Consegue il Diploma di Maturità Scientifica presso il liceo Enrico Fermi di Genova nel 1978 con la votazione 58/60;
Consegue la laurea in Fisica presso il Dipartimento di Fisica della Facoltà di Scienze MM. FF. NN. della Università di Genova nell'anno accademico 1984-85 con la tesi "Meccanismi dell'adattamento alla luce nei bastoncelli dei vertebrati", relatori i proff. Vincent Torre ed Antonio Borsellino, con la votazione di 110 e lode;
Assolve agli Obblighi Militari come Obiettore di Coscienza presso il Consiglio Regionale Ligure della associazione "Italia Nostra" dal 27 novembre 1984 al 1 febbraio 1986;
Vince un premio di studio dall’industria farmaceutica "Fidia Research Laboratories" usufruito presso il Dipartimento di Fisica della Facoltà di Scienze MM. FF. NN. della Università di Genova nel periodo 2 febbraio 1986 - 2 febbraio 1987;
Lavora presso il "Department of Physiology and Biophysics, School of Medicine, University of Washington" a Seattle, Washington, USA, con la qualifica di "Postdoctoral Research Associate" dal 4 febbraio 1987 al 29 giugno 1990;
Nel novembre 1989 gli viene concesso il visto di ingresso "H - 1" riservato ai "temporary workers of distinguished merit and ability" rilasciato dal "Department of Justice - Immigration and Naturalization Service" degli Stati Uniti;
Vince il concorso per un posto di Ricercatore universitario per il gruppo di discipline n. 76 presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. della Università di Ferrara con Decreto Ministeriale in data 30 marzo 1990 e prende servizio il 1° luglio 1990 presso l'Istituto di Fisiologia Generale della Università di Ferrara;
Dal 1° luglio 1993 è Ricercatore confermato dell’Università di Ferrara;
Vince la valutazione comparativa ad un posto di Professore Associato presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. della Università di Torino, Settore E04A (Fisiologia Generale); data di certificazione regolarità atti: 29 giugno 2001; data di delibera della Facoltà: 09 luglio 2001;
Prende servizio come Professore Associato straordinario il 1° aprile 2005 presso la Facoltà di Scienze MM FF NN dell’Università di Ferrara; è Professore Associato confermato dal 1° aprile 2008.


AFFILIAZIONE E COMPITI DIRETTIVI IN SOCIETA’ SCIENTIFICHE
Nel 1988 diventa membro della "Biophysical Society" degli Stati Uniti;
Nel 1990 diventa membro della "Società Italiana di Fisiologia"
Nel 1993 è nominato Ricercatore associato all’Istituto Nazionale di Fisica della Materia (INFM) nella sezione di Biofisica (B) ora Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze Fisiche della Materia CNISM;
Nel 1995 diventa membro della “Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata” (SIBPA);
Nel 1997 diventa membro della “New York Academy of Science”;
Nel 1998 è eletto membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata per un biennio;
Nel 2000 è eletto membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata per un secondo biennio;
Nel 2004 è eletto membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata per un anno;
Nel 2004 è eletto membro del Consiglio Direttivo del Centro di Neuroscienze della Università di Ferrara;
Dal 2006 al 2009 è Direttore del Centro di Neuroscienze dell’Università di Ferrara;
Dal 2010 al 2012 è eletto membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata per un biennio.


ATTIVITA’ DI REVISORE
Il Prof. Rispoli ha fatto parte dell'Editorial board member di ISRN Biophysics dal 2012 al 2014 (poi accorpata a International Scholarly Research Notices nel 2014), è referee delle riviste scientifiche: Biophysical Journal, Journal of Physiology, Cell Calcium, PLoS ONE, PNAS, Molecular BioSystems, Physica Medica, JoVE, BBA Biomembranes, Langmuir, FEBS Letter, Developmental Neurobiology, Frontiers in Cellular Neuroscience, ed è stato referee delle richieste di finanziamento alla European Science Foundation.


ORGANIZZAZIONE DI CONGRESSI E SCUOLE INTERNAZIONALI
Nel 1999 è stato invitato ad organizzare un simposio dal titolo “Signal transduction in model and biological systems”, in occasione del Congresso Nazionale di Fisica della Materia, che si è svolto a Catania dal 14 al 18 giugno, dove ha anche tenuto, nello stesso simposio, un seminario dal titolo: “Mechanisms of phototransduction in vertebrate photoreceptors”;
Nel 2000 è stato inviato ad organizzare e a presiedere la sessione su “Canali ionici e recettori” in occasione del Congresso Nazionale della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata (SIBPA), che si è tenuto a Parma dal 23 al 25 ottobre 2000;
Nel 2002 è stato inviato ad organizzare e a presiedere la sessione “Biofisica cellulare” in occasione del XVI Congresso Nazionale della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata (SIBPA), che si è svolto a Trento dal 11 al 14 settembre;
Nel 2003 è stato invitato ad organizzare la Scuola Internazionale di Biofisica, dal titolo “Sensory Transduction”, dall’Istituto Veneto di Lettere, Scienze ed Arti e dalla Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata, che si è tenuto a Venezia dal 28 al 31 luglio 2003 dove ha anche tenuto una lezione dal titolo: ”calcium transport and phototransduction in isolated rod outer segments”;
Nel 2004 è membro del comitato scientifico del XVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata (SIBPA), che si è svolto a Pisa dal 23 al 25 settembre;
Nel 2006 è membro del comitato scientifico del XVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata (SIBPA), che si è svolto a Terrasini (Palermo) dal 17 al 21settembre;
Nel 2008 è membro del comitato scientifico del 45° inner ear Biology workshop che si è svolto a Ferrara dal 21 al 24 settembre;
Nel 2009 è organizzatore del II° International Meeting: “Expression, Function and Structure of Membrane Protein” che si è svolto a Firenze, dal 20 al 24 settembre;
Nel 2009 è chairman della sessione IVb dal titolo Biophysics and Medical Physics in occasione del XCV National Meeting della Società Italiana di Fisica che si è svolto a Bari dal 28 settembre al 2 ottobre;
Nel 2010 è chairman della sessione IVb dal titolo Biophysics and Medical Physics in occasione del XCVI National Meeting della Società Italiana di Fisica che si è svolto a Bologna dal 20 al 24 settembre;
Nel 2012 organizza e presiede il XXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata (SIBPA), che si è svolto a Ferrara dal 17 al 20 settembre;
Nel 2012 è organizzatore del III° International Meeting: “Expression, Function and Structure of Membrane Protein” che si è svolto a Firenze, dal 23 al 27 settembre;
Nel 2015 è organizzatore del IV° International Meeting: “Expression, Function and Structure of Membrane Protein” che si è svolto a Firenze, dal 28 giugno al 2 luglio.


ATTIVITA' SEMINARIALE SU INVITO DA UNIVERSITA’, ISTITUTI DI RICERCA E A CONGRESSI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
Nel 1986 è invitato a visitare i laboratori di Biofisica del "Max Plank Institute für Biophysicalische Chemie" di Gottingen, Germania, nel periodo dal 20 al 26 aprile e presenta una conferenza dal titolo: "The ionic selectivity of the light sensitive current in rod photoreceptors";
Nel 1988 viene invitato al congresso annuale della H. D. Patton Physiological Society tenutosi alla University of Washington a Seattle, Washington (USA) ed il 27 ottobre presenta una conferenza dal titolo "The mechanism responsible for calcium regulation of dark current in rod photoreceptors";
Nel 1989 viene invitato alla "Federation of American Societies for Experimental Biology (FASEB) Summer Research Conference" tenutosi alla Vermont Academy, Saxtons River, Vermont dal 25 al 30 giugno diretto dai Proff. Denis Baylor e Bernard Fung dal titolo "Biology and chemistry of vision" le spese per la partecipazione a questo meeting sono state sostenute da un fondo di ricerca GRSF (Graduate School Research Fund) conferito al Dr. Giorgio Rispoli dalla University of Washington (Seattle, WA);
Viene poi invitato a partecipare al congresso annuale della H. D. Patton Physiological Society tenutosi alla University of Washington, Seattle, Washington, ed il 19 ottobre presenta una conferenza dal titolo "Null current measurements provide estimate of intracellular calcium concentration in rod outer segments under physiological conditions";
Nel 1990 viene invitato a tenere un seminario il 10 gennaio all'Istituto di Cibernetica e Biofisica presso il Dipartimento di Fisica di Genova dal titolo "Calcium control of the cGMP economy and intracellular calcium measurement in detached rod outer segments";
Viene poi invitato dall'Istituto di Neurofisiologia del C.N.R. di Pisa a tenere due seminari il 15 e 16 gennaio aventi i seguenti titoli: "Manipolazione della biochimica della fototrasduzione nei bastoncelli dei vertebrati" e "Stima della concentrazione intracellulare del calcio tramite una misura di corrente zero nei segmenti esterni dei bastoncelli";
Viene quindi invitato a tenere un seminario dal titolo "La regolazione della concentrazione intracellulare del cGMP operata dal calcio nei fotorecettori dei vertebrati" in occasione della tavola rotonda "Trasduzione ed elaborazione dell'informazione nei sistemi sensoriali" nell'ambito della riunione congiunta S.I.B.S., S.I.F., S.I.N.U. tenutasi a Perugia dal 18 al 20 settembre;
Viene inoltre invitato a partecipare al congresso annuale della H. D. Patton Physiological Society tenutosi alla University of Washington, Seattle, Washington, dove il 24 settembre presenta una conferenza dal titolo "Nucleoside triphosphates modulate the light-regulated channel in detached rod outer segments";
Nel 1991 viene invitato dal prof. Giampiero Ottaviani del Dipartimento di Fisica della Università degli studi di Modena, a tenere il 1° luglio un seminario dal titolo "Biofisica della fototrasduzione tramite un nuovo preparato";
Viene poi invitato dal prof. U. B. Kaupp, direttore dell'Institut für Biologische Informationsverarbeitung a Julich, Germania, a tenere un seminario il 16 dicembre nel suddetto Istituto dal titolo "Phototransduction in vertebrate rods";
Viene quindi invitato dal Prof. Rainer Uhl a tenere un seminario il 18 dicembre presso il Max-Planck Institut für Biochemie a Martinsried, Monaco (Germania), dal titolo "Calcium transport in vertebrate photoreceptors";
Nel 1992 viene invitato a tenere un seminario il 23 aprile in occasione del 775° meeting della Keio Medical Society alla Tokyo University a Tokyo (Giappone) dal titolo "Ca in vertebrate photoreceptors: Ca ions and phototransduction in isolated rod outer segments of the vertebrate retina";
Viene poi invitato a tenere un seminario il 24 aprile al National Institute for Physiological Sciences ad Okazaki (Giappone) dal titolo "Ca in vertebrate photoreceptors: Ca ions and phototransduction in isolated rod outer segments of the vertebrate retina";
Nel 1993 è invitato al simposio internazionale dal titolo "Intracellular channels, organelles and cell function" tenutosi presso la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) a Trieste dal 21 al 23 aprile;
E' poi invitato alla riunione dell' "Human frontiers science program" al Baylor College of Medicine ad Houston, Texas (USA) dove è invitato a tenere il 10 maggio un seminario dal titolo "Mechanism of Ca transport by photoreceptor Na:Ca,K exchanger";
E' stato quindi invitato alla Riunione congiunta SIBS, SIF, SINU tenutasi a Pavia dall' 8 al 10 settembre dove ha tenuto un seminario dal titolo "Meccanismi di fototrasduzione nella retina dei vertebrati";
E' stato poi invitato al XXX° convegno scientifico della Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare tenutosi a Gubbio (PG) dal 4 al 6 ottobre dove ha tenuto un seminario dal titolo: "Meccanismi di trasduzione nei fotorecettori di vertebrato";
Nel 1995 è stato invitato dal Dipartimento di Fisiologia e Biochimica della Università di Pisa a tenere una lezione per il Dottorato di Ricerca locale in "Neuroscienze di Base" il 24 febbraio;
E' stato quindi invitato dal Prof. Benjamin Kaminer, “Chairman” del Department of Physiology-Boston Medical school of Medicine di Boston, a tenere il 21 aprile un seminario dal titolo “cGMP channel, exchanger and phototransduction in isolated rod outer segments”;
E' stato poi invitato (unico italiano in un gruppo di 50 “invited speakers” da tutto il mondo) dal Prof. Donald W. Hilgemann del Department of Physiology, University of Texas, Southwester Medical Center at Dallas, Dallas, TX (USA) a tenere una conferenza alla "Third International Conference on the Sodium-Calcium Exchange" a Woods Hole (MA) dal 23 al 25 aprile;
E’ stato poi invitato dal Dipartimento di Fisiologia e Biochimica Generali di Milano a tenere due seminari per il Corso di Fisiologia Cellulare del Dottorato di Ricerca, l’11 ed il 12 maggio, dai seguenti titoli: “La fototrasduzione nei fotorecettori di vertebrato” e “Il calcio nei fotorecettori di vertebrato: trasporto di membrana ed effetti intracellulari”;
E’ stato poi invitato dal prof. Ernesto Carafoli dell’Institute of Biochemistry - Swiss Federal Institute of Technology - ETH Zentrum - 8092 Zurich (Switzerland) a tenere il 28 luglio un seminario dal titolo “Transport of K by photoreceptor Na/Ca,K exchanger in isolated rods of lizard retina”;
Nel 1996 è stato invitato dal Prof. Michael F. Roizen, “Chairman” del Department of Anesthesia and Critical Care della University of Chicago (IL) a tenere il 16 febbraio un seminario dal titolo “The ion transport by the rod Na:Ca,K exchanger”;
E’ stato poi invitato dal prof. Ernst Niggli e dal Dr. Peter Lipp del Department of Physiology della University of Bern, Switzerland, a tenere il 7 giugno un seminario dal titolo: “The ion transport by the rod Na:Ca,K exchanger”;
Nel 1997 è stato invitato dal Prof. Vincent Torre della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste a tenere il 16 aprile un seminario dal titolo: “The ion transport by the rod Na:Ca,K exchange”;
E’ stato poi invitato al Dipartimento di Fisiologia e Biochimica Generali, Università di Milano, a tenere due lezioni l’8 ed il 9 maggio per il Corso di Fisiologia Cellulare del Dottorato di Ricerca dal titolo: “Fotorecettori: omeostasi del calcio”;
E’ stato poi invitato dal Dipartimento di Fisiologia e Biochimica, Università di Pisa, a tenere il 16 maggio una lezione per il Dottorato di Ricerca in Neuroscienze di Base dal titolo: “Il trasporto di membrana operato dagli scambiatori ionici";
E’ stato poi invitato a tenere una conferenza dal titolo: ”Phototransduction, cGMP channel and Na:Ca,K exchange in isolated rod outer segments” al Joint Israeli-Italian Workshop dal titolo “Transduction Mechanisms and Synaptic Function” svoltasi ad Erice dal 23 al 26 giugno;
E’ stato quindi invitato a tenere una conferenza dal titolo ”Ca2+ transport and Ca2+ regulation of phototransduction in vertebrate photoreceptors” al 7th Congress of the European Society for Photobiology, svoltosi a Stresa dall’8 al 12 settembre;
E’ stato poi invitato a tenere un seminario dal titolo: “Ca2+ transport and Ca2+ modulation of phototransduction in vertebrate photoreceptors” alla tavola rotonda “Trasduzione sensoriale” durante il Meeting Congiunto SIF/SIBPA, svoltosi a Pavia dal 6 al 8 ottobre;
E’ stato quindi invitato dal Dr. Franco Gambale, direttore dell’Istituto di Cibernetica e Biofisica del CNR di Genova, a tenere il 7 novembre un seminario presso detto Istituto dal titolo: “Il trasporto del calcio e modulazione della fototrasduzione nei fotorecettori di vertebrati”;
Nel 1998 è invitato a tenere una conferenza dal titolo: “Gating and selectivity of Ca2+ permeable channels of sensory cells” alla sessione “Structure, dynamics and models of membrane ionic channels” durante il Congresso Nazionale di Fisica della Materia, svoltosi a Rimini dal 25 al 30 giugno;
E’ stato poi invitato a partecipare al Workshop sulla Biofisica, che si è svolto presso la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste dal 14 al 15 settembre;
Viene quindi invitato a tenere un seminario dal titolo "Gating and selectivity of Ca-permeable channels of sensory cells" in occasione della tavola rotonda "Transporters and ion channels in celular physiology and pathology" nell'ambito della riunione congiunta S.I.B./S.I.F., tenutasi a Bari dall’1 al 3 ottobre;
E’ stato quindi invitato a tenere un seminario dal titolo “Il guanosino modula la permeabilità al calcio dei canali al cGMP dei fotorecettori di vertebrato” nella sessione “recettori, canali ionici e trasportatori” al XIV congresso nazionale della Socitetà Italiana di Biofisica Pura ed Applicata (SIBPA) che si è svolto a Genova dal 24 al 28 settembre;
Nel 1999 é invitato a tenere un seminario dal titolo “Ca2+ transport and Ca2+ regulation of phototransduction in rods” nella sessione “signal transduction proteins” al XIV congresso della Società Italiana di Biochimica che si è tenuto a Roma dal 3 al 5 giugno;
E’ stato poi invitato a tenere un seminario dal titolo “Calcium channels of hair cells of semicircular canal of the frog” al Workshop “structure and function of membrane channels”, che si è svolto a Torino dal 14 al 15 settembre;
Nel 2000 è invitato a tenere un seminario dal titolo “Phototransduction in vertebrate rods through a step-by-step model of enzymatic cascade” in occasione della Riunione Autunnale della Società Italiana di Fisiologia, che si è tenuta a Catania dal 25 al 27 settembre 2000;
Nel 2001 è stato invitato a tenere un seminario presso il Dipartimento di Fisica della Università di Padova per gli studenti dei corsi di laurea in Fisica e Biologia e per i Dottorandi di Ricerca dal titolo “La fototrasduzione nei fotorecettori dei vertebrati” il giorno 7 marzo;
E’ stato poi invitato a tenere un seminario dal titolo “Calcium dynamics in hair cells from frog semicircular canal” al Workshop “structure and function of membrane Cchannels”, che si è svolto a Torino dal 23 al 24 marzo;
E’ stato poi invitato a tenere un seminario dal titolo “Dynamics of intracellular calcium in hair cells isolated from the frog" in occasione del Congresso Nazionale di Fisica della Materia, che si è svolto a Roma dal 18 al 22 giugno;
Nel 2002 è stato invitato a tenere un seminario presso la Università di Ferrara dal titolo: “Dynamics of intracellular calcium in hair cells isolated from the frog semicircular canals” in occasione della “Giornata delle neuroscienze” organizzata dal Centro di Neuroscienze della Università il giorno 21 marzo, a cui ha preso parte anche il premio Nobel Sir. Andrew Huxley;
È stato poi invitato a tenere la relazione conclusiva del progetto di ricerca avanzata finanziato dall’Istituto Nazionale per la Fisica della Materia (INFM) dal titolo “Cell Calcium Dynamics (CADY)”, di cui il Dr. Rispoli è stato Project Manager in occasione del congresso annuale dell’Istituto, che si è svolto a Bari dal 24 al 28 giugno;
E’ stato poi invitato al Workshop internazionale dal titolo: “Calcium, calcium channels and synaptic transmission” nell’ambito del progetto INTAS (Manchester, Kiev, Torino), che si è svolto a Torino dal 26 al 27 settembre;
Nel 2005 è stato invitato al Joint Symposium sul "Ca signalling" tra la Società Italiana di Fisiologia e la British Physiological Society a tenere una conferenza dal titolo: “the modulation of Ca2+ channels in vestibular hair cells”, svoltosi a Palermo dal 27 al 30 settembre;
Nel 2006 è stato invitato al I° International Meeting: “Expression, Function and Structure of Membrane Protein”, a tenere una conferenza dal titolo: “The biophysical properties of pore-forming peptaibol peptides under physiological conditions” svoltasi a Firenze dal 18 al 22 giugno;
È stato poi invitato dal Dipartimento di Biochimica dell’Università di Firenze a tenere un seminario dal titolo “il calcio nella trasduzione sensoriale e suoi effetti intracellulari” il 25 maggio.
Nel 2008 è stato invitato a tenere una conferenza dal titolo “pore forming properties of viroporins and antimicrobial peptides” al 49° congresso della Società Italiana di Biofisica Pura ed Applicata (SIBPA) che si è svolto a Roma dal 17 al 19 settembre a Roma;
E’ stato poi inviatato a tenere una conferenza dal titolo “pore forming properties of viroporins and antimicrobial peptides” al Congresso Nazionale della Società di Fisica (SIF) che si è svolta a Genova dal 22 al 26 settembre;
Nel 2009 è stato invitato a tenere una conferenza dal titolo "Calcium transport and phototransduction in isolated rod outer segments" in occasione del 7th European Biophysics (EBSA) Congress che si è svolto a Genova dal 11 al 15 luglio a Genova;
Nel 2009 è invitato a tenere una conferenza dal titolo “Pore forming properties of antimicrobial peptides and viroporins in different natural lipid environment” al XCV National Meeting della Società Italiana di Fisica che si è svolto a Bari dal 28 settembre al 2 ottobre;
Nel 2010 è invitato dal Dipartimento di Biologia Università degli studi di Milano (Prof. Anna Moroni) a tenere il 26 marzo una conferenza dal titolo "Biophysical properties of pore forming peptides and viroporins inserted in natural membranes";
è poi a invitato a tenere una conferenza dal titolo "Mechanisms of pore formation of antimicrobial peptides and viroporins inserted in a cell plasma membrane" in occasione del 12th Naples Workshop on Bioactive Peptides e del 2nd Italy-Korea Symposium on antimicrobial Peptides, che si è svolto a Napoli dal 4 al 7 giugno a Napoli;
è quindi invitato dalla Carl von Ossietzky University Oldenburg, Germany (Prof. Karl-W. Koch) a tenere una conferenza il 1° luglio dal titolo "Mechanisms of pore formation of antimicrobial peptides and viroporins inserted in a cell plasma membrane";
Nel 2013 è invitato a tenere una conferenza all’ European Meeting on Phototransduction, che si è svolto alla Hanse-Wissenschaftskolleg (HWK) a Delmenhorst, Germania, dal 19 al 22 giugno, dal titolo “Real time modulation of photoresponse by protein and antibody intracellular perfusion via pressure-polished patch pipettes”;
E’ stato poi invitato al “Workshop on Methods for the investigation of Ion transport Machinery in biological Membranes” tenutosi all’Italian Institute of Culture, Chiyoda-ku, Tokyo, Japan dove ha tenuto il 16 ottobre la conferenza “A method to fabricate pressure polished pipettes sealing on virtually any membrane, yielding low access resistance and efficient intracellular perfusion”.


INVITI A SCUOLE INTERNAZIONALI
Nel 1984 al XIV corso della Scuola Internazionale di Biofisica tenutosi ad Erice (Trapani) dal 14 al 24 luglio diretto dal premio Nobel Rita Levi Montalcini dal titolo "Generation of diversity and specificity in the nervous system"
Nel 1988 il Dott. Rispoli partecipa al XVIII corso della Scuola Internazionale di Biofisica tenutosi ad Erice (Trapani) dal 9 al 24 giugno diretto dai proff. Antonio Borsellino, Luigi Cervetto e Vincent Torre dal titolo "Sensory transduction"
Nel 1993 è stato invitato come docente alla European Summer School dal titolo "Cellular signalling" tenutasi al Marine Biological Laboratory ad Helsingør, Danimarca, dal 21 al 30 giugno, dove, oltre a lezioni teoriche e pratiche di elettrofisiologia, tiene un seminario dal titolo "Calcium in vertebrate photoreceptors"
Nel 1994 è stato invitato come docente alla School of Biophysics of Photoreception dal titolo “Molecular and phototransductive events”, svoltasi ad Ischia dal 10 al 16 ottobre dove ha tenuto dei seminari inerenti la fototrasduzione;
Nel 1999 è stato invitato a tenere un seminario sulla Biofisica Italiana e sullo stato dell’arte della visione al VI corso della “International School of Biophysics” dal titolo “Vision: the approach of Biophysics and Neurosciences” tenutosi a Napoli presso l’Istituto Italiano di Studi Filosofici dall’11 al 16 ottobre.
Nel 2007 è stato invitato a tenere un seminario dal titolo “Biophysical properties of pore-forming viral and peptaibol peptides under strict physiological conditions” al First joint Italian-Spanish Summer School in Biophysics and Molecular Biology of Ion Channels che si e svolto a Bertinoro (FC), dal 27 al 30 settembre.


ALTRA ATTIVITA’ SEMINARIALE:
Nel 2011 è invitato dal Rotary, club di Ferrara, a tenere una conferenza dal titolo “La scienza della percezione dell’opera d’arte” il 27 ottobre presso l’Hotel Duchessa Isabella.
Nel 2012 è invitato a tenere una conferenza dal titolo “la comunicazione visiva” al Workshop su Scienza tra comunicazione e informazione, tenutosi il 14 aprile all’Università di Ferrara.
Nel 2013 è stato invitato al Festival della Scienza di Genova, dove ha tenuto il 27 ottobre la conferenza: “Biofisica e percezione della bellezza nell’arte”
Nel 2014 ha tenuto la conferenza il 3 ottobre “Quali informazioni percepiamo e come le comunichiamo?” nell’ambito delle manifestazioni collaterali organizzate da UNIFE al Festival di Internazionale a Ferrara
Nel 2015 è stato invitato alla “tre giorni di UniFe sostenibile” dove ha tenuto il 12 febbraio la conferenza “Analisi biofisica dei danni prodotti dalle sostanze inquinanti sul cervello”
è stato poi invitato a tenere il 3 marzo al Dipartimento di Fisica dell’Università di Ferrara la conferenza “la biofisica di un fisico (ma anche di altri soggetti…)”.
Ha poi tenuto il 25 settembre la conferenza “Quali informazioni percepiamo e come le comunichiamo?” alla manifestazione “UNIFESTIVAL”
è stato quindi invitato al Festival della Scienza di Genova, dove ha tenuto il 26 ottobre la conferenza: “La biofisica della percezione dell’equilibrio: come facciamo a stare in piedi?”


FINANZIAMENTI OTTENUTI (Come responsabile della ricerca)
Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) 1993-1996;
Istituto Nazionale di Fisica della Materia (INFM) 1993-2002;
MURST progetto 40% Fisica Biomedica: 1993-1996;
Università di Ferrara, finanziamento grandi attrezzature, 1997-1998 (Lit. 80.000.000);
Università di Ferrara, fondi per la ricerca locale (FAR): 1994-2008;
Istituto Nazionale di Fisica della Materia (INFM) 1998, Advanced Research Project (PRA): CADY (Cell Calcium Dynamics) Project, Development of integrated methods for imaging and Controlling intracellular Ca2+ in living cells (Finanziamento di Lit. 950.000.000);
MURST, progetto FIRB 2003 “Development and characterization of biochips and biosensors to measure cellular signals and to reveal microquantities of molecules released by exitable cells" (€ 36.000);
MURST, progetto COFIN 2006: “trasferimento di carica in sistemi di membrana biomimetici controllato da peptidi” (€ 52.100);
Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze Fisiche della Materia CNISM 2006: progetto “Medical relevant peptides: biophysical properties and dynamics of pore formation in natural membranes (MRP)” (€ 25.000);
MURST, progetto COFIN 2008: “Trasporto ionico attraverso i canali peptidici inseriti in membrane biologiche" (€51.429).

CORSI
Biofisica, Scienze Biomolecolari e Dell'evoluzione (LM) dal 2015
Biofisica, Scienze Biomolecolari E Cellulari (LM) (2013/2014)
Attività di stage e tirocinio (LM scienze biomolecolari e cellulari) (2010-2014)
Introduction to biophysics (LM fisica, in inglese) (2012)
Attivita' Formative Trasversali, Scienze Naturali (L) (2010/2011)
Fisiologia Generale, Scienze Naturali (L) (1999/2000, 2007/2008, 2010/2011)
Fisiologia Generale, Scienze e Tecnologie Per Ambiente, Natura E Beni Culturali (L) (2010/2011)
Biofisica, Scienze Biologiche (L), (2000-2010)
Biofisica Applicata, Scienze Biomolecolari e Cellulari (Ls) (2000-2009)
Biofisica per il corso di Laurea in Fisica Dell’Università di Padova (2001-2003)
Inglese (Scienze e Tecnologie per Ambiente, Natura e Beni Culturali) (1994-2009)
Biofisica per il corso di laurea in Fisica e Scienze Biologiche (1994-2002)
Biofisica per il Diploma di Laurea in Metodologie Fisiche (1995-2002)
Biofisica e Fisiologia per la Scuola Diretta a Fini speciali in Biotecnologie (1993-1996)
La valutazione degli studenti dei corsi tenuti dal Pof. Rispoli dal 2009 ad oggi è sempre stata superiore o molto superiore a quella media del corso di laurea di afferenza.
Dal 2014 fa parte del Direttivo del Centro Linguistico di Ateneo.

STUDENTI SUPERVISIONATI
Circa 60 laureandi (vecchio ordinamento e nuovo ordinamento, laurea triennale e laurea specialistica in Fisica, Scienze Biologiche e Scienze Biomolecolari e Cellulari), 7 Dottorandi di ricerca e 10 assegnisti/borsisti/COCOCO.
Dottorandi:
1991-1994: Dr. Anacleto Navangione (ora ricercatore presso la Vision Device, Chieti)
1993-1996: Dr. Vittorio Vellani (ora ricercatore confermato presso la Università di Modena e Reggio Emilia)
1999-2002: Dr. Andrea Moriondo (ora professore associato non confermato presso l’Università della Insubria, Varese)
2004-2007: Dr. Natascia Vedovato (poi Research associate, Rockefeller University, New York, NY, USA e dal 2014 Research Scientist, University of Oxford, England)
2008-2011: Dr. Marco Aquila, ha conseguito il titolo di Doctor Europeus (poi Post-doc all’Università di Milano e dal 2015 ricercatore alla 3Brain GmbH, Landquart, Svizzera)
2009-2011: Dr. Alberto Milani (ritirato per motivi di salute nel 2011)
2010-2014: Dr. Anna Fasoli (ora Post-doc, University of California at Davis, USA)

ALTRA ATTIVITÀ DIDATTICA
Seminario per la “Notte dei Ricercatori”, Ferrara, 23 settembre 2011
Lezioni per il corso di Chimica dei materiali nano-strutturati (2011-2014)
Lezioni per l’Università della Terza Età (2010, 2011)
Lezioni per UniJunior (2011, 2012, 2014, 2015)