1. DATI PERSONALI

Nome e cognome: Federica Fontana
Luogo e data di nascita: Bologna, 05/12/66
Nazionalità: Italiana
C.F. FNTFRC66T45A944L
Indirizzo: Università di Ferrara, Dipartimento di Studi Umanistici
Corso Ercole I d’Este, 32 –44100 Ferrara
Tel: +39 0532 293704
e-mail: federica.fontana@unife.it

Posizione attuale: Ricercatore universitario (dall’1/11/2008) - SSD: L-ANT 01, Preistoria e Protostoria

Indirizzi della ricerca: Evoluzione culturale e comportamento dei cacciatori-raccoglitori preistorici e passaggio ai primi agricoltori-allevatori: indagini sulla tecnologia, le strategie insediative, l’organizzazione sociale e i rituali funerari.

2. FORMAZIONE

Titoli
- A.A. 1996-1998, Università di Bologna - Dottorato di Ricerca in Scienze Antropologiche (X ciclo), curriculum Paleontologia umana. Titolo della tesi: Il popolamento delle aree montane nell’Olocene antico. Analisi delle strutture e delle industrie litiche dei livelli sauveterriani del sito di Mondeval de Sora (Dolomiti Bellunesi).
- A.A. 1991-1992, Università degli Studi di Bologna - Laurea in Storia ind. Antico. Titolo di tesi: "L'insediamento di Colunga (Ozzano Emilia) nel quadro del Mesolitico Emiliano".

Borse di studio (Fellowship ricerca)
- Maggio-Ottobre 2000 - Borsa TMR (Training and Mobility of Researchers) della U.E., Project "Early Prehistoric migrations", Ministry of Greek Culture, Athens, Grecia.
- Marzo 2000 - Borsa TMR (Training and Mobility of Researchers) della U.E., Project "Early Prehistoric migrations", Hebrew University of Jerusalem, Israele.
- Gennaio-Febbraio 2000 - Borsa TMR (Training and Mobility of Researchers) della U.E., Project "Early Prehistoric migrations", Ministry of Greek Culture, Athens, Grecia.
- Novembre 1998/Ottobre 1999 - Borsa TMR (Training and Mobility of Researchers) della U.E., progetto "Early Prehistoric migrations" presso l’Institut de Paléontologie Humaine, Parigi e l’Université Aix-Marseille, Francia.
- Novembre-Dicembre 1996 - Borsa C.N.R., Programma di scambi internazionali per la mobilità di breve durata – Department of Archaeology University of Reading, Regno Unito.
- Aprile 1996 - Borsa Erasmus - Department of Archaeology University of Aarhus, Danimarca.

Corsi specialistici
- 19-30 ottobre 2015 - CEPAM – UMR 7264 Université de Nice Sophia Antipolis (Francia) – Corso “Initiaiton à la tracéologie des outils de pierre taillée pré- e proto-historiques »
- Gennaio-Settembre 2005 – Corso di disegno CAD e integrazione con software GIS – Geotema S.r.l., Università degli Studi di Ferrara
- 3-8 Agosto 2003 - Isernia La Pineta, Programma Intensivo in “Dinamiche ambientali, umane e comportamentali” Contratto istituzionale Socrates-Erasmus Unione Europea – Corso di tecnologia e sperimentazione litica, a cura di Michel Grenet.
- Maggio 2002 – Etiolles (Francia), Corso di Tecnologia litica, scheggiatura laminare, Université de Paris X, Nanterre (a cura di B. Valentin, N. Pigeot e M. Olive)
- Marzo 1995 – Laboratorio di Archeobiologia dei Musei Civici di Como, Corso di Archeobotanica

3. MEMBERSHIP

Dal 2013 –UISPP (Union Internationale des Sciences Préhistoriques e Protohistoriques) - Segretario della Commissione (HOME) “Human occupation of Mountain Environments”
Dal 2005 - Socio ordinario dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria
2007-2010 - Socio ordinario dell’Associazione Antropologi Italiani

4. PROGETTI

Assegnazione di fondi su progetto
- 2009-2015: Comune di Grezzana (Verona) - Indagini nei depositi pleistocenici del sito di Riparo Tagliente (32.000 Euro).
- Aprile 2014-Luglio 2015 – Convenzione con Regione Veneto – Unità Parchi e Foreste per lo svolgimento di ricerche archeologiche nell’area del Parco del fiume Sile (10.000 Euro).
- Maggio 2012-Maggio 2013: Responsabile per l’Università di Ferrara – Laboratorio Teknehub del Progetto “Raccolta dati e analisi delle evidenze sul popolamento antropico dei territori di alta quota del Comune di San Vito” in collaborazione con Università di Trento. Finanziamento: Comune di San Vito di Cadore (3.000 Euro).
- 2011-2015: Indagini archeologiche nell’Alto Bellunese (siti all’aperto di Malga Staulanza e Forcella Pecol) -Finanziamenti: Comune di Zoldo Alto, Consorzio Bim, Comune di Selva di Cadore e Amici del Museo di Selva di Cadore (6.000 Euro).
- 2009-2010: Regione Veneto - Indagini nei depositi pleistocenici del sito di Riparo Tagliente (20.000 Euro)

Coordinamento progetti
- 2001-2002: Coordinamento del Progetto CNR Giovani Ricercatori, Agenzia 2000 – Titolo: “Organisation of living-floors in the site of Riparo Tagliente (Stallavena di Grezzana, Verona) at the end of the Upper Palaeolithic (Late Epigravettian). Integrated analysis of technological, functional and palaeoeconomic attributes and spatial data”.
- 2000: Progetto Giovani Ricercatori, Università di Ferrara - Titolo del progetto: “Aspetti funzionali ed organizzazione dello spazio nel sito mesolitico di Casalecchio di Reno (Bologna) nel quadro del popolamento del territorio bolognese”.

Partecipazione a progetti
- 2009-2014: Membro di Unità di ricerca – FAR (ex 60%), coordinato da J. Ortalli “Acculturazione e mobilità interetnica nell’antichità”
- Dal 2010: Membro del Laboratorio TekneHub del Tecnopolo di Ferrara (Rete Alta Tecnologia dell'Emilia-Romagna - Programma regionale per l'innovazione, la ricerca industriale e il trasferimento tecnologico). Responsabile del settore commerciale e struttura amministrativa dell’Unità “Gestione e Valorizzazione del Patrimonio Culturale”.
- 2009-2010: Membro del progetto Start-up 2009 dell’Università di Ferrara coordinato da U. Thun, in collaborazione con University of Jordan, Université de Toulouse Le Mirail
- 1995-2004 e 2006-2008: Membro di Unità di ricerca – FAR (ex 60%), coordinato da A. Guerreschi
- Maggio 2004-Maggio 2005: Assegnataria SPINNER PIP di Idea Imprenditoriale Innovativa – Servizi per la Promozione dell’Innovazione e della Ricerca (Fondo Sociale Europeo, Regione Emilia Romagna, Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali) - Progetto SOS ARCHEO.
- 2005: Progetto Europeo INTERREG ROMIT. Roman itineraries (Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna). Collaboratore (4 mesi)
- 2002: Progetto Murst dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria; “La cultura del morire nelle società preistoriche e protostoriche italiane. Studio interdisciplinare dei dati e loro trattamento informatico”. Collaboratore (2 mesi). Titolo della ricerca: Analisi degli elementi in pietra scheggiata del corredo della sepoltura mesolitica di Mondeval de Sora
- 2001: Progetto Murst dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria: “Analisi informatizzata e trattamento dati delle strutture di abitato di eta’ preistorica e protostorica in Italia” Collaboratore (3 mesi). Titolo della ricerca: Analisi delle strutture e distribuzione spaziale dei manufatti litici dei livelli mesolitici del sito di Mondeval de Sora.
- 1997: Prot. 9705035516_005 Murst COFIN Project (ex 40%), membro dell’Unità di Ricerca dell’Università di Ferrara coordinata da C. Peretto.

5. RICERCA
Direzione scientifica di ricerche - Concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali
2011-2015 - Direzione scientifica delle ricerche nel sito paleolitico di Malga Staulanza (Belluno)
2013-2015 - Direzione scientifica delle ricerche nel sito mesolitico di Bosco dei Fontanassi (Parco del fiume Sile - Treviso)
2009-2012 - Direzione scientifica dello scavo di Riparo Tagliente (Verona)
2011-2012 - Direzione scientifica delle ricerche nell’area di Podere Cerreto (Forlì-Cesena)(Medioevo)
2012 - Collaborazione alla direzione scientifica delle ricerche nell'area delle Sorgenti del Sile (Treviso) - campagna di prospezioni e sondaggi
2011-2012 - Collaborazione alla direzione scientifica delle ricerche nell'area di Monte Fallère (Aosta) - campagna di prospezioni per la ricostruzione del popolamento preistorico della Val D’Aosta (in convenzione con il Servizio Archeologico Regione Val d'Aosta)
1997-2008 - Collaborazione alla direzione scientifica delle ricerche nel sito di Riparo Tagliente (Verona)
1995-2000 - Collaborazione alla direzione scientifica delle ricerche nel sito di Mondeval de Sora (Belluno)

Convenzioni per lo svolgimento di ricerche archeologiche e tutela beni archeologici
- Dal 2013-2016 – Responsabile scientifico per l’Università di Ferrara-Dipartimento di Studi Umanistici della convenzione con la Soprintendenza Archeologica del Veneto per lo svolgimento di ricerche di superficie nel territorio del Parco del Sile.
- 2014-2017 – Responsabile scientifico per l’Università di Ferrara-Dipartimento di Studi Umanistici dell’accordo con la Soprintendenza Archeologica del Veneto e l’Università di Trento per le ricerche di superficie nel territorio Alto Bellunese
- 2014-2017 – Responsabile scientifico per l’Università di Ferrara-Dipartimento di Studi Umanistici dell’accordo con il Museo di Storia Naturale di Verona e il Comune di Grezzana per la tutela e la valorizzazione del sito di Riparo Tagliente.
- Giugno 2009-2016 – Accordo UNIFE con Servizio Archeologico Regionale della Regione Val d’Aosta per ricerche nell’area del Monte Fallère (AO)
- 2014 – Responsabile scientifico per l’Università di Ferrara-Dipartimento di Studi Umanistici dell’accordo con il Comune di Selva di Cadore per l’organizzazione del Convegno scientifico internazionale MesoLife.

Collaborazioni di studio con Enti di ricerca all’estero e in Italia
- In corso: Università di Innsbruck (coordinamento Prof. D. Schaefer) - Analisi dell’industria litica del sito mesolitico antico di Ullafelsen (Austria)
- In corso: Laboratorio TRACES – Università di Tolosa, Prof. F. Briois (coordinamento F. Fontana) - Studio degli elementi litici del corredo della sepoltura di Mondeval de Sora (BL)
- In corso: Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena (Bologna) - Studio tecno-tipologico dei complessi litici del Paleolitico inferiore-medio del margine appenninico padano (Collezione Pagani)
- Giugno 2010-Ottobre 2011: Museo Archeologico Nazionale di Parma - coordinamento del progetto di studio tecno-tipologico dei complessi litici sauveterriani dei siti di Le Mose (Piacenza) e Collecchio (Parma).
- Giugno 2007: Raccolte Archeologiche e Numismatiche, Comune di Milano, settore Musei e Mostre – Analisi delle collezioni di materiali litici del Paleolitico e Mesolitico da località italiane
- Aprile-Settembre 2004, Novembre-Dicembre 2005: Raccolte Archeologiche e Numismatiche, Comune di Milano, settore Musei e Mostre – Analisi delle collezioni di materiali litici del Paleolitico inferiore, medio e superiore da depositi italiani, francesi e inglesi
- Giugno 1999: In collaborazione con i ricercatori dell’Institut de Paléontologie Humaine di Paris e del CERP di Isernia La Pineta - studio tecno-tipologico dell’industria litica del Paleolitico inferiore del sito di Isernia La Pineta (Molise) (Progetto coordinato dal Prof. Carlo Peretto).
- Giugno-Dicembre 1993, Giugno-Dicembre 1994, Marzo 1998: Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena (BO): Catalogazione e studio di materiali litici mesolitici della pianura bolognese (Podere Riola) e dei materiali litici del Paleolitico inferiore dei siti di Pescatore Piccolo (Castel de' Britti - Bologna) e Bel Poggio (San Lazzaro di Savena - Bologna)
- Marzo 1990-Marzo 1991: Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena (BO) e Dipartimento di Scienze Geologiche e Paleontologiche, Università di Ferrara: Analisi tecno-tipologica e spaziale dell’industria litica del sito dell’I.N.F.S. (Ozzano dell’Emilia – Bologna)

Altre attività di studio
- In corso: Coordinamento dello studio tecno-tipologico dei complessi litici dai livelli sauveterriani e castelnoviani del sito di Mondeval de Sora (BL) e di quelli epigravettiani di Riparo Tagliente
- Marzo-Aprile 2006: Università degli Studi di Ferrara: studio tecno-tipologico dell’industria litica del Paleolitico medio e del Neolitico di San Lorenzo (Civitanova del Sannio)
- Giugno 2002-Maggio 2003: Università degli Studi di Ferrara (in collaborazione con J. Liagre): studio tecno-economico dell’industria litica dell’U.S.11 del deposito epigravettiano di Riparo Tagliente (VR)
- Luglio 2000-Luglio 2001: Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna – Studio tecno-tipologico e analisi spaziale del complesso litico sauveterriano del sito Casalecchio di Reno (Bologna)
- 1995-1997: Università di Ferrara, Dipartimento di Scienze Geologiche e Paleontologiche: Studio tecno-tipologico e analisi spaziale dell’industria litica mesolitica dell’US 8 del sito 1 di Mondeval de Sora (San Vito di Cadore – Belluno)

6. ATTIVITA’ CORRELATE ALLA RICERCA

Visiting professor
- Aprile 2014 -Universidad Autonoma de Barcelona, Ciclo di seminari dal titolo: Life and death in the Italian Alps before the Neolithic
- Dicembre 2010 - Université Aix-Marseille, MMSH (Francia) Ciclo di seminari dal titolo: Stratégies d’exploitation du territoire au Mésolithique ancien dans l’Italie nord-orientale

Seminari su invito
- Université de Nice, Laboratoire CEPAM, 23 marzo 2012 : Stratégies d’exploitation des ressources lithiques pendant la phase ancienne de l’Epigravettien récent à RiparoTagliente (Vérone, Italie). Analyse techno-typologique de l’industrie lithique de l’U.S. 13a alphe. Giornata di Studi « Le Paléolithique supérieur récent dans le Bassin Méditerranéen occidental: état des lieux sur l’actualité des recherches» (in collaborazione con M.G. Cremona)
- Università di Siena, Dipartimento di Archeologia, 11 Marzo 2011: Lo sviluppo di metodi di débitage predeterminato tra MIS 9 e 6 nel territorio bolognese.
- Università di Reading (Gran Bretagna), 2 Dicembre 1996: Highland exploitation in the South-eastern Alps during the Mesolithic: the high altitude Mesolithic camp-site of Mondeval de Sora.
- Università di Aarhus (Danimarca), 16 e 17 Aprile 1996, The Late Paleolithic and Mesolithic of North-eastern Italy: environment, settlement pattern and cultural aspects e The occupation of high altitudes in the Southern Alps: the Mesolithic camp-site of Mondeval de Sora.

Membro di commissione per il conseguimento del titolo di Dottorato
- 3 marzo 2011, Université de Rennes (Francia), Partecipazione alla commissione di valutazione finale della tesi della Dott.ssa Sylvaine Michel
- maggio 2009, Università di Siena, Partecipazione alla commissione di valutazione finale della tesi del Dott. Daniele Aureli

Referee per riviste internazionali
- Journal of Archaeological Science
- Revue de la Société Préhistorique Française
- Quaternary International

Organizzazione di convegni
- Selva di Cadore (Belluno), 11-14 giugno 2014 – Responsabile scientifico e organizzativo del Convegno Internazionale “MesoLife – A Mesolithic perspective on Alpine and neighboring territories” in collaborazione con U.Wierer e D. Visentin (Finanziamento: Comune di Selva di Cadore, Amici del Museo di Selva di Cadore, Dipertimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara).
- Grezzana, 18 ottobre 2008 - Responsabile scientifico e organizzativo della Giornata di Studi “Riparo Tagliente (1958-2008): 50 anni dalla scoperta (Finanziamento Comune di Grezzana)
- Forlì, Settembre 1996, XIII Congresso U.I.S.P.P.: Coordinamento del Workshop n. 13 - Ca' Belvedere di Monte Poggiolo: i primi abitanti in Emilia Romagna, in collaborazione con Antoniazzi A., Milliken S. e Cavallini E.
- Domodossola, 20-21 settembre 1997: Coordinamento scientifico del Convegno internazionale "L'Olocene antico delle Alpi occidentali", in collaborazione con A. Guerreschi.

Membro di comitato scientifico di convegni internazionali e nazionali
- Belgrado (Serbia), 14-18 settembre 2015 - Meso 2015 IX International Conference on the Mesolithic in Europe – Membro del Comitato scientifico – Coordinatore della Sessione “Technology”.
- Ferrara, Rovigo, 22-24 novembre 2012 –VII Convegno Associazione Italiana di Archeozoologia
- Toulouse (France), 15-18 Maggio 2009 - Conferenza Internazionale «Haltes de chasse en préhistoire »
- Ferrara, 8-10 maggio 2004, I Convengo Nazionale degli Studenti di Antropologia, Preistoria e Protostoria

Organizzazione Summer School
- Altopiano del Cansiglio (Belluno), 30 agosto-5 settembre - Responsabile scientifico e organizzativo della Summer School “Didattica e Divulgazione della Preistoria” in collaborazione con M. Peresani e U. Thun Hohenstein (Finanziamento Dipartimento Studi Umanistici dell’Università di Ferrara).

Comunicazioni presentate a convegni internazionali
- Belgrado (Serbia), 14-18 settembre 2015 – Convegno Internazionale “Meso 2015” – Titolo della comunicazione: “The Early Mesolithic of the Piave Valley (NE Italy): mountain tops, riverbanks and seashores”; “Sauveterrian technical systems between Southern France and Northern Italy: a first attempt of a synthesis”.
- Caceres (Spain), 31 Augurst-4 September 2015 - XIX International Rock-art Conference IFRAO 2015 - Of burials and symbols in the Late Epigravettian of north-eastern Italy: evidence from Riparo Tagliente (Verona)
- Cambridge (GB), 22-23 maggio 2015 – Convegno “Out of Italy” – Titolo della comunicazione “Re-colonising the Southern Alpine fringe: the use of sheltered space at the Late Epigravettian site of Riparo Tagliente” – su invito.
- 11-14 giugno 2014, Selva di Cadore (Belluno) – Convegno Internazionale “MesoLife – A Mesolithic perspective on Alpine and neighboring territories”. Titolo della comunicazione “Early Mesolithic highland and lowland occupation between the Venetian Alps and the Emilian Apennines (Northern Italy).”; “The Sauveterrian of the Emilian Po plain: intra-site spatial organization face to face”; “Romagnano Loc III rockshelter (NE Italy): an almost complete series for a diachronical perspective on Mesolithic lithic technology”
- 18–21 Settembre 2013, Halle (Saale-Germania) Landesmuseum für Vorgeschichte, Convegno Internazionale: "Mesolithic Burials - Rites, symbols and social organisation of early postglacial communities" Titolo della comunicazione: “The Castelnovian burial of Mondeval de Sora (San Vito di Cadore, Belluno, Italy)” - su invito
- 28-29 marzo 2013, CEPAM e CNRS, Université de Nice Sophia-Antipolis, Convegno Internazionale “Ressources lithiques – Productions et transferts entre Alpe set Méditérranée”. Titolo: Raw materials procurement and mobility during the Upper Palaeolithic and Lower Mesolithic in the area between the Alps and the Northern Apennines.
- 22-23 novembre 2012, Maison de la Recherche, Université de Toulouse II Le Mirail, Table Ronde « Des techniques aux territoires : nouveaux regards sur les cultures mésolithiques ». Titolo: Une occupation atypique du Mésolithique ancien dans la plaine du Po méridionale: les données du site de Collecchio (Parma).
- 13-17 settembre 2010, Santander, Colloquio Internazionale «Meso 2010». Titolo: From Alps to Apennines: territorial organisation of early Holocene hunter-gatherers.
-13-15 maggio 2009, Université Toulouse-Le Mirail, Colloquio Internazionale «Haltes de chasse en préhistoire ». Titolo: De saison en saison: réflexions sur le statut fonctionnel des habitats sauveterriens des Alpes sud orientales et sur les implications pour la mobilité des groupes.
-26-30 gennaio 2009, Paris, Colloque International de la Socièté d’Anthropologie de Paris, « 1859-2009 : 150 ans. Des conceptions d’hier aux recherches de demain ». Titolo: Quelle vie? Quelle mort? Traces de l’organisation sociale des groupes chasseurs-cueilleurs réfléchie dans les pratiques funéraires de l’Epigravettien récent et du Mésolithique dans la péninsule italienne
-13-15 Dicembre 2007, Firenze, Laboratori di Antropologia, Università degli Studi di Firenze, Colloquio Internazionale «Approcci metodologici integrati per lo studio dei manufatti litici preistorici ». Titolo: First recognition of predetermined core reduction sequences in the Southern Po Plain area beforeisotopic stage 8 at the site of Cave Dall’Olio (Bologna)
-25-30 Giugno 2007, Centre Européen de Recherche Préhistorique, Tautavel, France Colloque International « Les cultures a bifaces du Pleistocène inférieur et moyen dans le monde. Emergence du sens de l’harmonie ». Titolo: Emergence et développement des complexes à bifaces dans la marge méridionale de la plaine du Pô au Pleistocène moyen
-25-26 Maggio 2007, Siena, Collegio Santa Chiara: International Congress “Hiddenlandscapes in Mediterranean Europe. Cultural and methodological biases in pre- and protohistoric landscape studies”. Titolo: The visible landscape. Inferring Mesolithic settlement dynamics from multi-faceted evidence in the Alps
-10-14 Aprile 2007, Trento, Museo Tridentino di Scienze Naturali, Italy, 49th Annual Meeting of the Hugo Obermaier Society. Titolo: Recent data on the Late Recent data on the Late Epigravettianoccupationat Riparo Tagliente, Monti Lessini (Grezzana, Verona): an interdisciplinaryperspective
-3-9 settembre 2006, Lisbona, Portogallo, XV Congresso dell’Unione Internazionale di Scienze Preistoriche e Protostoriche. Titolo: The first occupation of the Southern Alps in the Late Glacial at the site of Riparo Tagliente (Verona, Italy). Detecting the organisation of living-floors through a G.I.S. integrated analysis of technological, functional, palaeoeconomic and spatial attributes; Titolo: Human occupation at the Southern Po Plain margin in the Early Mesolithic: the contribution of technological and typological studies.
-29 agosto-2 settembre 2005, Belfast, Northern Ireland, Meso 2005, 7th International Conference on the Mesolithic in Europe. Titolo: On the variability of lithic sources exploitation systems in Northern Italy: the case-studies of Mondeval de Sora (Belluno) and I.N.F.S. (Bologna).; Titolo: People and their land at the Southern margin of the central Po plain in the early Mesolithic.
-2-8 Septembre 2001, Liège, Belgio - XIV Congrès U.I.S.P.P. Titolo: La Plaine du Po au Pleistocène inférieur dans le cadre des industries archaïques de l’Europe méridionale.
-13-15 ottobre 2001, Tours (Francia) - Table Ronde Epipaléolithique et Mésolithique Au Tours du Méso. Titolo : Premiers résultats sur l’étude des niveaux sauveterriens du site 1, secteur III de Mondeval de Sora (Dolomites, Belluno, Italie).
-4-8 Settembre 2000, Stoccolma (Svezia) – 6th International Conference on the Mesolithic in Europe. Titolo: Highland occupation in the Southern Alps.
-10-15 Aprile 2000, Tautavel (Francia) - Colloque International "Les premiers habitants de l'Europe". Titolo: Les industries du Paléolithique inférieur d’Emilie Romagne dans le cadre géochronologique et lithostratigraphique des formations quaternaires de la marge des Apennins de Bologna (Italie).; Titolo: Les industries de l’Acheuléen evolué et les complexes de débitage levallois du territoire de Bologna (Italie).
-5-9 Luglio 1999, Parigi, 2nd International Congress on Science and Technology for the Safeguard of Cultural Heritage in the Mediterranean Basin. Titolo : Le plus ancien peuplement du versant méridional des Alpes.
-27 Aprile 1999, Isernia – Training and Mobility of Researchers Mid-term Meeting. Titolo: Confection d’armatures et « style de débitage » Coincy : comparaison entre deux sèries du Mésolithique ancien (Piscop- Seine-et-Oise- France et Mondeval de Sora, Dolomites – Italie).
-23-25 Ottobre 1998, Besançon, Colloque International Epipaléolithique-Mésolithique "Les derniers chasseurs de l'Europe occidentale". Titolo: Organisation et fonction d'un camp de base saisonnier au coeur des Dolomites: le gisement mésolithique de Mondeval de Sora (Belluno, Italie).
-21-23 Novembre 1997, Lausanne, Table Ronde « Epipaléolithique et Mésolithique”. Titolo: Le site mésolithique de l'Alpe Veglia (Alpes Lepontines, Italie): analyse techno-typologique et spatiale. Résultats préliminaires.
-20-21 Settembre 1997, Domodossola (Italy) - Convegno internazionale “L'Olocene antico nelle Alpi occidentali”. Titolo: Aspects techno-typologiques du débitage du cristal de roche dans le site 1 de l'Alpe Veglia (VB - Italie).
-8-14 Settembre 1996, Forlì, XIII Congresso U.I.S.P.P. 1° Titolo: (Sessione 7, Il Mesolitico).The Mesolithic mountain camp-site of Mondeval de Sora; 2° titolo: (Workshop XIII, Ca' Belvedere di Monte Poggiolo: the first inhabitants in Emilia Romagna) The pebble industry of Covignano-San Fortunato in the Rimini area.; 3° titolo: (Workshop XIII, Ca' Belvedere di Monte Poggiolo: the first inhabitants in Emilia Romagna) Pebble assembalges of the Lower Palaeolithic of the Bologna area.; 4° titolo: (Workshop XII, Lithictechnology: from raw material procurement to tool production) The pebble industry from Bel Poggio (Bologna, Italy): reconstruction of the techniques and the chaînes opératoires by means of experimentation
-10 Febbraio 1994, Dipartimento di Scienze Geologiche e Paleontologiche, Università di Ferrara - Incontro Internazionale nell’ambito del Programma Erasmus della U.E. Titolo: The Lower Palaeolithic lithic assemblage of Bel Poggio
-5-11 Ottobre 1992, Museo Tridentino di Scienze Naturali, Trento, Colloquio Internazionale Adattamenti Umani all’ambiente montano nel Paleolitico superiore e nel Mesolitico. Titolo: Mondeval de Sora: a high altitude Mesolithic camp-site in the Italian Dolomites.

Comunicazioni presentate a convegni nazionali
- XLVIII Riunione scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria “Preistoria e Protostoria del Veneto”, Padova 5-9 novembre 2013: 2 relazioni.
-Tavola Rotonda sul Paleolitico Medio d’Italia, Firenze 9-10 febbraio 2012: 1 relazione
-XIX Congresso dell'Associazione Antropologica Italiana. 1961-2011: Cinquant’anni di congressi. Passato, presente e futuro dell’Antropologia, Torino, 21-24 settembre 2011: 1 relazione e 1 poster
- XLV Riunione scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, Modena 21-26 Ottobre 2010: 7 relazioni e 3 poster:
-9 maggio 2009, Verona Giornata di Studi Pianificazione territoriale, urbanistica e archeologia: una sintesi possibile: 1 relazione:
-Giornata di Studi “Riparo Tagliente (1958-2008): 50 anni dalla scoperta, Grezzana (VR), 18 ottobre 2008: 1 relazione
-8-10 maggio 2004, Ferrara, Primo Convegno Nazionale degli studenti di Antropologia, Preistoria e Protostoria: 1 relazione.
-26-27 Novembre 2001, Rettorato dell’Università degli Studi di Ferrara, Convengo organizzato dall’I.I.P.P. Analisi informatizzata e trattamento dati delle strutture d’abitato di età preistorica e protostorica in Italia: 1 relazione.
-7-8 Aprile 1995, Rovereto, "Le Scienze della Terra e l'Archeometria": 1 relazione.

Progettazione museale – Direzione scientifica
- In corso: Collaborazione alla direzione del progetto per la musealizzazione del sito paleolitico di Riparo Tagliente (Finanziamento Regione Veneto e Comune di Grezzana: 300.000 Euro)
- 2007-2010: Co-direzione (con A. Guerreschi), del progetto scientifico di allestimento della sezione preistorica del “Museo della Val Fiorentina Vittorino Cazzetta” di Selva di Cadore (Belluno) (Finanziamento Regione Veneto: 300.000)
Prtecipazione a progetti museali e mostre temporanee
- 2008: Collaborazione all’allestimento della nuova sezione preistorica Museo Civico Archeologico Bologna
- Aprile 2005: Collaborazione alla realizzazione della mostra temporanea “L’homme préhistorique et son environment” presso il Musée de Préhistoire des Gorges du Verdon (Francia)
- Gennaio-Luglio 2003: Collaborazione al nuovo allestimento del Museo della Preistoria Luigi Donini di San Lazzaro di Savena (Bologna)
- Settembre 1996: Collaborazione all'organizzazione della mostra temporanea Alle origini della storia. Il Paleolitico di Covignano. Musei Civici di Rimini in concomitanza con il XIII Congresso U.I.S.P.P.


7. ATTIVITA' DIDATTICA

Membro di Collegio di Dottorato
- Dal 2013 - Università degli Studi di Ferrara: Membro del Collegio docenti del Dottorato in “Scienze Umane”
- 2008-2013, Università degli Studi di Ferrara: Membro del Collegio docenti del Dottorato in “Scienze e Tecnologie per l’Archeologia e i Beni Culturali”

Direzione tesi di dottorato
Davide Visentin (in corso). Dottorato in Scienze Umane, curriculum Quaternario e Preistoria, ciclo XXIX, in cotutela con Università di Toulouse- Jean Jaurès (Ecole Doctorale Temps Espaces Sociétés Cultures),
Luca di Bianco (in corso). Dottorato in Scienze e Tecnologie per i beni Culturali, ciclo XXVII, Università degli Studi di Ferrara.
Luca Raiteri 2014. Dottorato in Scienze e Tecnologie per i beni Culturali, ciclo XXVI, Università degli Studi di Ferrara.
Laura Falceri, 2013. Dottorato in Scienze e Tecnologie per i beni Culturali, ciclo XXV, Università degli Studi di Ferrara.
Alessia Gajardo, 2013. Dottorato in Scienze e Tecnologie per i beni Culturali, ciclo XXVI, Università degli Studi di Ferrara.
- Matar Ndyaie, 2013. Dottorato in Scienze e Tecnologie per i beni Culturali, ciclo XXVI, Università degli Studi di Ferrara.
- Valentina Gazzoni, 2010. Dottorato di ricerca in Scienze e Tecnologie per i beni Culturali, ciclo XXIII, Università degli Studi di Ferrara.
- Sonia Ferrari, 2010. Dottorato di ricerca in Scienze e Tecnologie per i beni Culturali, ciclo XXIII, Università degli Studi di Ferrara.
- Ahmed Rjoob, 2009. Dottorato di ricerca in Scienze e Tecnologie per i beni Culturali, ciclo XXII, Università degli Studi di Ferrara.
- Maria Giovanna Cremona, 2008.), Dottorato di ricerca in Biologia evoluzionistica e ambientale, ciclo XXI, Università degli Studi di Ferrara, 182 p.

Corsi ufficiali (Professore aggregato) c/o Unife
- A.A. 2011-2012/2015-2016 - “Metodi e tecniche per la ricerca archeologica”, Laurea Magistrale in Preistoria, Quaternario e Archeologia e Master Erasmus Mundus in Quaternario e Preistoria (30h)
- A.A. 2015-2016 - “Preistoria ”, Laurea triennale in Lettere, Arti e Archeologia (60h)
- A.A. 2010-2011/2015-2016 - “Preistoria ”, Laurea triennale in Scienze e tecnologie per i Beni Culturali (30h)
- A.A. 2009-2010 - “Le fonti antiche non letterarie”, Laurea Magistrale in Preistoria, Quaternario e Archeologia e Master Erasmus Mundus in Quaternario e Preistoria, Facoltà di SS.MM.FF. (36 ore)
- Università di Ferrara, A.A. 2008-2009 e 2009-2010 - “Paleontologia umana”, Laurea triennale in Tecnologie dei Beni Culturali, Facoltà di SS.MM.FF. (24 ore)
- A.A. 2008-2009 e 2009-2010 - “Paletnologia”, Laurea triennale in Tecnologie dei Beni Culturali, Facoltà di SS.MM.FF., (48 ore)
- A.A. 2008-2009 e 2009-2010 - “Laboratorio di tecnologia litica”, Laurea triennale in Tecnologie dei Beni Culturali, Facoltà di SS.MM.FF., (24 ore)
- A.A. 2008-2009 e 2009-2010 - “Preistoria e Protostoria”, Laurea triennale con modalità didattica a distanza in Scienze e tecnologie per i Beni Culturali, Facoltà di SS.MM.FF.
- A.A. 2008-2009 - “Laboratorio di metodi e tecniche per lo scavo archeologico”, Laurea Specialistica in Scienze Preistoriche e Master Erasmus Mundus in Quaternario e Preistoria, Facoltà di SS.MM.FF. (24 ore)

Corsi ufficiali a contratto c/o Unife
A.A. 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008 - “Laboratorio di metodi e tecniche per lo scavo archeologico”, Laurea Specialistica in Scienze Preistoriche e Master Erasmus Mundus in Quaternario e Preistoria, Facoltà di SS.MM.FF., 24 ore
A.A. 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008 - “Paleontologia Umana II” Laurea Specialistica in Conservazione del Patrimonio naturale e culturale, Facoltà di SS.MM.FF., 60 ore
A.A. 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008 - “Laboratorio di tecnologia litica”, Laurea triennale in Tecnologie dei Beni Culturali, Facoltà di SS.MM.FF., 24 ore
A.A. 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008 - “Preistoria e Protostoria”, Laurea triennale a distanza in Scienze dei Beni Culturali, Facoltà di SS.MM.FF.
A.A. 2004-2005 - “Laboratorio di tecnologia e tipologia litica II”, Laurea Specialistica in Scienze Preistoriche, Facoltà di SS.MM.FF.

Corsi integrativi a contratto
- Università di Ferrara, A.A. 2005-2006, 2006-2007 - Corso integrativo all’insegnamento di Metodologie e tecniche per la ricerca archeologica: (Laurea triennale in Scienze dei Beni Culturali e Ambientali), 30 ore
- Università di Ferrara, A.A. 2001-2002 - Corso integrativo all’insegnamento di Metodologie per la ricerca archeologica: 30 ore
- Università di Ferrara, A.A. 2001-2002 - Corso integrativo all’insegnamento di Ecologia preistorica: 20 ore.
- Università di Milano, A.A. 1999-2000 - Corso integrativo all’insegnamento di Paletnologia : 20 ore.
- Università di Milano, A.A. 1998-1999 - Corso integrativo all’insegnamento di Paletnologia: 20 ore.

Docenza nell’ambito di corsi intensivi (PROGRAMMI U.E.)
- Quinson, 29 giugno 2011 - Erasmus Intensive Program “Prehistory at the cross road of science and conservation”, Seminario dal Titolo “Managing Prehistoric villages: Isernia and Mondeva/Selva di Cadore”
- Isernia La Pineta - CERP, Luglio 2005 - Programma IP “Dinamiche ambientali, umane e comportamentali: tecnologia litica” Contratto istituzionale Socrates-Erasmus Unione Europea – Lezione seminariale sul tema “Sistemi tecnici di débitage nel Paleolitico superiore e Mesolitico nell’Italia settentrionale”.
- Isernia La Pineta - CERP, Luglio 2004 - Programma IP “Dinamiche ambientali, umane e comportamentali: tecnologia litica” Contratto istituzionale Socrates-Erasmus Unione Europea – Lezione seminariale sul tema “Débitage laminare”.