Massimo Negrini è professore associato in Oncologia presso l'Università di Ferrara, dove insegna Oncologia molecolare in diversi programmi di laurea e post-laurea. È direttore della Scuola di Specializzazione in Oncologia dell'Università di Ferrara. È inoltre dirigente biologo presso l'Ospedale di Ferrara, dove supervisiona analisi genetiche molecolari eseguite su campioni biologici da pazienti oncologici ed ematologici.

È Editor-in-chief della rivista High-Throughput, una rivista biomedica internazionale ad accesso aperto focalizzata sull'uso di tecnologie ad alto throughput (microarray, NGS e altro) pubblicata trimestralmente online da MDPI (Basel, Svizzera). È anche membro del comitato di redazione di altre riviste biomediche internazionali incentrate sull'indagine di acidi nucleici in campo medico.

L'area scientifica del suo laboratorio è la genetica molecolare del cancro. Il Dott. Negrini indaga il ruolo dei microRNA nel cancro umano, sia come biomarcatori diagnostici sia come molecole terapeutiche, un campo che, con i colleghi Prof. Carlo Croce e Prof. George Calin, ha avviato diversi anni fa. Indaga anche sui miRNA circolanti e sul DNA tumorale circolante come biomarcatori diagnostici, prognostici o predittivi nel cancro umano.

La sua attività scientifica è supportata da un gruppo di ricerca che attualmente comprende 10 membri (compresi borsisti post-dottorato e dottorandi) e 6 studenti frequentanti per la preparazione della loro tesi di laurea.

Il Prof. Negrini è coautore di 248 articoli (Mar 2018) su riviste internazionali peer-reviewed. Durante la sua carriera, ha gestito decine di progetti finanziati dal Ministero dell'Università, dal Ministero della Salute, dalla Regione Emilia Romagna, dall'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, da Telethon, dalla Commissione Europea e dal National Institute of Health USA.


A. Istruzione
Università di Ferrara, Italia Master Nov 1982 Scienze biologiche
Università di Pavia, Italia Perfezionamento Nov 1984 Genetica
Università di Ferrara, Italia PhD maggio 1991 Biochimica

B. Esperienza professionale
1982-84 - Borsista post-laurea presso l'Istituto di Genetica Biochimica ed Evolutiva, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Pavia, Italia.
1985-87 - Borsista post-laurea presso il Wistar Institute, Philadelphia, PA, U.S.A.
1987-90 - Borsista post-laurea presso l'Istituto di Microbiologia, Università di Ferrara, Italia.
1991 - Capo laboratorio presso il Centro interdipartimentale per la ricerca sul cancro, Università di Ferrara, Italia.
1992-2004 - Assistant Professor presso il Kimmel Cancer Institute, Dipartimento di Microbiologia e Immunologia, Facoltà di Medicina, Thomas Jefferson University, Philadelphia, PA, U.S.A.
1996-2014 - Ricercatore presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Diagnostica, Facoltà di Medicina, Università di Ferrara, Italia
2000-2009 - Direttore, Centro interdipartimentale per la ricerca sul cancro, Università di Ferrara, Italia
2008-presente - Direttore, Microarray Facility, Università di Ferrara, Italia
2009-presente - Dirigente Biologo presso l'Ospedale universitario di Ferrara, Italia
2014-presente - Professore Associato in Oncologia Medica presso il Dipartimento di Morfologia, Chirurgia e Medicina Sperimentale, Scuola di Medicina, Università di Ferrara, Italia
2015-presente - Direttore, Scuola di Specializzazione in Oncologia presso il Dipartimento di Morfologia, Chirurgia e Medicina Sperimentale, Scuola di Medicina, Università di Ferrara, Italia