Nato a Firenze nel 1956. Laureato in fisica (cum laude) a Pisa nel 1980, poi studente della Scuola di Perfezionamento della Scuola Normale Superiore di Pisa. Dal 1984 e' Ricercatore (poi Primo Ricercatore e infine Dirigente di Ricerca) presso la Sezione di Pisa dell' Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). Dal settembre 2000 e' professore di prima fascia all' Universita' di Ferrara (FIS/02). E' membro del Dipartimento di Fisica dell' Universita' di Ferrara.


Nel corso degli anni e' stato membro della Commissione Scientifica Nazionale IV (Fisica Teorica) dell' INFN, coordinatore nazionale dei progetti speciali APE1000 e apeNEXT dell' INFN ( e della collaborazione internazionale APE) e coordinatore scientifico del progetto Aurora.


L' attivita' di ricerca nei primi anni post-laurea e' stata dedicata alla fenomenologia delle particelle elementari e alla teoria di campo. Negli ultimi anni si e' invece concentrata sulla fisica teorica computazionale, in particolar modo sulla simulazione e sullo studio delle proprieta' statistiche di sistemi complessi. Nel corso degli anni si e' occupato di teorie di gauge sul reticolo, delle proprieta' statistiche di fluidi in modo turbolento (soprattutto, turbolenza convettiva) e di sistemi di spin (spin-glass di Ising e di Potts). Nell' ambito di queste attivita' ha partecipato attivamente a progetti di sviluppo ed utilizzo di sistemi di calcolo massiciamente paralleli fortemente ottimizzati per specifiche applicazioni di fisica teorica computazionale. E' stato uno dei fondatori del progetto APE dell' INFN, nell' ambito del quale ha sviluppato varie generazioni di macchine di calcolo per la simulazione delle teorie di gauge sul reticolo. In tempi piu' recenti ha lavorato nel progetto JANUS, che ha realizzato un sistema di calcolo riconfigurabile ottimizzato per la simulazione di sistemi di spin.


E' Autore/co-autore di circa 160 tra pubblicazioni scientifiche, rapporti e comunicazioni a conferenze.