Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Nato a Trapani il 7 ottobre 1957, è professore ordinario di Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara. Dal 1° novembre 2006 al 31 ottobre 2009 è stato Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara. Dall’ottobre 2012 è componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Ferrara.
Laureato in Giurisprudenza con lode il 1° dicembre 1983 nell'Università degli Studi di Palermo, nel 1985 gli è stata concessa una borsa di studio del Consiglio d'Europa. Negli anni accademici 1985/86, 1986/87, 1987/88 ha frequentato il Corso di dottorato in Filosofia del diritto istituito presso l’Università di Padova. Il 29 gennaio 1990 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Filosofia del diritto. Dal 1° settembre 1990 al 31 gennaio 2001 è stato ricercatore in Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Ferrara e, negli anni accademici 1996/97, 1997/98, 1998/99, 1999/2000, 2000/2001 gli è stata attribuita, presso la Facoltà di Giurisprudenza della stessa Università, la supplenza di "Teoria generale del diritto". Dal 1992 al 2000 ha svolto attività didattica presso la Scuola di specializzazione in istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani dell'Università degli Studi di Padova. Dal 1° febbraio 2001 al 1° febbario 2004 è stato professore straordinario di Filosofia del diritto nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara. Attualmente insegna "Filosofia del diritto" e "Metodologia e logica giuridica" nei corsi di studio attivati presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara.
È condirettore della rivista "Ars Interpretandi"; dal 2015 è coordinatore del Comitato editoriale della "Rivista di Filosofia del diritto"; fa parte del Comitato consultivo della rivista "Ragion pratica" e del Comitato scientifico della rivista "Diritto e questioni pubbliche". Tali riviste sono tutte collocate in fascia A. È componente del Comitato scientifico della collana “Ultima Ratio. Filosofie del diritto penale” (Editoriale Scientifica, Napoli).
È stato membro del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in "Scienze Giuridiche" con sede nell’Università degli Studi di Pisa.
Dal 2011 è componente del Consiglio della Società italiana di Filosofia del diritto. Dal gennaio 2015 è coordinatore del Comitato dei docenti della Società italiana di Filosofia del diritto.
E' componente del Comitato Etico Unico della Provincia di Ferrara.
Ha partecipato, in qualità di responsabile dell’Unità di Ferrara al Progetto coordinato di ricerca CNR Agenzia 2000 (“La razionalizzazione del sistema delle fonti e la conoscibilità del diritto nell’era di Internet”), al PRIN 2002 (“Uguaglianza: dimensioni giuridiche e etiche di un valore fondamentale”), al PRIN 2004 (“Cultura giuridica, democrazia e costituzionalismo in Europa).
È responsabile scientifico della Convenzione tra il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara e il Servizio Istituti di Garanzia dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna per il Difensore civico regionale per una ricerca in materia di disabilità e inclusione sociale, finanziata nel 2015.
È stato relatore a convegni di rilevanza nazionale e internazionale.
È stato referee per la Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2004-2010.
E' autore di numerosissimi articoli su riviste e saggi in volumi collettanei, nonché di nove monografie, su temi di teoria del diritto, di teoria dell’interpretazione e del ragionamento giuridico, e su diversi aspetti connessi alla problematica dei diritti umani e del pluralismo culturale; al rapporto tra fiducia, interazione sociale e contesti istituzionali; ai processi di inclusione sostenuti dal diritto; alla riconfigurazione dei concetti giuridici nell’età contemporanea.