Ruolo attuale: Professore associato di diritto penale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara (dal 1° settembre 2018)


PERCORSO ACCADEMICO

Laureato in giurisprudenza presso l'Università di Ferrara, in data 12 luglio 2001, voto 110/110 e lode, con tesi dal titolo "Profili sanzionatori in materia antitrust".

Borsa di studio per un periodo di ricerca presso il Wiarda Instituut dell'Università di Utrecht, finalizzato allo svolgimento di una ricerca in materia di "Protection of the Euro against Counterfeiting" (gennaio-luglio 2002).

Cultore della materia in diritto penale presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara dal mese di settembre 2002.

Vincitore del Dottorato di ricerca (XVIII° ciclo) in Comparazione giuridica e storico giuridica, curriculum di Comparazione e sistema penale comunitario, presso l'Università di Ferrara nell'anno 2003.

Titolo di dottore di ricerca in diritto penale conseguito in data 31 marzo 2006, con discussione della tesi dal titolo "La responsabilità penale nella società multiculturale".

Titolare di assegno di ricerca in diritto penale (titolo della ricerca: "Le minoranze culturali nel diritto penale") presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Ferrara, dal mese di agosto 2006 al mese di maggio 2008.

Vincitore di un contributo CNR, nell’ambito del bando “Promozione ricerca 2005”, con il progetto dal titolo “Multiculturalismo e diritto penale: il trattamento dei reati culturalmente orientati nell'esperienza comparatistica e nel sistema giuridico italiano”.

Ricercatore di diritto penale presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Ferrara dal 1° novembre 2008. Ricercatore confermato dal 1° novembre 2011.

Abilitazione a Professore associato nel settore concorsuale 12/G1 (diritto penale) conseguita in data 10 aprile 2017.

Membro di ECLAN (European Criminal Law Association Network).

Membro e componente del Consiglio Direttivo di DIPLAP (Laboratorio Permanente di Diritto Penale).

Membro della redazione de "La Legislazione Penale"

Membro dell'editorial board di "European Criminal Justice Network" e di "Diritto penale contemporaneo - Rivista trimestrale"

Membro del comitato scientifico di "Diritto penale e uomo" (dirittopenaleuomo.org)




INCARICHI DIDATTICI

Professore aggregato di diritto penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara a seguito del conferimento dei seguenti incarichi didattici:

- Diritto penale II - modulo sui Delitti contro la persona (3 crediti, a.a. 2009-2010);
- Diritto penale europeo (sede di Rovigo, 6 crediti, a.a. 2010-2011);
- Diritto penale europeo (sede di Ferrara, 6 crediti, a.a. 2010-2011);
- Diritto penale II (sede di Rovigo, 9 crediti, a.a. 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019);
- European Criminal Law (in lingua inglese, sede di Ferrara, 6 crediti, a.a. 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019).


Erasmus Professor presso il Vilnius Law and Business College(Lituania), settembre 2009.

Erasmus Professor presso la London Metropolitan University (Regno Unito), gennaio-febbraio 2014.

Docente della Scuola Forense della Fondazione Forense Ferrarese (dall'a.a. 2011-2012).

Docente della Scuola Forense dell'Ordine degli Avvocati di Rovigo (dall'a.a. 2014-2015).

Docente della Scuola di specializzazione per le professioni legali Enrico Redenti (2014, 2015).

Docente della Scuola Superiore di Magistratura (2017, 2018, 2019).


ALTRI INCARICHI ISTITUZIONALI PRESSO L'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA:

- coordinatore del programma Erasmus per il Dipartimento di Giurisprudenza (dall'a.a. 2012/2013);
- membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Comparazione Giuridica e Storico-Giuridica, Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara (2010-2013);
- membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Diritto dell'Unione europea e ordinamenti nazionali, Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Ferrara (dall'anno 2013);
- vice coordinatore del Dottorato di ricerca in Diritto dell'Unione europea e ordinamenti nazionali (dal 2018)
- membro della Commissione etica di Ateneo (2017-2018).



PARTECIPAZIONI A PROGETTI DI RICERCA

A) PROGETTI DI RILIEVO INTERNAZIONALE

1. Membro dell’Unità di ricerca italiana nell’ambito del progetto di ricerca internazionale denominato “Competition Law Sanctioning in the European Union. The EU-Law Influence on the National Law System of Sanctions in the European Area”, coordinato dall’Università di Bayreuth e dal Centre for the Enforcement of European Law dell’Università di Utrecht (anni 2000-2003).

2. Membro dell’Unità di ricerca italiana nell’ambito del progetto di ricerca internazionale denominato “El Espacio Judicial en la Práctica (I). La orden de detención y entrega europea”, cofinanziato dalla Commissione europea nel quadro del programma AGIS 2003.

3. Membro dell’Unità di ricerca italiana nell’ambito del progetto di ricerca internazionale denominato “European Arrest Warrant Project”, coordinato dal T.M.C. Asser Instituut, The Hague, cofinanziato dalla Commissione europea nel quadro del programma AGIS 2004.

4. Membro del gruppo di ricerca internazionale in materia di "Derechos Fundamentales en la UE y Derecho Penal Europeo", coordinato dal Prof. Adan Nieto Martin, Universidad de Castilla la Mancha (2008-2010).

5. Membro del progetto di ricerca in materia di “Neurociencia y Derecho penal: nuevas perspectivas en el ámbito de la culpabilidad y tratamiento jurídico-penal de la peligrosidad”, coordinato dal Prof. Dr. Eduardo Demetrio Crespo, Universidad de Castilla la Mancha (2009-2012).

6. Membro dell'Unità di ricerca coordinatrice del progetto di ricerca intitolato "Prison Overcrowding and Alternatives to Detention", diretto dal prof. Alessandro Bernardi, Università di Ferrara, cofinanziato dalla Commissione UE nell'ambito del bando "Criminal Justice 2013" (2014-2016).

7. Membro dell'Unità di ricerca coordinatrice del progetto di ricerca intitolato "CONFISCEU - Improving Cooperation between EU Member States in Confiscation Procedures", diretto dal prof. Alessandro Bernardi, Università di Ferrara, cofinanziato dalla Commissione UE nell'ambito del bando JUSTICE 2015 (2017-2019).

8. Membro dell'Unità di ricerca dell'Università di Ferrara del progetto di ricerca intitolato "FIGHTER” - Fight Against International Terrorism. Discovering European Models of Rewarding Measures to Prevent Terrorism", diretto dal prof. Massimo Donini, Università di Modena, cofinanziato dalla Commissione UE nell'ambito del bando JUSTICE 2017 (2019-2021).

B) PROGETTI DI INTERESSE NAZIONALE

1. Membro dell’Unità di ricerca locale dell’Università di Ferrara nell’ambito del progetto di interesse nazionale dal titolo “La riforma del codice penale”, cofinanziato dal MIUR per il biennio 2003-2005 e coordinato dal prof. Massimo Donini, dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

2. Membro dell’Unità di ricerca locale dell’Università di Ferrara nell’ambito del progetto di ricerca di interesse nazionale dal titolo “Diritto penale e Trattato che istituisce una Costituzione per l’Europa”, cofinanziato dal MIUR per il biennio 2005-2007 e coordinato dal prof. Lorenzo Picotti, dell’Università di Verona.

3. Membro dell’Unità di ricerca locale dell’Università di Ferrara nell’ambito del progetto di ricerca di interesse nazionale dal titolo “L'evoluzione del diritto penale nei settori d'interesse europeo alla luce del nuovo progetto di riforma dei Trattati”, cofinanziato dal MIUR per il biennio 2008-2010 e coordinato dal prof. Lorenzo Picotti, dell’Università di Verona.

4. Membro dell’Unità di ricerca locale dell’Università di Ferrara nell’ambito del progetto dal titolo "Politiche migratorie e legal transplant nel Mediterraneo: strategie di controllo tra colonialismo e post-colonialismo", FIR 2012 cofinanziato dal MIUR e coordinato dalla dott.ssa Eliana Augusti, dell'Università del Salento.


C) PROGETTI DI INTERESSE LOCALE (UNIVERSITÀ DI FERRARA, DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA)

- Membro e co-redattore dei seguenti progetti di ricerca di interesse locale (FAR):

1. “Tendenze innovatrici nelle riforme del sistema penale”, coordinato dal prof. Alessandro Bernardi (anni 2003-2005).

2. “Il diritto contro. Meccanismi giuridici di esclusione dello straniero”, finanziato nell’ambito del “Bando giovani ricercatori – anno 2006”, coordinato dal dott. Michele Pifferi.

3. “Interventi preventivo-punitivi e conciliativi al vaglio dei diritti fondamentali” coordinato dal prof. Alessandro Bernardi (anni 2006-2008).

4. “I difficili equilibri tra diritto sostanziale e disciplina processuale nelle recenti riforme penali”, coordinato dal prof. Alessandro Bernardi (2008-2010).

5. "Diritto e processo penale dinanzi all’evoluzione informatica tra fonti nazionali e fonti europee", coordinato dal prof. Alessandro Bernardi (2010-2012).


- Vincitore di un finanziamento nell'ambito del bando FIR 2017, con il progetto di ricerca denominato "Prevenzione e repressione del cyberbullismo: profili penalistici".


RELAZIONI A CONVEGNI E CONFERENZE
- "The relationship between EC and Italian antitrust systems", intervento al convegno "Competition Law Sanctioning in the European Union: EU Law Influence on the National Law System of Sanctions in the European Area", Università di Utrecht, 27-28 giugno 2002.

- "Il sistema normativo sovranazionale per la lotta contro il falso monetario: evoluzione, limiti e prospettive", intervento al convengo "La lotta alla criminalità nella nuova Europa", Università di Ferrara, 7 giugno 2003.

- "La protezione dell'euro nel futuro dell'Unione", intervento al convegno "Tutela dell'euro e Costituzione europea", Università di Ferrara, 16 aprile 2004.

- "The Italian system of administrative sanction", relazione al convengo "Administrative Sanctions in the European Union", Università di Utrecht, 16 luglio 2004.

- "Time-limit and amnesty as legitimate grounds for the non-execution of the European Arrest Warrant", relazione al convegno "The European Arrest Warrant. Is it the first title of direct execution in the European Criminal Justcie Area?", Toledo 8-11 novembre 2004.

- "Multiculturalismo e diritto penale. Stato dell'arte e prospettive de iure condendo", relazione al III° Ginnasio dei Penalisti, "Religione e religioni: prospettive di tutela, tutela della libertà", Pisa, 7-8 ottobre 2005.

- "Dimensioni e prospettive di future depenalizzazioni de iure", relazione al convegno "La riforma penale rinviata: generazioni e progetti a confronto", incontro conclusivo del PRIN 2003 dal titolo "La riforma del codice penale", Siracusa 2-3 dicembre 2005.

- "The implementation of the European Arrest Warrant in Italy", relazione al convegno "European Arrest Warrant, the Reality of a Vision", Noordwijkerhout (NL), 15-17 giugno 2006.

- "Diritto penale e tutela degli interessi economici dei consumatori. La disciplina delle 'vendite piramidali' e il rapporto intercorrente fra le nuove fattispecie di reato e i delitti di truffa, circonvenzione di persone incapaci e usura", relazione svolta l'1 dicembre 2006 nel quadro del ciclo di seminari di approfondimento dal titolo "Oltre il codice del consumo", patrocinato dalla Camera di Commercio di Padova e dall'ADICONSUM, ottobre dicembre 2006.

- "Diritto penale europeo e riserva di legge: un binomio possibile?", intervento al convegno "Il diritto penale nella prospettiva di riforma dei trattati europei", incontro conclusivo del progetto dal titolo "Diritto penale e Trattato che istituisce una Costituzione per l'Europa", Verona, 27-28 giugno 2008.

- "Nullum crimen sine lege parlamentaria", relazione al "I Seminario sobre los Derechos Fundamentales en la UE y Derecho Penal Europeo", 20-21 novembre 2008, Almagro, Ciudad Real.

- "Reati culturali: una categoria negletta nella giurisprudenza italiana?", intervento all'incontro di studi su "Il diritto penale nelle società multiculturali europee: tra uguaglianza e diversità", Milano, 5 febbraio 2009.

- "Nullum crimen sine lege parlamentaria", relazione al "II Seminario sobre los Derechos Fundamentales en la UE y Derecho Penal Europeo", Almagro, Ciudad Real, 21-22 maggio 2009.

- "I reati culturalmente orientati: dalla casistica alla sistematica", lezione conferenza nell'ambito del ciclo di Seminari di diritto penale europeo e transnazionale", Università di Trento (a.a. 2009-2010), 13 maggio 2010.

- "Le qualità della norma penale correlate al procedimento formativo nazionale o europeo", intervento al convegno "L'evoluzione del diritto penale nei settori d'interesse europeo alla luce del Trattato di Lisbona" incontro conclusivo del progetto di ricerca dal titolo "L'evoluzione del diritto penale nei settori d'interesse europeo alla luce del nuovo progetto di riforma dei Trattati", Catania, 28-29 maggio 2010.

- Discussant della monografia di Enrica Rigo "L'Europa di confine" al seminario dal titolo "Progetto e tradizione nelle rappresentazioni dell'esperienza giuridica", Università degli Studi di Firenze, Centro di Studi per la Storia del Pensiero Giuridico Moderno, Firenze, 3-4 giugno 2010.

- Nullum crimen sine lege and European criminal law: the "democratic" quality of criminal law sources and the related jurisdictional contro, relazione al workshop internationale "European Criminal Policy Initiative", Modena, 16 luglio 2010.

- "Multiculturalismo, imputabilidad y culpabilidad", relazione al convegno, "Libertad De Acción Y Derecho Penal", 30 settembre-1 ottobre 2010, Barcellona.

- "Fonti europee e diritto penale italiano. Dal Trattato di Roma al Trattato di Lisbona", lezione-conferenza nell'ambito del "Dottorato internazionale in integrazione europea e diritto penale", Facoltà di Scienze Politiche, Università di Firenze, 28 ottobre 2010.

- "Le droit pénale européen après le traitè de Lisbonne", lezione-conferenza al Master du Droit Processuel, Université de La Rochelle, 16 novembre 2010 (con il Professor Alessandro Bernardi).

- "La garde à vue dans le système pénal italien", lezione-conferenza al Master du Droit Processuel, Université de La Rochelle, 16 novembre 2010 (con il Professor Alessandro Bernardi).

- "Explicación de los modelos de legalidad supranacionales", relazione al workshop "El principio de legalidad supranacional", Ciudad Real, 20 giugno 2011.

- "La legalità nelle fonti penali europee e nella disciplina italiana sulla formazione e attuazione della normativa dell'Unione europea", relazione al convegno "Limiti convenzionali e costituzionali del "Diritto penale europeo" dopo il Trattato di Lisbona. Il dibattito in Germania ed in Italia", Università di Verona, 16-17 settembre 2011.

- "Multiculturalismo y imputabilidad", relazione al convegno "Neurociencias y Derecho Penal", Toledo, 29-30 September 2011.

- "EU Competence in criminal law matters. The new perspectives after the Lisbon Treaty", conferenza tenuta nell'ambito del progetto "Judicial Training and research on EU crimes against environment and maritime pollution", cofinanziato dalla Commissione UE e coordinato dall'Università del Salento (http://www.judt.unisalento.it/), Lecce, 26 giugno 2012.

- "International and European Legal Framework for Environmental Maritime Crime, conferenza nell'ambito del progetto "Judicial Training and research on EU crimes against environment and maritime pollution", cofinanziato dalla Commissione UE e coordinato dall'Università del Salento, Sofia, 18 settembre 2012.

- “Processo decisionale europeo e legalità penale”, relazione al Giornata di studio “Lo spazio penale europeo dopo Lisbona: quali garanzie per l’individuo?”, svolta nell’ambito del “Modulo formativo Jean Monnet 2013 - Diritto penale e diritto penale europeo”, Università di Catania, 31 maggio 2013.

- "Sui rapporti tra diritto penale e neuroscienze", conferenza nell'ambito del corso interdipartimentale di Criminologia, in titolarità del prof. Francesco Palazzo, Università di Firenze, 28 ottobre 2013.

- "Fonti dell'Unione europea e diritto penale italiano", lezione alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali "E. Redenti", Bologna, 13 Ottobre 2014.

- "La ricerca della prova nei casi di abuso e maltrattamenti ai danni di minori", relazione al convegno "La ricerca della prova nei casi di abuso e maltrattamenti ai danni di minori", Ordine degli avvocati di Rovigo, 21 novembre Rovigo, 2014.

- "Neuroscienze e responsabilità penale: un nuovo paradigma?", conferenza al Corso di formazione in criminologia "La psiche nel processo fra scienza, norma e tabù", Fondazione Forense Bolognese, 6 marzo 2015.

- Relazione dal titolo "Prison Overcrowding and Alternatives to Detention in Italy", svolta presso la University of Babes-Bolyai , Cluj Napoca (RO), 28 maggio 2015, nell'ambito degli incontri organizzati nel quadro del progetto di ricerca "Prison Overcrowding and Alternatives to Detention", finanziato dalla Commissione UE nel bando "Just Pen - Criminal Justice 2013".

- “The impact of the European Convention on Human Rights on the Italian Criminal System: a case-law perspective”, lezione-conferenza svolta presso il Tribunale di Padova, 28 ottobre 2015.

- “Fonti UE e diritto penale nazionale - Non applicazione e interpretazione conforme”, lezione-conferenza al Corso di specializzazione in diritto penale europeo, Ordine degli Avvocati di Bologna- Università di Bologna, 28 novembre 2015.

- "Imputabilità e atti violenti", relazione svolta nell'ambito del ciclo di seminari in materia penale organizzata dall'Organizzazione per la Formazione e la Ricerca Scientifica (ONF) di Padova, con il patrocinio del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Rovigo, 4 marzo 2016.

- "Neuroscienze e responsabilità penale", lezione-conferenza svolta nell'ambito del Dottorato di ricerca in studi giuridici comparati ed europei, curriculum di Diritto e procedura penale e filosofia del diritto, Università degli Studi di Trento, 17 maggio 2016.

- “La repressione del cyberbullismo: panorama normativo e prospettive di riforma”, lezione-conferenza tenuta presso la sede della Polizia di Stato della Provincia di Ferrara, 15 marzo 2017.

- “Diritto penale, infermità mentale e neuroscienze,” relazione alla Scuola Superiore della Magistratura nell’ambito del corso ““La disciplina delle patologie mentali nel diritto penale sostanziale e processuale”, Scandicci (FI), 11 maggio 2017.

- “Diritto penale, infermità mentale e neuroscienze,” relazione alla Scuola Superiore della Magistratura nell’ambito del corso “La disciplina delle patologie mentali nel diritto penale sostanziale e processuale”, Scandicci (FI), 10 ottobre 2017.

- "L'estinzione del reato per condotte riparatorie", relazione all'incontro di studi intitolato "IRRILEVANZA, PARTICOLARE TENUITÀ DEL FATTO, CONDOTTE RIPARATORIE: PROBLEMI E PROSPETTIVE, organizzato dalla Fondazione "Alto Tirreno" nel quadro della formazione continua degli Avvocati degli Ordini di Livorno, Lucca, Massa, Pisa e La Spezia; Pisa, 1 dicembre 2017.

- "I profili penalistici", intervento all'incontro di studi intitolato "Il reato di tortura entra (finalmente?) nel codice penale. Una riflessione interdisciplinare sulla legge n. 110 del 2017", organizzato nell'ambito del ciclo di seminari "Giuri Discute", Università di Ferrara- sede di Rovigo, 6 dicembre 2017.

- "L’attività normativa dell’Unione europea in materia penale prima e dopo il Trattato di Lisbona: un 'manuale per l’uso' per il giudice nazionale", relazione alla Scuola Superiore della Magistratura nell’ambito del corso “Le fonti sovranazionali del diritto penale”, Scandicci (FI), 13 dicembre 2017.

- "Le condotte riparatorie nel sistema penale", relazione alla Scuola Superiore della Magistratura nell’ambito del corso "Nuovi strumenti di deflazione nel sistema penalee”, Scandicci (FI), 13 febbraio 2018.

- "Le condotte riparatorie nel sistema penale. Questioni interpretative in ordine al nuovo art. 162ter c.p.", relazione al ciclo di incontri per la formazione permanente organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Rovigo, 23 febbraio 2018.

- "Omicidi per causa d’onore e maltrattamenti in famiglia", relazione e coordinamento del gruppo di lavoro della Scuola Superiore di Magistrature nell'ambito del corso "Diritto penale e multiculturalismo", Scandicci (FI), 15 marzo 2018.

- Presentazione della monografia "Neuroscienze e responsabilità penale. Nuove soluzioni per problemi antichi?", svolta nell'ambito del ciclo di incontri "Into the Books", organizzato presso l'Università Statale di Milano dal Prof. Marco Scoletta, 26 marzo 2018.

- "I profili penalisitici", intervento all'incontro di studi "La vita alla fine. La nuova legge sul consenso informato e le disposizioni anticipate di trattamento", organizzato nell'ambito del ciclo di seminari "Giuri Discute", Università di Ferrara- sede di Rovigo, 26 aprile 2018.

- "Inquadramento fenomenologico e normativo del cyberbullismo", relazione al Corso di alta formazione in tema di "La tutela dei minori e dei soggetti vulnerabili nella rete. Grooming, sexting, cyberbullismo", Università Statale di Milano, 14 maggio 2018.

- "Prove neuroscientifiche (e non solo) di infermità di mente e di pericolosità sociale", relazione alla Scuola Superiore della Magistratura nell’ambito del corso “Malattia mentale e pericolosità: dall’esperienza storica all’abolizione degli ospedali psichiatrici giudiziari”, Scandicci (FI), 13 settembre 2018.

- Esperto formatore del corso organizzato nell'ambito della Scuola Superiore della Magistratura in collaborazione con l'Accademia Nazionale dei Lincei e intitolato "Le neuroscienze e la genetica comportamentale nel processo penale italiano", Roma, 1-3 ottobre 2018.

- "L'estinzione del reato per condotte riparatorie", relazione all'incontro intitolato "Le condotte riparatorie nell’ordinamento penale", nell'ambito del corso di perfezionamento in "Vittimologia e giustizia riparativa" organizzato dall'Università di Firenze e dall'Ordine degli Avvocati di Firenze, Firenze 12 ottobre 2018.

- "Neuroscienze e giudizio di imputabilità", relazione all'incontro formativo intitolato "NEUROSCIENZE E PROCESSO PENALE: ESPERIMENTI DI DIALOGO" organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Milano e dalla Scuola forense di Milano, 19 ottobre 2018.

- "La tutela della riservatezza del minore: profili penalistici", relazione al convegno "La tutela dei dati personali dei bambini e degli adolescenti alla luce del Reg. UE 2016/679", Università degli Studi di Ferrara - Sede di Rovigo, 22 novembreo 2018.

- Relazione all'incontro intitolato "La (ir)ragionevole durata del processo. Aspetti critici dell'emendamento governativo sulla prescrizione del reato", organizzato dalla Camera penale ferrarese "Franco Romani", Ferrara, 22 novembre 2018.

- "Neuroscienze e prova scientifica", relazione all'incontro intitolato "Processo penale e prova scientifica", organizzato nell'ambito del Corso di Perfezionamento e Specializzazione in Diritto penale "Giorgio Marinucci", Università degli Studi di Milano, Milano 30.11.2018.

- Intervento al Workshop "L’art. 416 bis c.p. Pregi e difetti di una norma a fronte dell'evoluzione del fenomeno mafioso", organizzato da MACRO (Laboratorio interdisciplinare di studi sulla mafia e le altre forme di criminalità organizzata), Università di Ferrara, 6.12.2018.

- Relazione al convegno "Leggi nazionali e precedenti giurisprudenziali tra democrazia, legalità e libertà: una comparazione sincronica", Università degli Studi di Firenze, 14 dicembre 2018.

- "Le principali categorie di reati culturalmente motivati nella giurisprudenza italiana", relazione alla Scuola Superiore della Magistratura nell’ambito del corso “Diritto penale e multiculturalismo”, Scandicci (FI), 14 marzo 2019.

- "Mediazione e deflazione penale: spunti ricostruttivi di una rapporto problematico", relazione al convegno "ISTANZE DI DEFLAZIONE TRA COERENZA DOGMATICA, FUNZIONALITÀ APPLICATIVA E PRINCIPI DI GARANZIA", Università di Pisa, 22 marzo 2019.