiology
ORL J Oto-rhino-laryngol

Int J Pediat Otorhinolaryngol
Int J Audiology
Journal of Audiological Medicine
Otol Neurotol


Ruolo di Revisore di Riviste non Otorinolaringoiatriche Internazionali
Acta Paediatrica (Stockholm)
Aging Clinical Experimental Research
American Journal of Human Genetics
BBA-Molecular Basis of Disease
Brain Research
Clinical Genetics
Current Drug Therapy
Diabetes
Electroencephalography and Clinical Neurophysiology
Journal of Neuroscience
Neuroscience
The Western Journal of Medicine (Charlottesville)


Ruolo di Revisore di Riviste Otorinolaringoiatriche Nazionali
Acta Otorhinolaryngol Ital
Il Valsalva
Otorinolaringologia

Ruolo di Organizzatore di Congressi (di rilevanza nazionale e internazionale)
L’uomo, l’ambiente, il rumore. Padova Marzo 1980
Otosclerosis: cellular and biochemical etiopatogenetic mechanisms. Padova 28.9.1986
IX Congr. Naz. ORL Pediatrica, Padova, settembre 1987

Preparatory Workshop for the constitution of an European Study Group on Genetic Deafness, Milan, September 23-24, 1994

Master Course in Basic Sciences in Audiology and Otoneurology, Ferrara 18-26 settembre 1996

European Concerted Action H.E.A.R. 2nd International Meeting, Milan, October 11-13, 1996

II Master Course in Basic Sciences in Audiology and Otoneurology, Ferrara 1826 settembre 1998

European Concerted Action H.E.A.R. 3rd International Meeting, Bibione, March 4-7, 1999

Auditory Development and Plasticity, Praglia 12-19 settembre 2000

Plasticity, Regeneration and Ageing in the Audiovestibular System, Ferrara, 1421 September 2002

Genes, Hearing and Deafnes: from molecular biology to clinical practice. Final Meeting European Concerted Action GenDeaf, Caserta, March 2005

Voce, Diapason e Nanotech, XXXI Congr. Naz. Società Italiana di Audiologia e Foniatria, Ferrara 12-15 settembre 2007

XIV Int Symposium in Audiological Medicine, Ferrara 18-21 Settembre 2008

45th Inner Ear Biology Workshop, Ferrara 21-24 Settembre 2008



ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI IN EXTENSO
Sulle sordità genetiche

A/ IN VOLUMI
1. Sala O., Molinari G., Martini A. Effetti delle ipoacusie trasmissive sullo sviluppo delle vie uditive: implicazioni cliniche. In "Attualit in Otorinolaringologia 1983", Marullo T. (ed.), Ed.Scientifiche Valeas, Roma, 377-381, 1983.
Tormene A.P., Crivellari M.G., Martini A., Borsetto P., Steindler P. Degenerazioni tapetoretiniche e sindromi uditivo visive. Atti LXIV Congr.Soc.Oftalmologica It., Roma, 615-621, 1984.
24. Martini A., Magnan G.,Tormene A.P.,Borsetto P.,Steindler P. The prevalence of hearing loss in retinitis pigmentosa and of retinitis pigmentosa in familial hearing loss. In "Disorders with Defective Hearing". Colletti V., Stephens S.D.G. (eds.) Advances in Audiology, Karger, Basel, 41-47, 1985.
33. Comacchio F., Martini A., Candiani F., Vio S. Displasia branchio-oto-renale e oto-branchiale: descrizione di nove casi. In "Progressi in Otorinolaringologia Pediatrica", Sala O., Marchiori C., Martini A. (eds.), CIC Ed. Internazionali, Roma, 307-316, 1987.
34. Liddeo M., Martini A. Malattia di Ménière ereditaria: presentazione di un gruppo familiare. In "Progressi in Otorinolaringologia Pediatrica", Sala O., Marchiori C., Martini A. (eds.), CIC Ed. Internazionali, Roma, 391-394, 1987.
35. Milani M., Drusian A., Zangaglia A.M., Tormene A.P., Martini A. Sindrome di Usher. Studio audiologico, oftalmologico e genetico in 36 affetti. In "Progressi in Otorinolaringologia Pediatrica", Sala O., Marchiori C., Martini A. (eds.), CIC Ed. Internazionali, Roma, 437-441, 1987.
36. Vespasiani F., Bertoli P., Peserico A., Martini A. Leuconichia e sordità. In "Progressi in Otorinolaringologia Pediatrica", Sala O., Marchiori C., Martini A. (eds.), CIC Ed. Internazionali, Roma, 443-445, 1987
39. Martini A., Bovo R., Milani M., De Devitis M., Liddeo M., Zangaglia A.M., Carmignoto D. Unilateral sensorineural deafness in childhood: results of a questionnaire on 115 children suffering from unilateral deafness. In "Clinical Audiology '87" Quaranta A. (ed.), Laterza, Bari, 318-323, 1987.
56. Comacchio F., Milani M., Boggian O., Martini A. La funzione vestibolare nelle ipoacusie neurosensoriali progressive autosomiche dominanti ad esordio precoce. In "Progressi in Otorinolaringologia Pediatrica", CIC Edizioni Internazionali, Roma, 81-86, 1988.
65. Martini A., Beghi A. Incidenza della sordità infantile: dati statistici ed eziopatogenesi. In "La sordità infantile nel S.S.N.. Strategie diagnostiche e protesico-riabilitative", R. Filipo e M. Fabiani (eds.), Acumetron, Roma, 1-30, 1991
66. Martini A., Andretta M., Perissinotto M. L'ipoacusia associata ad altri handicap. In "La sordità infantile nel S.S.N.. Strategie diagnostiche e protesico-riabilitative", R. Filipo e M. Fabiani (eds.), Acumetron, Roma, 119-132, 1991
67. Kimberling W.J., Weston M.D., Pieke Dahl S., Shugart Y.Y., Kenyon J.B., Overbeck L., Moller C., Martini A., Smith R., Milani M. Progress in the localization of the Usher syndrome genes In P.Humphries, X.Bhattacharya, X.Bird (eds.), Degenerative Retinopathies: Advances in Clinical and Genetic Researches, Proceedings of the 6th World Congress of the International Retinitis Pigmentosa Association, CRC Press, Florida, 111-118, 1991
79. Milani M., Martini A., Tormene A.P., De Palma P., Taddei Masieri L., Trevisi P., Kimberling W.J., Secchi A.G. Differential features and gene mapping in Usher syndrome type 1 and 2. in "Retinitis Pigmentosa: present knowledge and outlook", E.Rinaldi (ed.), Liviana Medicina, Napoli, pp. 53-57, 1993
81. Milani M., Tormene A.P., Trevisi P., Moeller C.G., Secchi A.G., Weston M.D., Pieke Dahl S., Kimberling W.J., Martini A. Progress report of the polycentric Usher syndrome study. In "The child and the environment: present and future trends", Fior R., Pestalozza G. (eds.), Elsevier, Amsterdam, 424-429, 1993
97. Martini A., Prosser S. Audiometric patterns of genetic hearing loss. In “Genetics and Hearing Impairment”. Martini A., Read A., Stephens D. (eds.) Whurr, London, pp. 91-99, 1996

101. Mazzoli M., Hatzopoulos S., Saggin L., Carraro E., Martini A . La progettazione di un database in INTERNET sulle sordità genetiche non sindromiche”. In “Audiologia ed Informatica: applicazioni attuali e prospettive “. CRS Amplifon, Milano pp. 148-150, 1998
102. Martini A., Carraro E. Le ipoacusie monolaterali. In “La sordità infantile” S. Burdo (ed.), Masson, Milano, pp. 133-142, 1998
103. Mazzoli M., Saggin L., Hatzopoulos S.D., Martini A. An internet database on genetic non-syndromal hearing impairments. In “Developments in genetic hearing impairments”. Stephens D., Read A., Martini A. (eds.), Whurr, London, pp.12-26, 1998
104. Martini A., Mazzoli M., Read A., Stephens D. Pushing toghether the pieces of the auditory puzzle. In A. Martini, M. Mazzoli, A. Read, D. Stephens (eds) Definitions, Protocols and Guidelines in Genetic Hearing Impriment, Whurr, London,pp.1-4, 2000
105. Van de Heyning P.H., Declau F., Martini A., Cremers C.. The European Congenital Ear Inventory. In A. Martini, M. Mazzoli, A. Read, D. Stephens (eds) Definitions, Protocols and Guidelines in Genetic Hearing Impriment, Whurr, London,pp.42-47, 2000
106. Martini A., Prosser S. Inner ear disorders in adults. In L. Luxon, A. Martini, J. Furman, D. Stephens. Textbook of audiological medicine , ISIS, Oxford (in press)

B/ ARTICOLI IN RIVISTE SCIENTIFICHE

14. Martini A., Peserico A., Tenconi R. Variazioni dell'espressività della sindrome di Waardenburg. Studio di una famiglia con 17 soggetti affetti. Acta Phon. Lat., 3: 17-23, 1981.
15. Peserico A., Tenconi R., Martini A. Familial multiple pigmented naevi and sensorineural deafness. A new autosomal syndrome? Int. J. Ped. Otorhinolaryngol. (Amsterdam), 3: 269-277, 1981.
24. Martini A. Hereditary Meniere's disease: report of two families. Am. J. Otolaryngol. (Philadelphia) 3: 163-167, 1982.
.31. Steindler P., Tormene A.P., Borsetto A., Carturan L., Martini A. Incidenza delle sindromi uditive-visive in 181 casi di degenerazioni tapetoretiniche. Boll. Ocul., 62: 69-77, 1983.
32. Martini A., Magnan G., Tormene A.M., Steindler P., Molinari G. L'ipoacusia nella retinite pigmentosa. Acta Otorhinol. Ital., 3: 55-63-69, 1983.
37. Martini A., Magnan G., Peserico A. Ozena as presenting syntom of a rare and severe genetic disease: hypohidrotic ectoderma dysplasia. Int. J. Ped. Otorhinolaryngol., (Amsterdam) 8:97-103, 1984.
. Martini A., Comacchio F., Vio S., Candiani F. Branchio-oto-renal dysplasia and branchio-oto dysplasia: report of 8 new cases. Am. J. Otol. (New York) 1987.
69. Tognon M.S., Martini A., Corradini R., Vespasiani F., Turrini B., Secchi A.G. La sindrome di Cogan: forma tipica e forma atipica. Valsalva, 65: 192-198, 1989.
74. Kimberling W.J., Weston M.D., Moller C., Davenport S.L.H., Shugart Y.Y., Priluck I.A., Martini A., Milani M., Smith R.J. Localization of Usher syndrome type II to chromosome lq. Genomics, 7: 245-249, 1990.
79. Kimberling W.J., Weston M.D., Pieke Dahl S., Kenyon J.B., Shugart Y.Y., Moller C., Davenport S.L.H., Martini A., Milani A., Smith R.J. Genetic studies of Usher Syndrome. Ann.N.Y.Acad.Sci. (New York), 630: 167-175, 1991
80. Weston M.D., Kimberling W.J., Moller C.G., Pieke Dahl S., Smith R.J., Martini A., Milani M. A progress report on the localization of Usher Syndrome type II to chromosome 1q. Ann. N.Y.Acad.Sci. (New York), 630: 284-287, 1991
81. Martini A., Pavan M., Maggi S., Rosignoli M., Enzi G., Crepaldi G. Lo studio epidemiologico "Qualità della vita dell'anziano nel Veneto": dati del questionario di autovalutazione della funzione uditiva. Audiol. Ital., 8: 354-370, 1991
85. Comacchio F., Boggian O., Poletto E., Beghi A., Martini A., Rampazzo A. Ménière's disease in congenital nephrogenic diabetes insipidus: report of two twins. Am. J. Otol.
88. Trevisi P., Martini A., Clementi M., Tenconi R. Eziologia delle ipoacusie infantili pre-verbali. Audiol. Ital., 11: 3-25, 1993
92. Kimberling W.J., Weston M.S., Moller C., van Aarem A., Cremers C.W.R.J., Sumegi J., Ing P.S., Connolly C., Martini A. et al. Gene mapping of Usher Syndrome type IIa: localization of the gene to 2.1-cM segment on chromosome 1q41. Am.J.Hum.Gen. (Duarte) 56:216-223, 1995 (Genetics, 5)
93. Hatzopoulos S., Mazzoli M., Martini A. Identification of Hearing Loss Using TEOAE Descriptors: Theoretical Foundations and Preliminary Results. Audiology (Basel), 34:248-259, 1995 (Otorhinolaryngology, 2)
94. Martini A., Trevisi P., Sensi A., Aimoni C., Milani M., Calzolari E. Hereditary hearing impairment: experience of Ferrara co-operative study group. J.Audiol.Med. (London) 4:61-68, 1995
97. Martini A., Mazzoli M. Editorial. Organising an European Working Group on Genetics of Hearing Impairment. J.Audiol.Med. (London) 5(1): ii-viii, 1996
98. Martini A., Prosser S., Mazzoli M., Rosignoli M. Contribution of age-related factors to the progression of non-syndromic hereditary hearing loss. J.Audiol.Med.(London), 5(3): 141-156, 1996
101. Sensi A., Cocchi G., Martini A., Garani G., Trevisi P., Calzolari E. Branchio-oto (BO) syndrome and oculo-auriculo-vertebral phenotype: overlapping clinical findings in a child from a BO family. Clin Genet (Munksgaard), 49:300-302, 1996

103. Martini A., Milani M., Rosignoli M., Mazzoli M., Prosser S. Audiometric patterns of genetic non-syndromal sensorineural hearing loss. Audiology (Basel), 36:228-236, 1997

105. Martini A., Mazzoli M., Kimberling W.J. An introduction to the genetics of normal and defective hearing. Ann.N.Y.Acad.Sci. (New York), 830:361-374, 1997
107. Hatzopoulos S., Prosser S., Mazzoli M., Rosignoli M., Martini A. Clinical applicability of transient evoked otoacoustic emissions: identification and classification of hearing loss. Audiology and Otoneurology (Basel), 3:402-418, 1998

108. Maggi S., Minicuci N., Martini A., Langlois J., Siviero P., Pavan M., Enzi G. “Prevalence rates of hearing impairment in the elderly and comorbid conditions: the Veneto Study. JAGS, 46: 1069-74, 1998

109. Pelosi G., Hatzopoulos S., Chierici M., Martini A. Valutazione di un protocollo TEOAE lineare nello screening audiologico neonatale: studio di fattibilità. Acta Otorhinolaryngol Ital, 18:213-217, 1998

110. Martini A. Ipoacusie progressive di tipo genetico. Acta Otorhinolaryngol ital, Suppl. 59:21-27, 1998

111. Mazzoli M., Saggin L., Hatzopoulos S.D., Martini A. Internet database on genetic non-syndromal hearing impairments. HEAR Infoletter 4: 19-39, 1998

112. Hatzopoulos S., Petruccelli J., Pelosi G., and Martini A. "A TEOAE screening protocol based on linear click stimuli: performance and scoring criteria”, Acta Otorhinolaryngol, 119:135-139, 1999

113. Calzolari F., Garani G.P., Sensi A., Martini A. Malformazioni congenite dell’orecchio associate a microtia: studio con TC. Riv Neuroradiol 12:33-34, 1999

114. Calzolari F., Garani G., Sensi A., Martini A. Clinical and radiological evaluation in children with microtia. Br. J. Audiol. 33: 303-312, 1999

115. Declau F., Cremers C., Van de Heyning P., Amadori M., Casselman J., Causse J.B., C harachon R., Granstrom G., Martini A., Offeciers E., Somers T., Tos M.. Diagnosis and management strategies in congenital atresia of the external auditory canal. Br.J. Audiol. 33: 313-327, 1999

116. Hatzopoulos S., Martini A., Stephens D. TEOAE-based estimation of the auditory threshold in the mid-octave frequencies. Br. J. Audiol., 33: 415-422, 1999

117. Martini A., Mazzoli M. Achievements of the European Working Group on Genetics of Hearing Impairment. Int .J. Ped. Otorynolaryngol., 49: S155-S158, 1999

120. Martini A., Mazzoli M., Rosignoli M. I casi di otoschlerosi familiare ed i casi isolati costituiscono due differenti patologie? Audiologia-Newsletter 4: 1-2, 1999

121. Hatzopoulos S., Cheng J., Grzanka A., Morlet T, Martini A..“On the optimization of the TEOAE recording protocols. A linear protocol derived from parameters of a time-frequency analysis . Data from neonatal subjects”, Scand Audiol, 29: 21-27, 2000

122. Martini A., Trevisi P. L’ipoacusia infantile: diagnosi precoce ed intervento precoce. Otoneurologia 2000, 2: 18-27, 2000
123. Hatzopoulos S., Cheng J., Grzanka A., Martini A. “Time-frequency analyses of TEOAE recordings from normal and SNHL cases”. Audiology , 39:1-12 , 2000
124. Hatzopoulos S., Tsakanikos M., Grzanka A., Ratynska J., Martini A. A comparison of neonatal TEOAE responses recorded with linear and QuickScreen protocols. Audiology, 39:70-79., 2000
125. Weston M.D., Eudy J.D., Fujita T., Yao S.F., Usami S., Cremers C., Greenburg J., Martini A., Moller C., Smith R.J., Sumegi J., Kimberling W.J. Genomic structure and identification of novel mutations in Usherin, the gene responsible for Usher syndrome type IIa (USH2A), Am J Hum Genet , 66:1199-210, 2000.

128. Van de Heyning P.H., Declau F., Martini A., Cremers C. European Congenital Ear
Anomaly Inventory: consensus report. Am. J. Otol., 2000 (accepted)

130. Pelosi G., Hatzopoulos S., Chierici R., Vigi V., Martini A. Otoemissioni Acustiche dei Prodotto di Distorsione (DPOAEs) e screening audiologico neonatale: studio di fattibilità e performance. Acta Otorhinolaryngol. Ital., 2000 (accepted).

D/ VOLUMI
1. Cornacchia L., Martini A., Morra B. Le risposte evocate uditive del tronco encefalico. Manuale clinico. Ed. Tecniche, Milano, 1984.
2. Causse J., Martini A., Sala O., (eds.) Otosclerosis: cellular and biochemical etiopathogenetic mechanisms. CIC Ed. Internazionali, Roma, 1987.
3. Sala O., Marchiori C., Martini A., (eds.) Progressi in Otorinolaringologia Pediatrica. CIC Ed. Internazionali, Roma, 1987.
4. Calearo C., Pastore A., Martini A., Bonsetti G.L. Il paziente anziano in ORL Pacini Editore, Pisa, 1993
5. Martini A. (edizione italiana a cura di) J. Katz: Trattato di Audiologia, in due volumi Piccin, Padova, 1994
6. Grandori F., Martini A. (a cura di) Potenziali evocati uditivi. Basi teoriche ed applicazioni cliniche. Piccin, Padova, 1995
7. Martini A., Read A., Stephens D. (eds.). Genetics and Hearing Impairments, Whurr, London, 1996
8. Stephens D., Read A., Martini A. Developments in genetic hearing impairment 1, Whurr, London. 1998
9. L. Luxon, A. Martini, J. Furman, D. Stephens. Textbook of audiological medicine , ISIS, Oxford, 2000, (in press)
10. Martini A., Mazzoli M., Read A., Stephens D. Definitions and Guidelines in Genetic Hearing Impriment. Whurr, London, 2000

- European Work Group on Genetics of Hearing Impairment - HEAR Infoletter nr. 1, June-July 1996
- European Work Group on Genetics of Hearing Impairment - HEAR Infoletter nr. 2, November 1996
- European Work Group on Genetics of Hearing Impairment - HEAR Infoletter nr. 3, March 1997
- European Work Group on Genetics of Hearing Impairment - HEAR Infoletter nr. 4, February 1998
- European Work Group on Genetics of Hearing Impairment - HEAR Infoletter nr. 5, May 1998
- European Work Group on Genetics of Hearing Impairment - HEAR Infoletter nr. 6, February 1999

Malattie Rare
Sordità genetiche. L’Unità Operativa di Audiologia di Ferrara è il gruppo coordinatore della Concerted Action della Comunità Europea sulle sordità genetiche. In particolare vengono seguite alcune forme particolarmente rare e che richiedono un approccio diagnostico complesso: 1. Sindrome di Usher (associazione tra ipoacusia neurosensoriale di gravità da media a severa, con retinite pigmentosa progressiva), vengono seguiti circa 200 paziente da tutta Italia. 2. Branchio-oto(-renal) dysplasia, vengono seguiti 20 gruppi familiari. 3. Disturbi dello sviluppo del linguaggio ed uditivi in bambini con anomalie cromosomiche (circa 200 bambini). 4. Neurofibromatosi II, come riferimento audio-otologico per la Associazione Neuro Fibromatosi, vengono seguiti circa 5 pazienti/anno. 5. Malformazioni congenite dell’orecchio esterno e medio (microtie/anotie/atresia auris): 102 bambini.
Tutti i pazienti vengono seguiti in regime di Day Hospital o ambulatoriale.
Esperti di riferimento: professor Alessandro Martini per la parte audiologica-otologica e professoressa Elisa Calzolari per la parte genetica.