Gaetano Bellanca si è laureato con lode in Ingegneria Elettronica presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1991, con una tesi sulle applicazioni dell’olografia classica. Nel 1995 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica discutendo una tesi sulle applicazioni della tecnica delle Differenze Finite nel Dominio del Tempo (FDTD) nel settore del riscaldamento a microonde.

Dal 1996 al 1998 ha svolto, nell’ambito di una borsa post-dottorato, attività di Ricerca sull’applicazione delle tecniche numeriche in elettromagnetismo ed ottica, presso il Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica dell’Università degli Studi di Bologna.
Dal 1998 al 1999 ha ottenuto una Borsa di Studio finanziata dalla Comunità Europea nell’ambito del IV Programma Quadro.

Nel 1996 è stato ‘visiting researcher’ presso il ‘Laboratoire de Physique de la Matière Condensée’, dell’Università di Nizza Sophia Antipolis e nel 2008 è stato ‘visiting professor’ presso il medesimo laboratorio, svolgendo attività di ricerca e seminariale sull’utilizzo di tecniche di simulazione per applicazioni in ottica.

Nel 1995 ha tenuto il Corso di ‘Campi Elettromagnetici’ per il Corso di Diploma in Ingegneria Elettronica presso la sede di Cesena della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bologna. Nel 1988, invece, ha svolto le esercitazioni per il Corso di Sistemi di Telecomunicazioni per il Corso di Diploma in Ingegneria Aerospaziale presso la sede di Forlì della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bologna.

Dal 1999 è ricercatore di campi Elettromagnetici presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Ferrara, dove insegna Antenne e Comunicazioni Ottiche.